Notizie.it logo

Riso rosso: i benefici e le proprietà anti colesterolo

riso rosso

Il riso rosso è un cereale sottoposto a fermentazione, che sviluppa benefici utili per l'abbassamento del colesterolo nel sangue.

Il riso rosso fermentato è un tipo di cereale molto utile per combattere il colesterolo, in particolare nella sua versione fermentata. Possiede molti benefici, tanto da essere spesso inserito in integratori per combattere la i livelli di colesterolo alto nel sangue.

Riso rosso

Il riso rosso fermentato non esiste in natura: si ricava per effetto della fermentazione del riso rosso da cucina. Grazie a questo processo, infatti, il riso rosso viene arricchito da alcune sostanze, tra cui la monacolina K, responsabile degli effetti benefici nella cura del colesterolo cattivo. Tale lievito ne cambia anche un po’ la consistenza. Il sapore e l’aroma diventano molto particolari.

Da molto tempo utilizzato nella medicina tradizionale cinese, il riso rosso fermentato è ormai diventato comune anche in Occidente. È conosciuto, come detto, per avere proprietà molto interessanti, soprattutto nel riuscire ad abbassare il colesterolo nel sangue.

Non tutti sanno che non esiste un solo riso fermentato. Esistono, infatti, numerosi ceppi che si distinguono per la loro azione sul metabolismo, ma anche per il contenuto chimico finale del prodotto da essi fermentato.

Ormai, la produzione di integratori a base di monacolina K ha fatto in modo che ci sia una selezione dei ceppi più efficaci rispetto ad altri. I benefici derivano, proprio, dalla presenza di monacolina K.

Riso rosso: benefici ed utilizzi

Adesso che abbiamo descritto il riso rosso, andiamo alla scoperta dei benefici e dei suoi utilizzi. Tra i benefici ricordiamo quello di riuscire ad abbassare i grassi nel sangue, soprattutto il sopracitato colesterolo. Ciò dipende dai residui metabolici derivanti dalla fermentazione: non è, quindi, un qualcosa che dipende dal riso comune.

Alla fermentazione si deve, infatti, il rilascio di composti chiamati monacoline, in particolare la K, che somiglia alle statine, conosciutissime come farmaci per combattere la colesterolemia nel sangue. La monacolina K del riso rosso riesce ad inibire l’enzima del colesterolo, che si trova nelle cellule del fegato. Dato che esso viene prodotto dal fegato, l’integrazione alimentare con il riso rosso fermentato è efficace per normalizzare i livelli di colesterolemia totale, normalizzare i livelli di colesterolo LDL (quello comunemente chiamato “cattivo”) e normalizzare i livelli dei trigliceridi nel sangue.

L’uso di questo prodotto può essere utile per le persone che sono intolleranti alle statine, ma anche semplicemente per chi non vuole prendere farmaci chimici.

Si tratta, quindi, di un qualcosa di naturale e tollerato dall’organismo. Esistono, tuttavia, delle interazioni farmacologiche: chi assume fibrati, alcuni tipi di antibiotici e antivirali dovrebbe stare attento al consumo di questo riso e si sconsiglia l’utilizzo alle donne in gravidanza o allattamento e alle persone che soffrono di problemi a reni o intestino.

Questo cereale può essere bollito e utilizzato come contorno a piatti di carne o di pesce, oppure condito come un normale risotto. Ormai, anche su internet, possiamo trovare numerosi utilizzi per ricette di vario tipo.

Il miglior integratore contro il colesterolo

Viste le proprietà del riso rosso fermentato contro il colesterolo, soprattutto di recente si sono diffuso sul mercato molti integratori che mirano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e che utilizzano, a tal proposito, questa sostanza. Durante la fase di acquisto, è opportuno raccogliere informazioni sul prodotto, in modo tale da effettuare una scelta efficace e oculata.

Tuttavia, esperti e consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche concordano nel dire che tra questi miglior integratore contro il colesterolo sia Zerocol.

Integratore Made in Italy, si rivela efficace nel regolare i livelli di colesterolo e nel migliorare la funzione cardiovascolare, grazie all’azione degli ingredienti del tutto naturali di cui si compone, che sono:

  • riso rosso fermentato: grazie al principio attivo della monacolina K in esso contenuta, si rivela un ottimo rimedio nella lotta al colesterolo cattivo;
  • carciofo, che contrasta l’assimilazione dei grassi e del colesterolo di origine alimentare, grazie alla presenza dell’acido clorogenico;
  • rosmarino, una pianta molto utilizzata in cucina e che ha ottimi benefici a livello epatico e digestivo, oltre che antiossidante.

Rappresentando una causa di alcune patologie cardiovascolari, che possono rivelarsi molto pericolose, è importante tenere a bada i livelli di colesterolo nel sangue. Zerocol, dunque, si rivela efficace nel riequilibrare il colesterolo. Infatti, la monacolina K, contenuta a sua volta nel riso rosso, aiuta ad espellere il colesterolo cattivo dal nostro corpo, permettendo un più corretto funzionamento dell’organismo

Per chi fosse maggiormente interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

-

L’assunzione non è difficile: è sufficiente assumere una compressa accompagnata da un bicchiere d’acqua per riequilibrare i livelli di colesterolo nel sangue. Pur non presentando particolari controindicazioni, si sconsiglia l’assunzione alle donne in gravidanza e alle persone che soffrono di problemi all’intestino e ai reni.

Zerocol è un prodotto esclusivo. Per questa ragione, si può comprare soltanto sul sito ufficiale della casa di produzione. Non è, infatti, disponibile altrove, né presso negozi fisici, come supermercati o erboristerie, né presso altri siti di e-commerce online. Una volta cliccato su Ordina Ora, si avrà accesso ad un modulo da compilare con i dati personali, che saranno protetti nel rispetto della privacy. Per completare l’acquisto, è sufficiente attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Al momento, è attiva una promozione stagionale, che consente l’acquisto del prodotto a 49 € al posto di 82 €, con spedizione gratuita. Per quanto riguarda il pagamento, esistono diversi modi: il Paypal, la carta di credito, oppure il contrassegno.

Attraverso il contrassegno avrete modo di pagare direttamente al corriere al momento della consegna, che avverrà in alcuni giorni lavorativi. Sicura dell’efficacia del prodotto, l’azienda mette a disposizione la garanzia del Soddisfatti o rimborsati.

© Riproduzione riservata
Leggi anche