Benefici e controindicazioni del salto con la corda

Il salto con la corda non è solo un gioco per bambini, ma deve essere considerato un vero e proprio modo per allenarsi. Scopriamo i suoi benefici.

Saltare con la corda è un esercizio molto completo in quanto permette di sollecitare numerosi muscoli presenti nel corpo e inoltre favorisce anche la circolazione del sangue. I benefici del salto con la corda sono molti, infatti inserire questo nel proprio allenamento permette non solo di perdere chili in eccesso in modo rapido, ma anche di migliorare lo stato di salute.

Questo esercizio può essere svolto ovunque, anche in casa davanti al televisore o in giardino con la musica di sottofondo.

Benefici del salto con la corda

Il salto con la corda è un esercizio ottimo per tutte le persone che desiderano perdere peso in maniera rapida ed efficace, inoltre permette di tornificare il corpo in modo eccellente. Sono stati fatti diversi studi che hanno evidenziato l’inmportanza di questo tipo di allenamento, esso infatti risulta avere sul corpo gli stessi benefici degli squash.

I pugili ad esempio urilizzano il salto con la corda ogni giorno allo scopo di perdere peso e restare nella loro categoria di peso. Saltare per 15 minuti al giorno alla corda significa bruciare ben 200 calorie, per questo si capisce l’importanza di questo allenamento. Questo succede perchè mentre si salta le vene vengono massaggiate dalla muscolatura che lavora in modo intenso e di conseguenza viene favorita la circolazione sanguigna.

Si tratta di un allenamento utile anche per chi soffre di varici perchè permette di riattivare i muscoli del polpaccio favorendo il ritorno venoso. Tra i benefici della corda c’è anche l’aumento della capacità di resistenza, non a caso esercizi di questo tipo vengono svolti dagli atleti professionisti che praticano sport di fatica. Permette anche di aumentare l’equilibrio in modo molto efficace. Saltare la corda permette di mantenere i polmoni e il cuore allenati, inoltre tonifica il muscolo della schiena e della cintura addominale.

Controindicazioni

Se vi allenate con la corda, è fondametale che lo facciate saltando a un ritmo costante adatto alle vostre capacità. Risulta chiaro che se durante la pratica dell’allenamento inciampate numerose volte, significa che state saltando male e quindi dovete migliorare il vostro modo di eseguire l’esercizio. Se siete donne è anche essenziale che indossiate un reggiseno perchè solo in questo modo eviterete di avere dolore al seno e, alla lunga, un seno cadente. Nel caso abbiate un seno prosperoso è bene che indossiate un reggiseno sportivo in grado di sostenerlo al meglio.

Non dimenticate di indossare un paio di scarpe sportive comode e della giusta taglia: questo è fondamentale per proteggere la colonna vertebrale e ammortizzare i colpi a terra. Sconsigliamo di saltare la corda a chiunque soffra di ernia del disco oppure di patologie ginocchia o di tendiniti. Coloro che hanno problemi cardiaci devono chiedere al proprio medico informazioni per potersi allenare senza rischi.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come mangiare bene durante le cure oncologiche? Tutti i consigli

Caduta dei capelli: perchè avviene e come possiamo fermarla?

Leggi anche
  • gravidanza primo trimestre: i consigliatiEsercizi gravidanza primo trimestre: i consigliati

    Ecco tutti gli esercizi e la ginnastica più adatta a chi è nel primo trimestre di gravidanza.

  • Nordic Walking: cos'è, benefici e per chi è indicatoNordic Walking: cos’è, benefici e per chi è indicato

    Il Nordic Walking, di cosa si tratta, tutti i benefici di questo tipo di camminata e chi può praticarlo.

  • people 2589176 960 720 1Quale sport iniziare da adulti?

    Da adulti, quale sport è consigliato? Ecco i consigli da seguire e quale attività fisica praticare.

  • woman 2573216 960 720 1Quale sport è indicato per la scoliosi?

    Chi soffre di scoliosi, quale sport può praticare? Ecco spiegato.

Contentsads.com