I migliori rimedi naturali contro la sindrome dell’occhio secco

La sindrome dell'occhio secco è un problema che può essere risolto anche grazie all'aiuto di alcuni rimedi naturali: scopriamo i migliori.

La sindrome dell’occhio secco è un problema che riguarda un grande numero di persone, in particolare colpisce le donne in menopausa. Si tratta di una patologia multifattoriale che riguarda la superficie dell’occhio. I soggetti che ne sono affetti, il 25% delle popolazione italiana, devono convivere con la secchezza degli occhi a causa dell’alterata composizione e quantità delle lacrime.

Per alleviare i sintomi dell’occhio secco è possibile sfruttare alcuni rimedi naturali: scopriamo quali sono i migliori.

Rimedi naturali contro la sindrome dell’occhio secco

Le persone che soffrono di sindrome dell’occhio secco possono trovare beneficio nell’impiego di alcuni rimedi naturali. Tra questi il primo è sicuramente la camomilla, una pianta ricca di proprietà antinfiammatorie e lenitive che regala benefici alla salute oculare. Vi suggeriamo di preparare una tisana alla camomilla e poi di utilizzare le bustine applicandole sulle palpebre dopo aver chiuso gli occhi.

Dopo circa 20 minuti potete togliere le bustine e godere della sensazione di sollievo agli occhi che il rimedio regala.

Risulta essere molto utile anche l’applicazione di fettine di cetriolo sulle palpebra in quanto questo rimedio possiede proprietà antinfiammatorie e idratanti. Per sfruttarlo dovete semplicemente tagliare due sottili fette di questo vegetale e poi appoggiarle sulle palpebre fino a quando non diventeranno calde e quindi non più utili.

La sindrome dell’occhio secco si riesce ad alleviare anche migliorando la propria alimentazione.

Seguire una dieta che contenga una quantità elevata di acidi grassi omega 3 e di acidi grassi omega 6 consente di ottenere dei benefici importanti per gli occhi. Proprio per questo vi suggeriamo di aggiungere alla vostra alimentazione l’olio di semi di lino. Per ottenere dei benefici vi basterà semplicemente aggiungerne qualche cucchiaio ai vostri piatti e dopo poco tempo noterete dei grandi miglioramenti negli occhi. Questi appariranno meno secchi e meno irritati grazie al fatto che questo olio rallenta l’evaporazione delle larime e rinforza anche le membrane oculari.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le conseguenze del Covid sul sistema nervoso: sintomi e rischi

I minerali di cui l’organismo ha bisogno per mantenersi in salute

Leggi anche
Contents.media