Proprietà e controindicazioni della taurina

Le proprietà benefiche della taurina sono numerose, ma questa sostanza possiede anche alcune importanti controindicazioni: scopriamole.

La taurina è una sostanza chimica presente in molti tessuti di origine animale e si trova anche all’interno del corpo umano. Si tratta di un amminoacido che è stato isolato dalla bile del toro, infatti il suo nome deriva proprio da questo fatto.

A livello fisiologico, la taurina serve per regolare il volume delle cellule e anche per formare il sale biliare. Possiede proprietà importanti per l’organismo, ma ci sono anche alcune controindicazioni che bisogna conoscere.

Proprietà della taurina

Oltre alla taurina di origine naturale, esiste anche quella di sintesi industriale in quanto è un ingrediente molto utilizzato all’interno degli energy drink che si trovano in commercio. Viene utilizzata anche per realizzare integratori sportivi, caramelle energetiche e bevande di altro genere.

La taurina non ha proprietà energizzanti da sola, ma questo effetto lo si ottiene grazie alla sapiente specificazioni con altre sostanze come la caffeina. A livello sportivo, poi, la taurina riduce i danni muscolari perchè agisce al meglio contro lo stress ossidativo e sulla termoregolazione dell’organismo.

Sono state riscontrate anche importanti proprietà antiossidanti perchè ha un effetto in grado di contrastare le sostanze ossidanti rilasciate dal corpo subito dopo un’intenso sforzo sportivo o dopo aver praticato sport per molto tempo.

In generale questa sostanza è anche capace di migliorare il metabolismo dei lipidi e quello degli zuccheri perchè aiuta il fegato nella sua zione.

Controindicazioni

Per evitare che ci siano controindicazioni, è essenziale non esagerare quando si assume taurina. Le bevande energetiche in commercio contengono circa un grammo di questa sostanza per ogni lattina, per cui quando si bevono questi integratori liquidi è bene tenere conto che il massimo consentito per gli adulti sono 8 grammi al giorno.

Tra gli effetti collaterali più tipici ci sono problemi a livello gastrointestinale e un aumento eccessivo della pressione sanguigna. Può anche provocare problemi di psoriasi, inolte è essenziale non assumerla in gravidanza.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le maltodestrine fanno male? Tutte le caratteristiche

Il miele contiene glutine?

Leggi anche
Contents.media