Tè bianco: controindicazioni e quando è meglio evitarlo

Il tè bianco, gli effetti collaterali, se esistono, e chi non dovrebbe berlo. Vediamo insieme.

ll tè bianco, originario della Cina, è ricco di benefici. A differenza di altre tipologie di tè, questo, ha poca caffeina ed è consigliato nelle diete drenanti e dimagranti. Il tè bianco potrebbe, però, presentare anche delle controindicazioni. Ecco spiegato, in questo articolo, quando è meglio evitare di bere il tè bianco.

Tè bianco: controindicazioni

ll tè bianco non presenta particolari controindicazioni, a meno che il soggetto non sia sensibile a questa pianta del tè. La bevanda originaria della Cina, dal colore giallastro, presenta un basso contenuto di caffeina, molto inferiore rispetto ad altri tipi di tè, come quello verde o nero. Proprio per questo, può essere bevuto anche da chi preferisce evitare tè con caffeina e caffè. L’unico effetto negativo del tè bianco è che, se consumato in quantità eccessive, potrebbe provocare danni allo smalto dentale a causa del contenuto di fluoro nelle foglie.

Meglio non farlo bere ai bambini. Anche se in piccola percentuale il tè bianco contiene caffeina: se consumato in elevate quantità può comportare disturbi come ansia, nervosismo e insonnia.

Tè bianco: chi può berlo e chi no

ll tè bianco può essere bevuto in qualsiasi momento della giornata, in quanto non ha controindicazioni particolari. Ha piccole quantità di caffeina, pertanto, se si è particolarmente sensibili alla molecola bisognerebbe evitare di berlo alla sera.

Per le proprietà rigeneranti e rinfrescanti di cui abbiamo parlato, il tè bianco è ideale per essere consumato in primavera e nei cambi di stagione, come da tradizione della filosofia cinese, ma si tratta comunque di un tè molto nobile e delicato che può essere consumato liberamente in qualunque momento dell’anno. Il bianco è facilmente reperibile tutto l’anno.

Tutti possono bere questo tipo di tè con poca caffeina. Come anticipato, per soggetti con disturbi d’ansia o di insonnia, meglio non bere il tè qualsiasi tipologia sia.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tè bianco: proprietà e benefici

Dieta prima delle feste di Natale: consigli e rimedi naturali

Leggi anche
  • Dermatite seborroica viso: i migliori rimedi naturaliDermatite seborroica viso: i migliori rimedi naturali

    La dermatite seborroica può colpire anche il viso. Ecco i migliori rimedi naturali per guarire questa problematica della pelle.

  • Dermatite seborroica capelli: rimedi naturali contro il pruritoDermatite seborroica capelli: rimedi naturali contro il prurito

    Dermatite seborroica sui capelli, ecco alcuni rimedi naturali contro il prurito della cute.

  • Capelli ricci in inverno: come proteggerli con la migliore mascheraCapelli ricci in inverno: come proteggerli con la migliore maschera

    I capelli ricci in inverno hanno bisogno di cure e attenzioni maggiori. Scopriamo come con la migliore maschera per capelli.

  • Macchie sulla pelle del viso: le cause e come rimediare naturalmenteMacchie sulla pelle del viso: le cause e come rimediare naturalmente

    Le macchie sulla pelle del viso dipendono da fattori diversi ma, fortunatamente, possiamo risolvere naturalmente. Scopriamo come.

Contentsads.com