Tisana ai frutti di bosco: tutti i benefici

La tisana ai frutti di bosco è una bevanda ricca di sali minerali, e vitamine, come vitamina K, A, C e vitamine del gruppo B

La tisana ai frutti di bosco è una bevanda facile da preparare e ricca di benefici per l’organismo. Scopriamoli insieme.

Tisana ai frutti di bosco: le proprietà benefiche

La tisana ai frutti di bosco è una tisana che si ottiene mettendo in infusione almeno tre frutti rossi, come lampone, mora, ciliege, fragoline selvatiche, ribes, mirtillo e amarene.

A scelta, si possono combinare in diversi modi questi frutti per ottenere proprietà benefiche e terapeutiche.

I frutti di bosco, infatti, sono ricchi di acqua e zuccheri naturali, nonché di fibre e proteine. Contengono importanti sali minerali, come magnesio, ferro, potassio, calcio, selenio e fosforo. Non solo, i frutti di bosco contengono anche vitamina A, vitamina C, vitamine del gruppo B, vitamina E e vitamina K.

Tisana ai frutti di bosco: gli effetti

La tisana ai frutti di bosco apporta notevoli effetti benefici all’organismo. I frutti di bosco, infatti, sono famosi anche per le loro proprietà antiossidanti, date dalla presenza di flavonoidi e beta-carotene, che contrastano l’azione dei radicali liberi, rallentando l’invecchiamento cellulare. Non solo, gli antiossidanti migliorano le capacità cognitive e la memoria, prevenendo l’Alzheimer.

I frutti di bosco migliorano anche la circolazione, proteggendo il sistema cardiocircolatorio e il cuore dal rischio di ipertensione.

Inoltre, aiutano a dimagrire, perché permettono di bruciare più facilmente i grassi e di abbassare il colesterolo nel sangue.

La tisana ai frutti di bosco è perfetta anche per contrastare infiammazioni e infezioni, soprattutto alle vie urinarie. Non solo, l’azione depurativa, antinfiammatoria e rinfrescante è d’aiuto in caso per la guarigione di certe ferite. Inoltre, la tisana rafforza il sistema immunitario, depura l’organismo liberandolo da scorie e tossine e ha proprietà digestive.

Tisana ai frutti di bosco: come prepararla

Preparare la tisana ai frutti di bosco è molto semplice. Fate bollire un pentolino d’acqua e metteteci in infusione per 10 minuti dei frutti di bosco a scelta, per esempio due more essiccate, quattro ribes essiccati e quattro mirtilli neri essiccati. Filtrate poi l’infuso prima di consumarlo e, se volete, dolcificatelo utilizzando un cucchiaino di miele.

Per beneficiare degli effetti della tisana, conviene berla almeno tre volte a settimana, o prima di andare a letto oppure al pomeriggio.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Antiossidanti naturali: quali sono?

Broccoli per il fegato: quali sono i benefici principali

Leggi anche
Contents.media