Tisana alla liquirizia e zenzero, la bevanda per digerire bene

La tisana alla liquirizia e zenzero è un antinfiammatorio naturale ed è benefico anche per il cuore e la circolazione sanguigna

La tisana di zenzero e liquirizia è una bevanda naturale facile da preparare in casa ed efficace per placare problemi all’apparato gastrointestinale e infiammazioni all’apparato respiratorio. Scopriamone le caratteristiche.

Proprietà della tisana di liquirizia e zenzero

La tisana a base di liquirizia e zenzero è una bevanda che trae le sue proprietà benefiche proprio dagli ingredienti da cui è composta.

Lo zenzero è una radice nota per i suoi effetti carminativi e digestivi, utili per combattere disturbi gastrointestinali come nausea, perdita di appetito o cattiva digestione.

Lo zenzero, inoltre, è un ottimo antinfiammatorio per le vie respiratorie, aiuta a rinforzare il sistema immunitario prevenendo tosse, raffreddore e influenza ed è benefico anche per cuore e circolazione sanguigna.

Al pari dello zenzero, anche la liquirizia è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo. In particolare, la liquirizia è molto efficace in caso di problemi gastrointestinali, come stitichezza, aerofagia, problemi di digestione e dolori provocati dall’ulcera gastrica.

La liquirizia è inoltre benefica per coloro che soffrono di pressione bassa, dato che contiene glicirrizina, un principio attivo che influenza positivamente la pressione arteriosa, ma non è indicata per chi soffre di ipertensione. La radice di liquirizia, inoltre, esercita un effetto calmante e rilassante in caso di stress, fa bene al fegato e calma la tosse.

Tisana di liquirizia e zenzero: come prepararla

Preparare la tisana a base di liquirizia e zenzero in casa è molto semplice.

Basta far bollire mezzo litro d’acqua e mettervi in infusione zenzero e liquirizia grattugiati freschi in quantità eguali. Trascorsi una decina di minuti, filtrate il liquido, aggiungetevi del dolcificante a piacere e bevete all’occorrenza, almeno un paio di volte al giorno.

Controindicazioni della tisana di liquirizia e zenzero

Anche se si tratta di una bevanda sicura, la tisana a base di liquirizia e zenzero può provocare alcuni effetti collaterali. La liquirizia, infatti, se assunta per brevi periodi, non ha controindicazioni, ma nel lungo periodo può essere pericolosa per la salute di anziani e donne in gravidanza.

Anche lo zenzero andrebbe evitato in dosi elevate durante la gravidanza, dato che è emmenagogo, ma in quantità moderate può aiutare ad attenuare la nausea gravidica. Inoltre, può favorire acidità di stomaco, nausea, meteorismo e calcoli biliari.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici della bardana per i capelli

Demielinizzazione: cos’è e quali sono le conseguenze

Leggi anche
  • I migliori rimedi naturali contro il mal di golaMal di gola: i migliori rimedi naturali per guarire velocemente

    Scopriamo come curare il mal di gola con i metodi naturali: un elenco dei 7 migliori rimedi e come utilizzarli.

  • Come allontanare le zanzareZanzare in primavera: come allontanarle immediatamente

    Le zanzare in primavera sono un problema di cui sbarazzarsi. Scopriamo insieme come fare, in modo semplice e sicuro per la nostra salute.

  • Macchie cutanee viso: come rimediare naturalmenteMacchie cutanee viso: come rimediare naturalmente

    Le macchie cutanee del viso possono riguardare moltissime persone. Scopriamo quali sono le cause e come curarle naturalmente.

  • Smettere di fumare: il miglior buon proposito per il 2022Smettere di fumare: il miglior buon proposito per il 2022

    Smettere di fumare è importante per la nostra salute e per quella di chi ci sta intorno. Scopriamo insieme come farlo in modo naturale e definitivo.

Contents.media