I migliori alimenti per depurare il fegato

Il fegato è un organo molto importante per l'organismo, proprio per questo è essenziale mangiare alimenti che lo riescano a depurare.

Il fegato è l’organo principale che permette di mantenere sani i processi necessari al metabolismo non solo degli alimenti, ma anche di tossine e farmaci. Un’alimentazione corretta deve prevedere molta frutta e verdura, questi alimenti infatti sono essenziali per alleggerire il lavoro del fegato.

Vediamo quali sono i cibi migliori per depurare il fegato in modo efficace.

Alimenti per depurare il fegato

La dieta permette di prevenire i problemi al fegato e di proteggere questo organo in modo naturale ed efficace. Ci sono infatti alimenti utili per depurare il fegato, essi sono ricchi di omega 3, vitamina A, vitamina E, vitamina C e sali minerali. Uno degli alimenti migliori è senza dubbio l’aglio, esso infatti è in grado di attivare quegli enzimi che a livello epatico aiutano il corpo a eliminare le tossine.

L’aglio presenta anche importanti quantità di selenio e di allicina: due sostanze naturali che permettono al fegato di depurarsi. Anche il carciofo è riconosciuto come verdura capace di migliorare la salute del fegato grazie alla cinarina che contiene. La sua azione disintossicante è ottima sia mangiandoli cotti che crudi.

pexels karolina grabowska 4197438 scaled

Rucola, spinaci, cicoria e tarassaco sono ortaggi a foglia verde scura che possiedono grandi quantità di crolofilla in grado di purificare il sangue dalle tossine. Riescono anche a neutralizzare i metalli pesanti e i pesticidi svolgendo in tal modo un effetto protettivo nei confronti del fegato. Le barbabietole e le carote sono ricche di flavonoidi e di betacarotene. Queste verdure sono capaci di stimolare tutte le funzioni dell’organismo che contribuiscono alla depurazione del fegato.

Anche i broccoli e i cavolfiori sono utili perchè aumentano il numero di glucosinolati, degli enzimi naturali considerati in grado di contribuire all’eliminazione da parte dell’organismo di tossine cancerogene diminuendo così il rischio di malattie tumorali.

pexels daria shevtsova 4117644 scaled

Il pompelmo è ricco di vitamina C e di antiossidanti, per questo un bicchiere del suo succo appena spremuto è in grado di incrementare la produzione di enzimi che aiutano a disintossicare il fegato. Anche il limone e gli agrumi in generale possiedono queste utili proprità. Per migliorare la salute del fegato è bene anche bere tè verde: si tratta infatti di una bevanda utile per via della grande quantità di catechiana contenuta in essa. Tra la frutta suggeriamo di consumare mele perchè esse, ricche di peptina, eliminano le tossine dal tratto digestivo e di conseguenza rendono il lavoro del fegato meno complesso. Anche l’avocado è un frutto eccellente per il fegato perchè aiuta a produrre glutatione, un aminoacido solforato con funzione antiossidante utile per contrastare i danni provocati dai radicali liberi

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Iniziare a meditare: come approcciarsi a questa particolare disciplina

Zenzero: la radice dalle proprietà dimagranti

Leggi anche
  • fruttoKiwi: i benefici per il sistema immunitario

    I kiwi sono dei frutti succosi e dolci che in molti apprezzano per il loro sapore unico, ma vantano anche molti benefici per il sistema immunitario.

  • dieta emma marroneLa non dieta di Emma Marrone: i segreti della cantante

    Emma Marrone svela i segreti della sua forma fisica invidiabile: mangiar sano e attività fisica, secondo la sua non dieta.

  • Dieta di Iva ZanicchiDieta di Iva Zanicchi: come perdere peso in pochi giorni

    Iva Zanicchi svela i segreti del suo dimagrimento, grazie alla famosa dieta di Alberico Lemme, farmacista e consulente alimentare.

  • lenticchie capelliLenticchie: gli effetti benefici sui capelli

    Le lenticchie sono ricche di fibre, proteine e antiossidanti, tutte sostanze che rinforzano i capelli, rendendoli più sani, idratati e lucenti

Contents.media