Tremori dopo l’allenamento: quali sono le cuase?

Quali sono le cause dei tremori dopo un allenamento, come si possono prevenire e quando rivolgersi a un medico.

Dopo un allenamento intenso è normale avvertire dei tremori. Ciò accade per diversi motivi non sempre preoccupanti, ma in alcuni casi potrebbero indicare un problema serio. Se sei incline a sentire i tremori dopo l’allenamento, continua a leggere questo articolo.

Esploreremo le possibili cause e i modi per prevenirli.

Quali sono le cause dei tremori dopo un allenamento?

Ci sono diverse possibili cause, ma è importante prendere nota di altri eventuali sintomi. Presta attenzione alle tue abitudini sia prima che durante l’allenamento, per individuare il motivo dei tuoi tremori post-esercizio. Diamo uno sguardo più da vicino alle cinque cause più comuni.

1 . Affaticamento muscolare

L’affaticamento muscolare è una delle cause più comuni per i tremori dopo l’esercizio.

Durante l’attività fisica, il sistema nervoso centrale attiva le unità motorie per contrarre i muscoli e fornirgli forza. Ma più a lungo ti alleni, più questi segnali rallentano o diventano meno intensi. Questi cambiamenti possono far sì che i tuoi muscoli alternino rapidamente le contrazioni e i rilassamenti provocando i tremori, e Il tuo sistema nervoso centrale può anche perdere la sua capacità di muoverli con forza.

Altri segnali dell’affaticamento muscolare includono:

  • debolezza
  • indolenzimento
  • bassi livelli di energia

Se hai un affaticamento muscolare significa che hai lavorato i muscoli al massimo, ed è più probabile che sviluppi la stanchezza, ma a volte significa che ti sei spinto troppo oltre.

Se provi dolore o non riesci a terminare l’allenamento, prova a ridurre l’intensità dell’esercizio.

tremori dopo allenamento

2. Mantenere un muscolo nella stessa posizione

Quando si mantengono i muscoli nella stessa posizione per tanto tempo, si possono avvertire i tremori.

Ciò è dovuto all’attività delle unità motorie. In genere , proverai i tremori nei muscoli che lavorano, ad esempio durante o dopo il plank, le braccia e il cuore potrebbero tremare. La stessa cosa può accadere quando sollevi e tieni un manubrio pesante.

3. Basso livello di zucchero nel sangue

I tuoi muscoli usano il glucosio come carburante. Quando ti alleni, i livelli di glucosio possono esaurirsi, soprattutto se ti alleni a un ritmo vigoroso o per un lungo periodo di tempo. Questo può portare a un basso livello di zucchero nel sangue, noto anche come ipoglicemia. Potresti anche sentire:

  • stanchezza
  • fame
  • mal di testa
  • vertigini
  • confusione
  • irritabilità
  • debolezza
  • battito cardiaco accelerato

4. Disidratazione

Rimanere idratati è importante per mantenere equilibrati i tuoi livelli di elettroliti . Gli elettroliti controllano la funzione dei nervi e dei muscoli. Tuttavia, svolgere un’attività intensa può farti sudare molto e di conseguenza perdere molta acqua, e lo stesso vale se ti alleni all’aperto in una giornata calda. Se sudi troppo e ti disidrati, potresti provare contrazioni muscolari e crampi. Altri sintomi da disidratazione possono includere:

  • stanchezza
  • sete
  • urine scure
  • minzione ridotta
  • mal di testa
  • vertigini
  • debolezza
  • confusione

5. Elevato consumo di caffeina

Prima di allenarsi alcune persone bevono il caffè, le bevande energetiche o gli integratori. Tutte queste bevande contengono caffeina, che può aiutarti a migliorare l’allenamento, ma se ne consumi troppa potresti sentirti nervoso. Il tremito dovuto alla caffeina colpisce spesso le mani e gli arti, ma può coinvolgere altre parti del corpo. La sua eccessiva assunzione può anche causare:

  • un battito cardiaco accelerato
  • vertigini
  • insonnia
  • nausea
  • diarrea
  • elevata pressione del sangue

Puoi fare qualcosa per smettere di tremare dopo l’allenamento?

Prova questi suggerimenti:

  • Riposa. I muscoli spesso tremano perché hanno lavorato troppo. Se ti senti tremante, evita di passare a un altro allenamento e lascia riposare i muscoli.
  • Mangia sano. Rifornisci i muscoli mangiando un pasto post-allenamento. Scegli i carboidrati per reintegrare le scorte di glucosio e le proteine per riparare i muscoli.
  • Bevi molta acqua. Assicurati di reidratarti il più possibile per ripristinare i livelli di elettroliti e liquidi.
  • Fai stretching. Può aiutarti ad allentare i muscoli e ridurre gli spasmi, i dolori e i crampi.

tremori dopo allenamento

Come evitare i tremori muscolari dopo un allenamento

È anche possibile prevenire i tremori prima che si verifichino. Ecco come:

  • Sforzati gradualmente. Aumenta la durata o l’intensità dell’allenamento progressivamente. Questo può aiutare a prevenire tremori e lesioni.
  • Fai un pasto pre-allenamento. Consuma un pasto 2-3 ore prima dell’all’allenamento per rifornire il tuo corpo.
  • Limita o evita la caffeina. Se sei sensibile alla caffeina, riducila oppure evitala prima dell’esercizio.
  • Riscaldati e rinfrescati. Prima di allenarti fai un riscaldamento, in modo tale da preparare i muscoli al movimento. Quando hai terminato, rilassati per recuperare l’affaticamento e ridurre il dolore.
  • Prepara in anticipo un pasto post-allenamento. Se hai preparato un pasto in anticipo, puoi rifornire rapidamente e facilmente i muscoli, una volta terminato l’allenamento.
  • Idratati prima, durante e dopo l’attività fisica. Bere liquidi durante il giorno, può aiutare a ridurre il rischio di disidratazione. Aumenta l’assunzione di liquidi se ti alleni all’aperto quando fa caldo, o se fai un allenamento faticoso.

Quando rivolgersi a un medico
Nella maggior parte dei casi, i tremori post-allenamento non sono gravi. Invece, se noti uno dei seguenti sintomi chiedi assistenza medica:

    • agitazione prolungata
    • difficoltà a respirare
    • vertigini
    • vomito
    • svenimento

La linea di fondo

L’affaticamento muscolare, la disidratazione e il basso livello di zucchero nel sangue sono le principali cause dei tremori post-allenamento. Si possono avvertire anche quando si tiene un muscolo in una posizione per molto tempo, ad esempio durante un plank. Bere troppa caffeina prima di allenarti ,potrebbe farti sentire agitato. Per prevenire i tremori, evita di sforzarti troppo. Rimani idratato tutto il giorno e mangia un pasto sano dopo l’allenamento. Se si verificano tremori a lungo, o si trema quando non ci si allena, sarebbe meglio contattare il proprio medico.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori esercizi per le gambe da svolgere in palestra

I migliori esercizi per le spalle da fare al trx

Leggi anche
  • eserciziI migliori esercizi per contrastare la cellulite su gambe e glutei

    Per contrastare la cellulite su gambe e glutei è possibile praticare frequentemente alcuni esercizi: scopriamo quali sono i migliori.

  • yogaYoga e mindfulness: quali sono i benefici di queste pratiche

    Praticare yoga e mindfulness è un ottimo modo per ritrovare il benessere sia fisico che mentale. Scopriamo i benefici che si ottengono.

  • attività fisica longevità sanaAttività fisica: l’allenamento per una longevità sana

    Per godere di una sana longevità occorre praticare attività fisica regolarmente e in maniera moderata

  • ginnastica passivaI benefici della ginnastica passiva per anziani

    I benefici della ginnastica passiva per anziani sono davvero numerosi: scopriamo i principali motivi per praticarla in questi casi.

Contents.media