Notizie.it logo

Vitamina b12: i benefici e gli utilizzi

-

La vitamina b12 è una sostanza di origine animale essenziale per il corretto funzionamento di alcuni organi del corpo.

Questa vitamina partecipa a processi metabolici molto importanti come la sintesi dell’RNA e aiuta a prevenire complicazioni a livello del sangue.

Vitamina B12: come assumerla

La vitamina B12, nota anche come cobalamina, è una vitamina idrosolubile che viene assunta prevalentemente tramite alimenti di origine animale. Il termine idrosolubile, letteralmente che si scioglie in acqua, sta a significare che gli eccessi vengono eliminati naturalmente dal corpo tramite sudore o urine. L’impossibilità di accumularla quindi obbliga ad assumerla regolarmente per poterne rispettare il fabbisogno umano. Le principali fonti di vitamina B12 sono di origine animale. Sarà quindi contenuta nella carne, bianca e rossa, pesce, specie quello azzurro, nel latte e nelle uova.

Per questo motivo, chiunque segua diete vegetariane o vegane si ritrova spesso costretto ad assumere appositi integratori alimentari. I rischi legati alla mancanza di questa vitamina sono molteplici. Potrebbero insorgere alcuni problemi al sistema nervoso, principalmente spossatezza ed emicranie, e, soprattutto, all’apparato cardio-circolatorio, con la comparsa della cosiddetta anemia perniciosa.

In natura non esistono piante e vegetali capaci di provvedere in modo efficace all’apporto di vitamina B12.

Una minima percentuale è presente in alcune alghe o nel lievito di birra, ma parliamo di numeri troppo bassi perché possano essere considerati rilevanti. Prendendo il caso opposto invece, l’eccesso di vitamina B12 non sembra comportare rischi per l’organismo. In soggetti particolarmente predisposti, comunque, si sono verificati casi di tremori e tachicardie.

Vitamina B12: benefici

Le principali funzioni della vitamina B12 sono legate alla sintesi di altre sostanze necessarie alla sopravvivenza; amminoacidi, ossia i principale costituenti delle proteine, acidi nucleici, per la salute delle cellule di DNA, RNA e acidi grassi. Inoltre riveste un ruolo cruciale per la produzione dei globuli rossi e per il corretto funzionamento e mantenimento dl midollo osseo. Deficit importanti di questa sostanza vengono riscontrati soprattutto in chi conduce uno stile di vita difettivo a livello alimentare o in chi soffre di particolari patologie allo stomaco ed all’intestino. Anche gran parte degli alcolisti riscontra questo problema, legato all’effetto nocivo dell’alcol nei confronti delle mucose gastriche.

Un appunto importante da fare riguarda le donne in gravidanza o in fase di allattamento.

In questo specifico caso il fabbisogno di B12 si presenta molto più elevato per ovvie ragioni nutrizionali, ed è quindi importantissimo per un buon sviluppo del nascituro tenerne i livelli ad una soglia accettabile. Se la carne è proprio bandita dalla dieta, ricorrete almeno agli integratori alimentari presenti sul mercato. Una carenza di vitamina B12 in tenera età può portare a complicazioni di gravissima entità che vanno assolutamente evitate.

Vitamina B12 su Amazon

Sul suo sito di e-commerce Amazon offre molteplici prodotti ed integratori per facilitare l’assunzione di B12. Molti di questi sono pensati appositamente per chiunque non voglia o non possa nutrirsi di carne, contenendo anche altre importantissime componenti del nostro fabbisogno che hanno origine animale. Di seguito vediamo i prodotti più apprezzati dagli utenti. Al click delle seguenti immagini è possibile prendere visione del prodotto o della gamma di articoli ad esso relativi.

  • Vitamina B12 con acido folico | 200 compresse Vegan Premium da 1400mg | Non-GMO e senza glutine: Queste compresse a base di B12 contengono anche moltissimi elementi utili per il nostro corpo.

    L’acido folico ha l’importante ruolo di aiutare la sintesi dell’RNA, mentre l’assenza di glutine eviterà qualsiasi problema di assunzione ai celiaci. Il prodotto è anche OGM-free e ha una durata stimata di circa 6 mesi.

  • Vitamina B12 1000 mcg 365 compresse (12 mesi di alimentazione) | 365 compresse a rilascio prolungato alla metilcobalamina ad alta resistenza: La metilcobalamina è una delle forme più facili da sintetizzare che assume la vitamina B12, rendendo questo prodotto ottimo non solo per i vegani ma anche per chi soffre di patologie allo stomaco. La cura dura ben un anno ed anche in questo caso il prodotto è privo di OGM o altri elementi chimici potenzialmente tossici.
  • Vitamina B Complex alto dosaggio vegane 180 compresse 6 mesi di assunzione B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9, B12: Con questo prodotto andate sul sicuro se siete vegani, in quanto contenente la stragrande maggioranza delle vitamine del gruppo B.

    Le compresse sono 180, il periodo di cura si stanzia quindi sui 6 mesi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche