A cosa serve la vitamina B5 e in quali alimenti si trova?

La vitamina B5 ha una grande importanza per la salute dell'organismo. Scopriamo in quali alimenti si trova in grandi quantità.

La vitamina B5, conosciuta anche come acido pantotenico, è essenziale per mantenere in salute l’organismo e per tale motivo deve essere assunta in quantità adeguate. Si tratta di una vitamina idrosolubile precursore del coenzima A. Risulta fondamentale per la produzione di energia a partire dai nutrienti assunti con l’alimentazione.

Scopriamo quali sono gli alimenti piuù ricchi di vitamina B5 e vediamo anche a cosa serve nel dettaglio.

A cosa serve la vitamina B5

La vitamina B5 ha un ruolo molto importante per il metabolismo dei grassi, delle proteine e anche dei carboidrati. Risulta essere coinvolta nella sintesi di colesterolo e degli ormoni. Conosciuta anche come acido pantotenico, questa vitamina è indicata per la protezione della pelle e dei capelli per prevenire stati di affaticamento e stanchezza.

Si tratta di un nutriente utile anche perchè in grado di migliorare e velocizzare la cicatrizzazione di ferite e ustioni.

Gli alimenti giusti

La vitamina B5 si trova in praticamente tutti gli alimenti. Non a caso è conosciuta anche con il nome di acido pantotenico, termine che deriva dal graco pantothen che significa “da ovunque”. Ci sono però alimenti che sono più ricchi di altri di questo nutriente, tra questi ci sono piselli, lenticchie, cereali integrali, lievito di birra, soia, arachidi, zenzero, pappa reale, carne di manzo, carne di pollo, frattaglie, latte e yogurt.

Anche molti altri alimenti di origine vegetale hanno grandi quantità di questa vitamina.

La maggior parte della vitamina che si trova negli alimenti è presente sotto forma di coenzima A o di fosfopanteteina. Queste due molecole vengono trasformate in acido pantotenico dall’azione di enzimi digestivi presenti all’interno dell’intestino e anche all’interno delle cellule intestinali. Ricordiamo che anche la flora batterica intestinale produce da sola piccole quantità di questa sostanza anche se non è chiaro quanta vitamina B5 presente nel corpo derivi dai batteri intestinali.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

A cosa serve e dove si trova la vitamina B3?

Dieta di Donatella Rettore: il suo segreto è l’equilibrio

Leggi anche
Contents.media