Ridurre il colesterolo grazie all’aceto di vino

I benefici dell'aceto di vino sono davvero molti, infatti questo prodotto è in grado di migliorare la salute andando persino a ridurre il colesterolo.

Il colesterolo è un problema per la salute e per questo motivo è fondamentale terne sotto controllo i livelli. Curare l’alimentazione è essenziale per evitare di avere colesterolo alto, ma ci sono anche altri rimedi naturali che aiutano a ridurre ulteriormente la colesterolemia.

Uno dei migliori rimedi della nonna risulta essere di certo l’aceto di vino che, grazie alle sue proprietà, aiuta a mantenere basso il colesterolo.

Cos’è l’aceto di vino

L’aceto di vino bianco o rosso è un prodotto che deriva dalla fermentazione di vino bianco o rosso grazie all’azione di batteri aerobi del genere Acetobacter. Questo condimento è molto apprezzato in cucina e lo si utilizza anche per conservare i prodotti alimentari.

Questo prodotto è ricco di benefici per la salute e infatti gli esperti consigliano di utilizzarlo anche per ridurre il livello di colesterolo nel sangue.

Aceto di vino bianco: benefici contro il colesterolo

Nell’aceto di vino sono presenti importanti quantità di polifenoli come il resveratrolo che hanno la capacità di rilassare i vasi sanguigni e di aumentare anche la quantità di calcio nelle cellule. Grazie a questo condimento quindi la circolazione migliora e si abbassa la pressione del sangue.

L’acido acetico, insieme al resveratrolo, permette anche di abbassare i livelli di trigliceridi e di colesterolo cattivo.

Come utilizzare l’aceto di vino per contrastare il colesterolo

L’aceto di vino si può utilizzare per condire vari alimenti, ma per avere il massimo dei benefici contro il colesterolo è necessario assumerlo in un altro modo.

Vi suggeriamo di unire tre cucchiai di aceto di vino in un bicchiere di acqua e di mescolare bene.

Non appena l’aceto risulta dissolto nell’acqua è possibile bere tale soluzione. Per aumentarne l’efficacia è consigliata l’assunzione poco prima del pranzo e della cena.

Questo trucchetto del tutto naturale permette di tenere sotto controllo il livello di colesterolo del sangue migliorando di certo la salute dell’organismo.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori 5 alimenti per abbassare la glicemia alta

Cimici in inverno: come allontanarle da casa

Leggi anche
  • La correlazione tra alimentazione e memoriaAlimentazione e perdita di memoria: la correlazione

    Scopriamo la correlazione tra alimentazione e salute cerebrale. Quali sono gli alimenti nocivi che influiscono sulla perdita di memoria?

  • fruttoDatteri contro ictus e colesterolo alto

    I datteri sono dei frutti in grado di regalare grandi benefici a chi soffre di colesterolo alto, inoltre sono utili anche per prevenire gli ictus.

  • dieta alzheimerLa dieta contro l’Alzheimer per prevenire la malattia degenerativa

    La dieta contro l’Alzheimer non prevede il consumo di superlacolici e carne rossa, ma predilige invece il consumo di acqua, verdure e legumi

  • Dieta Virginia Raffaele: i segreti della sua formaDieta Virginia Raffaele: i segreti della sua forma

    La dieta di Virginia Raffaele è semplice da seguire e ricca di benefici. Scopriamola insieme, nei paragrafi che seguono.

Contents.media