Acqua e limone: vantaggi nel bere acqua e limone a digiuno

L'acqua e il limone permettono di preparare una bevanda con effetti benefici su corpo e mente. Scopriamo insieme i dettagli

Una bevanda a base di acqua e limone può essere un ottimo rimedio a problemi fisici di diverso tipo. Si tratta di una soluzione molto semplice da bere al mattino. La medicina naturale ritiene che questo composto apporti notevoli benefici all’organismo.

Acqua e limone

Bere molta acqua è fondamentale in quanto garantisce la salute. E’ importante per mantenere una giusta linea e, soprattutto durante la stagione più calda, è necessario assumere la giusta quantità di liquidi e idratare, perciò, in modo ottimale, il corpo. Nel momento in cui il corpo inizia a sentire il bisogno di acqua, infatti, si trova già alla fase iniziale della disidratazione.

Bere, inoltre, aiuta a perdere peso, accelera il metabolismo, riduce la cellulite e il gonfiore e migliora la tonicità dei nostri tessuti.

Advertisements

L’acqua permette l’eliminazione delle scorie che gonfiano i nostri tessuti e aiuta a svuotare l’intestino. Il corpo, una volta depurato e idratato, risulta pronto per eliminare il grasso in eccesso.

Il limone è un agrume che contiene in parti variabili i seguenti ingredienti: acido citrico, sali minerali, citrati di calcio e potassio, carotene, oligoelementi, vitamine.

Grazie alla presenza di questi ingredienti, la soluzione di acqua e limone possiede numerose proprietà benefiche quali aiutare la digestione, stimolare la diuresi, stimolare il sistema immunitario, pulire l’organismo e la pelle, proteggere dalle malattie, cicatrizzare le ferite, rinfrescare l’alito, favorire le secrezioni gastro-epatiche.

Succo di limone

Il succo di limone aiuta ad eliminare le tossine accumulate nel corpo perché ricco di minerali e vitamine e perché stimolante della produzione di urina. Il limone aiuta la digestione stimolando il fegato a produrre la bile. Aiuta, perciò, ad alleviare i fastidi della cattiva digestione, come il bruciore di stomaco.

Il limone aiuta il corpo a rafforzare il sistema immunitario. Questo accade grazie alla vitamina C, di cui è ricco.

Alleato insostituibile contro il raffreddore e con proprietà antinfiammatorie, viene spesso utilizzato anche come coadiuvante nelle terapie per asma e problemi respiratori.

Il limone favorisce anche la funzionalità intestinale. L’acqua con limone è, infatti, indicata sia in caso di stitichezza che di diarrea.

Il succo del limone è ottimo per pulire la pelle del viso, per le mani e la pelle grassa. La vitamina C del limone riduce la presenza di rughe e delle macchie della pelle.

Combatte, inoltre, i radicali liberi.

Il limone ha proprietà energizzanti e migliora il tono dell’umore. Riduce l’ansia e gli stati depressivi. Inoltre migliora l’igiene orale, garantendo un alito più fresco e alleviando mal di denti e gengiviti. Tenendo, però, presente che l’acidità del limone può rovinare lo smalto dei denti, è meglio sciacquarsi la bocca dopo averlo bevuto.

Assunzione

Bere al mattino, appena svegli, un bicchiere di acqua e limone è un vero toccasana, ma è necessario prestare attenzione alla quantità e alla durata del trattamento. E’ molto utile attuare delle terapie di qualche giorno durante i cambi di stagione e nei periodi di maggiore stress. Per quanto riguarda gli altri periodi dell’anno, invece, conviene abituarsi ad assumere acqua e limone per una settimana al mese.

L’assunzione dovrebbe avvenire al mattino, appena svegli, a stomaco vuoto. Durante la notte, infatti, il corpo produce tossine che possono essere eliminate al mattino con un bicchiere d’acqua. La colazione dovrà essere posticipata di almeno dieci minuti. Questa bevanda può essere bevuta anche durante i pasti per favorire la digestione, ma l’impiego migliore è sicuramente a digiuno o lontano dai pasti.

E’ possibile aggiungere altri ingredienti alla bevanda per renderla più gradevole al gusto o per apportare ulteriori benefici. Per esempio, si può aggiungere del succo di mela, del succo di pompelmo, dello zenzero, foglie di fiori di malva e tarassaco. Per una ricetta anti età è possibile aggiungere la curcuma, un potente antiossidante.

Per preparare al meglio questa bevanda traendone il massimo dei benefici, è il caso di seguire semplici regole: utilizzare solo limoni non trattati biologici e maturi, spremerli in un bicchiere di acqua tiepida e bere immediatamente il mix.

Controindicazioni

Innanzitutto bisogna prestare attenzione alla temperatura dell’acqua che non deve mai essere né troppo calda né troppo fredda. L’acido citrico, inoltre, come già detto, potrebbe danneggiare lo smalto dei denti perciò è consigliabile bere la bevanda con una cannuccia o sciacquare la bocca con acqua subito dopo. In caso di gastrite è bene evitare di bere tale mix. Stessa cosa vale in caso di gravidanza. E’ sconsigliato bere il limone in presenza di reflusso acido.

Lime e limone

Limone e lime sono due agrumi che appartengono alla stessa famiglia. Il limone è il frutto del Cytrus limon, originario probabilmente dell’India e dell’Indocina. È un agrume di forma ovale appuntita, generalmente di colore giallo. La buccia rugosa è foderata all’interno da una massa bianca. Il limone ha una polpa a spicchi molto succosa e aspra. L’asprezza è data dall’acido citrico (50-80 g/L), mentre i flavonoidi che contiene conferiscono un gusto amaro. Il limone viene coltivato nella fascia subtropicale a clima caldo ed umido. In Italia si coltiva principalmente nel Meridione (Sicilia, Calabria e Campania).

La limetta, o lime, è l’albero che dà il nome ai suoi piccoli frutti che vengono raccolti ancora verdi. La limetta si differenzia perché preferisce il clima tropicale. E’, infatti, poco coltivata nell’area del Mar Mediterraneo.

I valori nutrizionali della limetta e le sue proprietà sono molto simili a quelle del limone. Come quest’ultimo contiene vitamina C, vitamine del gruppo B, sali minerali, acido folico e flavonoidi.

La differenza principale si trova nelle quantità di tali elementi, in particolare della vitamina C. Il limone ne contiene quasi il doppio (53 milligrammi ogni 100 g, mentre il lime ne contiene 29 milligrammi). Il lime, al contrario, contiene più del doppio della vitamina A.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come alimentarsi per un effetto anti-cellulite

Come smettere di mangiare pane per dimagrire

Leggi anche
  • pimpinella beneficiBenefici e controindicazioni della pimpinella

    I benefici della pimpinella sono molti per via delle sostanze contenute in questa pianta. Scopriamo perché utilizzarla e le sue caratteristiche.

  • acqua alcalina ionizzataAcqua alcalina ionizzata: benefici ed effetti collaterali

    Acqua alcalina ionizzata:i pro e i contro dell’assumere questo elisir di lunga vita

  • metabolismo bloccatoMetabolismo bloccato: come velocizzarlo naturalmente

    Il metabolismo bloccato si può velocizzare con i prodotti giusti: uno di questi è senza dubbio Piperina e Curcuma Plus.

  • sambuco beneficiBenefici e controindicazioni del sambuco

    Il sambuco è un rimedio naturale molto utile a migliorare lo stato di salute di chi lo assume. Vediamo tutti i suoi benefici e le controindicazioni.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.