Alcol di rosmarino: un rimedio naturale contro la cellulite

L'alcol di rosmarino è un ottimo rimedio naturale anche per contusioni, stiramenti, gambe pesanti, raffreddore, influenza e dolori muscolari

L’alcol di rosmarino, un prodotto economico e semplice da preparare in casa, può essere un valido aiuto per contrastare le tanto odiate ritenzione idrica e cellulite, nonché altri numerosi disturbi. Scopriamo insieme perché.

Alcol di rosmarino: che cos’è esattamente?

L’alcol di rosmarino viene preparato facendo macerare la pianta mediterranea nell’alcol, ed è un ottimo rimedio naturale per alleviare molti disturbi.

Questo rimedio, infatti, era famoso già nell’antichità per le sue proprietà terapeutiche, per la sua versatilità e facilità di applicazione. Il rosmarino, infatti, è un ottimo cicatrizzante, antinfiammatorio, analgesico, antisettico, antiossidante, antivirale e tonificante e può tornare utile contro diversi disturbi. Scopriamo quali.

Alcol di rosmarino: le proprietà benefiche

L’alcol di rosmarino, grazie alla sua azione antinfiammatoria, attiva la circolazione del sangue, disinfiamma i tessuti e aiuta così a contrastare la ritenzione idrica.

Inoltre, essendo un tonico naturale, aiuta a mantenere la pelle tonica e compatta, ed è ottimo quindi anche contro la cellulite.

L’alcol di rosmarino, però, non è utile solo contro la cellulite, ma anche contro numerosi altri disturbi. Tra questi, vi sono dolore alle articolazioni, contusioni, lividi, stiramenti, gambe pesanti, piedi gonfi, dermatite, punture di zanzara, nevralgia, gotta, raffreddore, influenza, dolori muscolari, cattiva circolazione, capelli deboli e forfora.

Alcol di rosmarino: come prepararlo

Preparare l’alcol di rosmarino a casa è molto semplice. Per farlo, serviranno cinque rametti di rosmarino fresco con fiori, 150 ml di alcol etilico a 96° e un contenitore di vetro ermetico. Dopo aver tagliato i rami di rosmarino a pezzetti piccoli, metteteli nel contenitore di vetro, aggiungete l’alcol e ricopriteli completamente. Chiudete poi il contenitore, conservatelo in un luogo buio e asciutto e lasciatelo riposare per almeno 20 giorni.

Trascorso questo periodo di tempo, filtrare l’alcol dai rami di rosmarino e il prodotto è pronto per l’utilizzo.

Si può utilizzare l’alcol di rosmarino immergendo un batuffolo di cotone nel prodotto e tamponandolo nelle zone desiderate e, in caso di cellulite, gambe pesanti o ritenzione idrica, il prodotto va applicato con dei movimenti circolari dal basso verso l’alto.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Limoni, gli agrumi per avere una pelle omogenea e compatta

Calze compressione graduata: benefici e le migliori

Leggi anche
  • integratori per aumentare il testosteroneQuali sono gli integratori per aumentare il testosterone?

    Viboost Tribulus+Maca, Viboost Men Complex e Aphrodite Sensation sono i migliori integratori di Naturadika utili per incrementare forza, energia, desiderio e testosterone.

  • Setto nasale leggermente deviato: i rimediSetto nasale leggermente deviato: i rimedi

    Il setto nasale leggermente deviato può essere corretto con l’utilizzo di correttori nasali. Scopriamo insieme come fare.

  • kiwi gengiveKiwi, un toccasana naturale per le gengive

    I kiwi, essendo ricchi di vitamina C, aiutano a prevenire la malattia parodontale e a ridurre il sanguinamento delle gengive

  • sali epsomSali di Epsom: proprietà, benefici e controindicazioni

    I sali di Epsom sono ottimi per contrastare dolori muscolari, irritazioni, infiammazioni e per eliminare la cellulite

Contents.media