Notizie.it logo

Alimenti ricchi di ferro: i migliori per ogni stagione

alimenti ricchi di ferro

Quali sono i migliori alimenti ricchi di ferro e come introdurli nella nostra dieta? Eccone un elenco piuttosto dettagliato.

Sono molti gli alimenti ricchi di ferro che possono essere benefici per la nostra salute e per andare ad integrare questo prezioso minerale nel nostro corpo. Ogni stagione offre, infatti, alimenti naturali ricchi di questo minerale, che dovremmo consumare. Oltre ad essi, esistono anche degli integratori che possono fare al caso proprio, qualora l’alimentazione non dovesse bastare.



Alimenti ferro

Gli alimenti ricchi di ferro sono davvero tanti. Molti di essi provengono dalla carne. Ci sono, però, vegetariani e vegani che non la mangiano e che, quindi, hanno bisogno di introdurre il ferro attraverso altri tipi di sostanze. Dobbiamo tenere presente, inoltre, che il ferro contenuto negli alimenti non è del tutto biodisponibile: quello che proviene dalle sostanze vegetali, ad esempio, è poco disponibile nel nostro corpo. Esistono, però, degli accorgimenti che ci permettono di renderlo più disponibile. La vitamina C, associata al ferro, è benefica in questo senso, poiché rende il minerale più assimilabile. E’ buona norma, ad esempio, condire con succo di limone la carne, il pesce, le verdure. Anche un eccesso di fibre può limitare l’assorbimento di esso.

Consumare alimenti ricchi di ferro è molto utile, specialmente per le donne.

A causa del ciclo mestruale, infatti, le donne perdono molto sangue e, quindi, ferro. Questo va reintegrato con l’alimentazione oppure con degli integratori appositi.

Alimenti ferro stagioni

Per ogni stagione, esistono molti alimenti ricchi di ferro. Vediamone, adesso, alcuni tra i più classici delle quattro stagioni, partendo dalla primavera.

  • In primavera, ritroviamo piselli, fave, spinaci, agretti, rucola, tutti alimenti adatti ad assimilare il ferro.
  • Estate: in estate possiamo beneficiare di alimenti come il prezzemolo e il basilico, ma anche fagioli, ceci, uva, menta.
  • Autunno: le castagne hanno buone dosi di ferro, così come frutti come il kiwi e la feijoa, il tartufo nero, le olive da tavola.
  • Inverno: possiamo consumare il cioccolato fondente, il torrone, il panettone, la frutta secca, il cocco essiccato.

Integratori

Quando con l’alimentazione non si riesce ad integrare la giusta dose di ferro nel nostro organismo, dobbiamo cedere agli integratori.

Questi possono essere acquistati in farmacia, in erboristeria, ma anche nei migliori supermercati se ne trovano a bizzeffe. In alternativa, abbiamo anche la possibilità di comprarli sul web. Amazon, ad esempio, ne mette a disposizione molti. Di seguito vi forniremo una breve classifica Vediamone, a titolo esemplificativo, tre tra i migliori e più assimilabili, per fare il pieno di questa benefica sostanza. Purtroppo, dobbiamo anche dire che gli integratori di ferro spesso possono provocare alcuni effetti collaterali, non gravi ma fastidiosi, del calibro di dolori addominali, gonfiore, diarrea, meteorismo. E’ meglio chiedere consiglio al medico se vogliamo iniziare una cura a base di ferro: sarà lui che vi dirà come fare per evitare gran parte degli effetti collaterali comuni.

  • Vegavero, integratore ferro e vitamina B12

Si tratta di un ottimo integratore di ferro, con vitamina B2, ma anche vitamina C e biotina.

Contiene 120 compresse e costa 17 euro. Il prodotto dura per tre mesi, ma esiste anche la possibilità di comprare la versione da 365 giorni, che arriva però a costare 30 euro. Il dosaggio è consigliato in una compressa al giorno, meglio se a stomaco pieno. La presenza di vitamina C è essenziale per la migliore disponibilità del minerale, come abbiamo già detto. Può essere assunto anche in gravidanza ed allattamento. Combatte facilmente i sintomi dell’anemia, che possono essere molteplici e molto fastidiosi. Non contiene glutine.

  • Ferro 100 compresse Jamieson, a rilascio prolungato.

Si tratta di un prodotto che contiene ben 100 compresse, a rilascio prolungato. L’articolo è disponibile su Amazon ad un costo di circa 12 euro. E’ utilissimo per la formazione della emoglobina e della mioglobina.

E’ un prodotto creato con ferro fumarato organico che viene considerato a rilascio prolungato. Si tratta di un articolo che, in tal modo, viene assorbito molto meglio e limita così anche i comuni disturbi ed effetti collaterali che sono ad esso legati. Non contiene tracce di glutine né di lattosio e si assume una compressa al giorno, durante il pasto principale. E’ uno dei prodotti più venduti del web in ambito di ferro.

  • Linea act vita, integratore alimentare di ferro e vitamina C.

Questo è un integratore di ferro e di vitamina C, che possiamo trovare sul web ad un costo di circa 8 euro. Il prodotto è attualmente in sconto del 3%. Sono sessanta capsule, da consumare 2 volte al giorno ai pasti principali. E’ arricchito anche con acido folico, non contiene zucchero. Risulta adatto all’alimentazione dei vegetariani e dei vegani. E’ senza glutine, senza lievito, senza latte o suoi derivati.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche