Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Bicarbonato di sodio: benefici e controindicazioni

bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un rimedio naturale, economico, ecologico e facilmente reperibile. Si può utilizzare in mille modi. Vediamo quali

Il bicarbonato di sodio è una sostanza che si trova in natura, sotto forma di incrostazioni, ma viene prodotta anche a livello industriale, usando ammoniaca, anidride carbonica e cloruro di sodio. In Italia uno dei luoghi più importanti per l’estrazione del bicarbonato di sodio naturale si trova in Toscana, a Rosignano. Il bicarbonato purissimo ottenuto è utilizzabile negli alimenti, per uso domestico e per la cura della persona.

Bicarbonato di sodio: benefici

Questo bicarbonato ha numerosi utilizzi e diverse proprietà. E’ considerato una “sostanza tampone” in quanto in grado di stabilizzare il PH delle soluzioni, contrastando le acidità: da quelle di stomaco a quelle che corrodono le tubature. Per questo risulta versatile e utile quotidianamente e, sopratutto, sicuro anche per l’ambiente.

Quando viene ingerito, entra in contatto con l’acido cloridrico presente nello stomaco, sviluppando anidride carbonica allo stato gassoso: ciò provoca una dilatazione dello stomaco e al tempo stesso stimola il rilascio di gastrina.

Ne risulta una prima sensazione di gonfiore e meteorismo seguiti dal sollievo della digestione. Il bicarbonato viene usato anche in cucina come agente lievitante. Reagendo con gli acidi produce anidride carbonica. Di per sé, perciò, non è sufficiente per provocare la lievitazione, ma è necessario associarlo con un acido, come siero di latte, panna acida, aceto o succo di limone. Nelle ricette salate,

  • Serve a dare fragranza nella pasta frolla salata o nella pasta brisé (ne basta la punta di un cucchiaino per mezzo chilo di pasta frolla)
  • Serve a rendere morbidi e digeribili i legumi: va aggiunto all’acqua dove si mettono in ammollo ceci e fagioli
  • Aiuta ad attenuare il cattivo odore che si sviluppa durante la preparazione di vegetali quali cavoli e rape (aggiungere un cucchiaino all’acqua di cottura)
  • Serve a ridurre l’acidità dei pomodori (basta aggiungerne un po’ al al sugo)

Cura della persona

Per quanto riguarda la cura della persona, è usato per risolvere diversi disturbi:

  • Problemi digestivi: Grazie alle sue proprietà stabilizzanti, permette di eliminare l’acidità di stomaco: sciogliendo un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua e limone, l’acido nello stomaco viene equilibrato, favorendo anche la corretta digestione.
  • Infezioni urinarie: problema molto comune, sopratutto nelle donne, che può essere trattato con bicarbonato di sodio mischiato al limone. Si riduce così il dolore e la sensazione di bruciore, in quanto la sostanza alcalina rende l’urina meno acida.
  • Azione dimagrante: il bicarbonato aiuta a bruciare i grassi: aumenta il livello del PH nel sangue, permettendo una migliore digestione e eliminazione dei grassi in eccesso.
  • Raffreddore: in questo caso potete utilizzare il bicarbonato per fare delle inalazioni di vapore.

    Fate bollire dell’acqua, aggiungete due cucchiai di bicarbonato e copritevi la testa con un telo: un vecchio rimedio davvero efficace.

  • Irritazioni, bruciori e prurito: Se si soffre di Candida o di prurito vaginale, è sufficiente aggiungere un paio di cucchiaini a dell’acqua tiepida ed effettuare, tutti i giorni, dei lavaggi esterni. Questo rimedio è valido anche se si soffre di micosi ai piedi, che può essere trattata con dei pediluvi quotidiani e anche spolverando sui piedi asciutti un po’ di polvere di bicarbonato.

Cura della casa

Il bicarbonato è un ottimo prodotto anche per la cura della casa. In particolare,

  • Contro gli acari: Cospargete con del bicarbonato i tappeti e lasciatelo agire tutta una notte, dopodiché rimuovete il tutto, prima con una scopa e poi con l’aspirapolvere. Tale rimedio è utile anche per togliere i cattivi odori proprio dalla aspirapolvere.
  • Per la pulizia di spazzole, pettini pentolame, piastrelle, vestiti e molto altro: è bene ricordare però che il bicarbonato non sgrassa in quanto l’alcalinità del bicarbonato è blanda (e per sgrassare è necessario un ambiente alcalino).
  • Per le pulizie di casa, in particolare di vasche da bagno, piastrelle e sanitari: è sufficiente cospargere le superfici con un po’di bicarbonato e poi strofinarle.

    Per ottenere la massima pulizia e igiene di pentole e piatti, aggiungere un cucchiaino di bicarbonato al detersivo usato normalmente. Aggiungere la stessa quantità anche nella lavatrice, prima di un normale lavaggio: in tal modo si potenzierà l’effetto del detersivo e si aiuterà inoltre la lavatrice a eliminare il calcare in eccesso.

Daily beauty

Il bicarbonato è utile anche come rimedio di bellezza:

  • Shampoo: utile per ottenere capelli morbidi e lucenti. E’ sufficiente aggiungere alla quantità di shampoo usata abitualmente un cucchiaino di bicarbonato e amalgamarli bene. Così facendo otterrete capelli morbidi e setosi.
  • Esfoliante: bisogna sciogliere qualche cucchiaio di polvere in mezzo bicchiere di acqua e poi passarlo su viso e corpo. Oltre ad essere un prodotto del tutto naturale, è anche molto economico.
  • Deodorante naturale: ideale soprattutto per chi è allergico ai normali deodoranti.
  • Sbiancante: utilissimo per l’igiene orale e dei denti, previene la formazione della placca e delle carie e sbianca lo smalto dei denti, calma le infiammazioni della bocca e delle gengive ed è utile nei casi di alitosi.

    Non è un caso infatti che uno degli ingredienti fondamentali dei dentifrici sia proprio il bicarbonato. E’ sufficiente sciogliere un cucchiaino di bicarbonato in mezzo bicchiere d’acqua e sciacquare la bocca per alcuni secondi.

Migliori prodotti

Ricordiamo che il bicarbonato si trova facilmente su Amazon a prezzi competitivi. Riportiamo di seguito i prodotti migliori e più venduti.

  • Bicarbonato Nortembio, senza alluminio e 100% naturale
  • Bicarbonato Living Hearth, ideale per una pulizia ecologica e senza sostanze chimiche
  • Bicarbonato commestibile health Leads, adatto a vegani e vegetariani

Bicarbonato di sodio: controindicazioni

Il bicarbonato di sodio ha sicuramente numerosi benefici, ma ha anche alcune controindicazioni quando assunto in dosi eccessive. Può causare mal di testa e vomito e alcalosi metabolica, un innalzamento del PH del nostro sangue oltre la soglia fisiologici. E’ sconsigliata l’assunzione soprattutto agli ipertesi e alle donne in gravidanza.

In generale, il bicarbonato può essere utilizzato tranquillamente e in modo efficace per la cura della persona (esterna).

Per quanto riguarda l’uso interno, è meglio chiedere consiglio al proprio medico e sopratutto non esagerare. Per la cura della casa, invece, è bene sapere che l’uso su pentole e superfici di alluminio è sconsigliato in quanto, essendo alcalino, ne causerebbe perdita di lucentezza e colore.

Anche nel caso in cui si voglia utilizzare tale sostanza sul viso, sarebbe meglio evitarlo nel caso di ci siano dei brufoli: il bicarbonato, neutralizzando gli acidi naturali del corpo che servono a mantenere i batteri sotto controllo, favorirebbe la diffusione di questi inestetismi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche