Cause e rimedi contro i capelli che cadono

Contro i capelli che cadono è bene seguire alcuni rimedi che possono dare una grande mano a renderli forti e sani. Scopriamo anche quali sono le cause.

I capelli che cadono sono un problema che riguarda sia uomini che donne e colpisce ogni giorno un gran numero di persone. Le cause che possono provocare la perdita dei capelli sono numerose, ma fortunatamente esistono anche alcuni rimedi molto utili che possono rendere la chioma sana e folta.

Cause dei capelli che cadono

Le cause dei capelli che cadono sono molte, tra queste una delle principali è sicuramente il cambio di stagione. Sono infatti numerose le persone che osservano una caduta di capelli maggiore durante le mezze stagioni come autunno e primavera. In realtà però anche lo stress influisce molto sulla salute dei capelli. Le persone che sono molto stressate rischiano di dover fare i conti con l’alopecia da stress, ma anche nei casi meno gravi quando si passano momenti intensi i capelli crescono in maniera più lenta.

L’inquinamento ambientale e i trattamenti cosmetici aggressivi come tinte e colorazioni sono altre due cause che danneggiano molto i capelli e quindi ne causano anche un’eccessiva caduta. In alcuni casi la causa della perdita dei capelli è da ricercarsi nei fattori ereditari oppure nella presenza di squilbri o cambiamenti ormonali. Chi segue diete drastiche oppure ha dei disturbi alimentari come anoressia o bulimia, spesso rischia di vedere i propri capelli cadere in grandi quantità.

Rimedi contro i capelli che cadono

I rimedi contro i capelli che cadono sono fortunatamente molti e spesso sono totalmente naturali. La prima cosa da fare è cercare di migliorare la propria alimentazione consumando molte vitamine. Eventualmente si può anche ricorrere all’utilizzo di trattamenti vitaminici tramite integratori. Questi aiutano in modo importante a rinforzare la crescita del capello e a fermarne la caduta.

Tra i rimedi naturali ci sono anche l’olio essenziale di rosmarino che aiuta ad ossigenare i bulbi piliferi e il peperoncino che consente di arrestare la caduta dei capelli.

Ci sono anche oli che aiutano a nutrire i capelli, tra questi consigliamo l’olio di semi di lino, l’olio di argan e il germe di grano.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La malattia renale cronica tra le conseguenze del Covid: cosa sapere

Mandorle per ridurre le rughe in modo naturale

Leggi anche
Contents.media