Notizie.it logo

Cause della presenza di muco nelle feci

muco nelle feci

Se riscontrate la presenza di muco nelle vostre feci forse vi interesserà il nostro articolo. Vi spieghiamo cause e rimedi.

Sono poche le persone che notano la presenza di muco nelle feci, nonostante sia un sintomo abbastanza comune. Se lo notate, non sottovalutate questa presenza. Si tratta di un importante sintomo di qualche problema al sistema digerente.

Se vuoi saperne di più sulle cause della presenza di muco nelle feci, allora continua a leggere questo articolo dove ti spigheremo tutto quello che c’è da sapere.

Funzione del muco nel sistema digestivo

E’ importante conoscere l’origine del muco e la sua funzione. Il tratto digestivo è ricoperto da vari strati di membrane che secernono muco. Si tratta di una sostanza viscosa che lubrifica l’apparato intestinale facilitando così il passaggio del cibo. Serve inoltre a proteggere le membrane che ricoprono lo stomaco e l’apparato intestinale dagli acidi digestivi.

Non è solo l’apparato digerente a produrre muco. Anche altri organi e sistemi producono sostanze viscose e lubrificanti, come l’apparato respiratorio. In questo caso serve per lubrificare la parete interna delle vie aeree ed espellere presenze nocive.

Perché c’è il muco nelle feci?

Come abbiamo detto in precedenza, è normale avere una piccola quantità di muco nelle feci.

Può apparire come una viscosità trasparente, bianca, gialla o anche di una tonalità verdastra.

Questa sostanza mucosa negli escrementi può presentarsi in molti modi. Può coprire completamente la materia fecale o può presentarsi sotto forma di righe con le tonalità menzionate precedentemente. Inoltre può presentarsi come righe miste a sangue.

L’aumento di muco è visibile maggiormente quando si soffre di diarrea. I dottori specialisti raccomandano di prenotare una visita se si nota la presenza anormale di mucosità per più di una settimana. In questi casi il sintomo è accompagnato molto spesso da sangue, dolori addominali o movimenti intestinali incontrollabili.

La presenza di muco può essere causata da diverse malattie, per questo è importante rivolgersi ad uno specialista che saprà individuare la causa e procedere con il trattamento migliore.

Malattie che causano muco nelle feci

Le malattie più comuni che alterano la mucosità sono:

  • Colite ulcerosa. Quando la membrana mucosa dell’epitelio dell’intestino crasso si infiamma si può sviluppare un’ulcera. Insieme alle ulcere si producono irritazioni nel rivestimento intestinale, aumentando in questo modo la produzione normale di muco.

    Questa produzione anomala può essere rintracciata negli escrementi.

  • Emorroidi. L’aumento di muco è dovuto principalmente allo sforzo che si effettua con ogni movimento intestinale.
  • Diverticolite. È una malattia che colpisce la parete dell’intestino nella zona vicino al colon. Forma vesciche e borse chiamate diverticoli.
  • Polipi nel colon. Questa malattia può essere causata dalla formazione di una ciste in questa zona. Uno dei sintomi più comuni di questo disturbo è la presenza di muco negli escrementi.
  • Malattia di Crohn. È una malattia cronica la cui origine è ancora sconosciuta. Il sistema immunologico di chi ne soffre attacca l’intestino producendo infiammazione.
  • Ostruzione dell’intestino. Si tratta della causa più comune di questo disturbo. Questo problema è il risultato di vari possibili fattori, uno di questi può essere disidratazione, disequilibri negli ormoni gastrici o stitichezza. Questo provoca un aumento della mucosità e la conseguente presenza negli escrementi.
  • Infezioni batteriche. In natura i batteri si trovano nell’apparato intestinale per aiutare i processi digestivi.

    Ma se c’è uno squilibrio nelle quantità di batteri si può formare un’infezione. Il risultato sarà l’incremento della mucosità negli escrementi.

  • Altre cause. Possono essere l’intolleranza a alcuni alimenti o il cattivo assorbimento di alcuni composti come il fruttosio o il lattosio.

Muco nelle feci: cure

Le cure prescritte per alleviare questo sintomo dipenderanno dalla diagnosi del medico. Solitamente vengono prescritti antibiotici, probiotici, cambi nella dieta, integratori alimentari e in caso di malattie è necessario ricorrere a chirurgia per diminuire la presenza del muco. Come prima cosa è sempre raccomandabile consultare il medico.

Questo articolo è meramente informativo, non abbiamo facoltà di prescrivere alcun trattamento medico né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a recarti da un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi condizione di malessere.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Samsung Forno Microonde Samsung Ge89mst-1 23l 800w Grill 6 ...
69.99 €
129.99 € -46 %
Compra ora
Classe Estrattore di succo Vivo Touch acciaio - 43 giri/min
249 €
Compra ora
Collistar Profumo Di Benessere 100 Ml
29.25 €
Compra ora
Trunki Valigia cavalcabile per Bambini - Cassie Candy Cat Viola
54 €
79 € -32 %
Compra ora