Foglie di aloe: i consigli per conservarle in casa

Conservare le foglie di aloe vera e il relativo gel permette di creare una piccola scorta dell'unguento e di utilizzarlo all'occorrenza

L’aloe vera è una pianta di origini antiche utilizzata per contrastare molte malattie. Le foglie di aloe vera, inoltre, sono utilizzate in molteplici modi per curare la pelle e trattare ustioni e infezioni dermatologiche. Conviene quindi avere sempre in casa qualche foglia della pianta per far fronte ad ogni necessità.

Il metodo per conservare le foglie di aloe vera

Le proprietà e gli effetti benefici dell’aloe vera sono molto potenti quando le foglie sono fresche e sono state appena raccolte. Col tempo, però, le foglie tendono a deteriorarsi e a seccarsi, diventando così inutilizzabili. Dato che le proprietà emollienti, idratanti e curative della pianta possono tornare utili nelle più svariate occasioni, conviene sempre avere un po’ di aloe vera in casa.

Vediamo quindi come conservare a lungo le foglie di aloe vera.

Procedimento

La parte contenente il prezioso gel di aloe sono appunto le foglie. Tuttavia, conservare le foglie di aloe vera intere è piuttosto difficile, dato che tendono a seccarsi facilmente. Invece, è più utile e conveniente conservare il gel in piccoli contenitori, dato che si può congelare mantenendo intatte le sue benefiche proprietà.

Per prima cosa, procuratevi delle foglie di aloe vera.

Dopo il taglio, mettete la foglia in un contenitore in una posizione un po’ inclinata e attendete qualche minuto, finché la linfa non inizierà a scendere.

A questo punto, prendete la foglia e posizionatela su un piano e incidetela con un coltello molto affilato da cima a fondo per il lungo. In questo modo riuscirete a dividere la foglia in due parti e ad estrarre il gel di aloe vera.

Per raccoglierlo e conservarlo, utilizzate un cucchiaino. Assicuratevi di eliminare la linfa prima di conservare l’unguento naturale.

Potete conservare il gel in appositi contenitori di vetro e congelarlo. La congelazione non altera le proprietà del gel, anzi le mantiene intatte per mesi. Se invece volete utilizzare l’unguento naturale nell’immediato, potete conservare i barattoli in frigo e vi dureranno per un paio di settimane.

Per preservare i benefici del gel di aloe vera, utilizzate dei contenitori di vetro verde scuro e prima di congelarli aggiungete qualche goccia di vitamina E oppure acido citrico in polvere. In questo modo il prodotto manterrà la sua naturale brillantezza.

Scongelandolo a poco a poco, potete utilizzare il gel per creare delle creme oppure per usarlo puro e per spalmarlo al bisogno, senza subire alcun danno alla pelle.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bere acqua e limone ogni mattina: i benefici per il corpo

I migliori rimedi naturali e cure fai da te per la gola arrossata

Leggi anche
Contents.media