Quali sono i rimedi naturali per la tachicardia?

La tachicardia generalmente è una situazione temporanea, ma se persiste è importante un consulto medico.

Per chi soffre di tachicardia in forma lieve è importante sapere come curare questo disturbo in modo naturale, consultando sempre e comunque un medico. Questi disturbi infatti, possono a prima vista sembrare problemi banali, eppure potrebbero nascondere gravi conseguenze se non presi seriamente.

La tachicardia è un fenomeno abbastanza naturale del nostro organismo, che si presenta in quasi tutte le persone più volte nella vita.

Può essere causata da diversi fattori e si presenta con intensità spesso diverse tra loro. Sostanzialmente è un’aritmia cardiaca di natura temporanea che generalmente induce uno stato d’ansia oltre che un fastidio evitabile. Specialmente se si manifesta più volte nell’arco di breve tempo, è essenziale rivolgersi a un medico perché potrebbe essere la spia di disturbi più gravi.

Si tratta di una variazione della velocità nel battito cardiaco: sentiamo il nostro battito del cuore accelerato.

Cause della tachicardia

Come ti dicevo è una situazione fisiologica, nel senso che entro determinate soglie non comporta nessun problema. Le variazioni della velocità del battito del cuore possono essere dovute semplicemente a eventi esterni come uno sforzo fisico oppure uno spavento. Nel caso dello sport, il cuore batterà più velocemente per pompare maggiore ossigeno ai nostri muscoli e aumentare le nostre prestazioni.

Nel caso invece di uno spavento, il cuore aumenta la sua velocità per garantirci una pronta reazione in caso di pericolo.

Un’altra causa potrebbe essere l’ansia: in questo caso sarebbe lo stress a provocare l’aumento della frequenza cardiaca. Insieme agli spaventi anche le forti emozioni, siano esse gioia o tristezza, incidono sul nostro ritmo cardiaco. Anche la nostra alimentazione potrebbe essere causa di piccole aritmie: un uso eccessivo di caffè, té o coca-cola induce sicuramente il nostro battito ad aumentare.

Per non parlare poi di alcol e droghe, che hanno proprio tra gli effetti quello di alterare la velocità del nostro cuore. Sempre parlando di alimentazione, anche alcuni disturbi digestivi inducono un cambiamento nella velocità del battito. Purtroppo però la tachicardia può anche diventare un fenomeno patologico: è il caso dell’ipertiroidismo, dell’ipertensione ed dell’ipotensione. oltre che ovviamente di cardiopatie, diabete e malattie cardiovascolari.

Come curare la tachicardia in modo naturale

I rimedi naturali per curare la tachicardia agiscono in modo da prevenire l’insorgenza di patologie successive e come calmanti dei sintomi. Buona parte dei rimedi naturali disponibili si possono ricondurre a una dieta sana eed equilibrata. È importante cercare di ridurre gli alimenti che provocano un aumento del colesterolo, privilegiando frutta e verdura fresche, meglio se abbondanti di sali minerali e vitamine. Da evitare sono gli alimenti ricchi di grassi, le sostanze stimolanti e i pasti troppo abbondanti.

Un altro ottimo rimedio naturale consiste in un’attività fisica regolare. Non è necessario che sia uno sforzo particolarmente intenso, la cosa essenziale è che sia ripetuto nel tempo. Infatti lo sport contribuisce a mantenere sano il nostro sistema cardiovascolare. Si può ricorrere anche a pratiche meno intense come lo yoga oppure una semplice camminata. Queste ultime due pratiche sono ideali per chi ha un’età più avanzata.

Scritto da Amos Granata

Scrivi un commento

1000

Come rilassare la mente e sfuggire allo stress

Il dimagrimento localizzato è possibile? La dieta migliore

Leggi anche
  • bryoniaBryonia, un efficace rimedio omeopatico

    La Bryonia è una pianta molto utilizzata in omeopatia, efficace in caso di reumatismi e infiammazioni all’apparato grastointestinale

  • Amaranto: scopri proprietà e beneficiAmaranto: proprietà nutrizionali e benefici per la salute

    Ricco di proteine e privo di glutine, l’amaranto ha proprietà nutrizionali uniche e il suo consumo apporta grandi benefici alla salute.

  • Tisane anticellulite: funzionano? Ecco le migliori ricetteTisane anticellulite: funzionano? Le migliori ricette

    Molti si chiedono se le tisane anticellulite funzionano. La risposta è sì, ma ovviamente devono essere associate a dieta e attività fisica.

  • Tè verde: proprietà e controindicazioniTè verde: tante proprietà benefiche e alcune controindicazioni

    Il tè verde viene spesso utilizzato per dimagrire o come drenante. Questo tè ha molte proprietà benefiche, ma ha anche alcune controindicazioni

  • 
    Loading...
  • Bacche di acai per dimagrire: proprietà e controindicazioniBacche di acai: proprietà, dieta e controindicazioni

    Piccoli frutti ancora poco conosciuti, le bacche di acai hanno molte proprietà anche nelle diete. Scopriamo come consumarle e sfruttarne le virtù.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.