Come proteggere e prendersi cura della pelle in autunno

In autunno la pelle, per essere radiosa, elastica e compatta, necessita di idratazione profonda e di esfoliazione

L’arrivo dell’autunno porta con sé i primi freddi e la pelle ha quindi bisogno di particolari attenzioni e cure. Ecco quindi come proteggerla in maniera efficace.

Pelle in autunno: quali sono le problematiche?

La nostra pelle, in autunno, è esposta a numerosi sbalzi di temperatura.

Le condizioni metereologiche cambiano spesso e in maniera improvvisa e si può passare da una giornata con un sole mite ad una con pioggia, vento e basse temperature. Di tutto ciò ovviamente la pelle ne risente in maniera importante e per questo ha necessità di particolare cura. Per prevenire i danni che gli agenti esterni possono causare alla pelle, come fotoinvecchiamento, disidratazione, rughe e comparsa di macchie, è possibile ricorrere ad alcune soluzioni.

La pelle in autunno ha bisogno di nutrimento

Per prevenire i danni alla pelle che la stagione autunnale può causare, è importante idratarla a dovere. Un’adeguata idratazione dell’epidermide dipende da molteplici fattori. Innanzitutto, è importante utilizzare delle creme di trattamento adatte al proprio tipo di pelle e, se necessario, integrarle con delle maschere idratanti da fare almeno due volte a settimana.

Al tempo stesso, occorre bere a sufficienza, almeno 2 litri d’acqua al giorno, e assimilare tutte le sostanze di cui la pelle ha bisogno attraverso l’alimentazione.

Sostanze come Omega 3, vitamine e antiossidanti sono contenute in grandi quantità nel pesce, nella frutta secca, in frutti come kiwi, melagrana, mirtilli e uva e in verdure come peperoni, asparagi, zucche e barbabietole.

La pelle in autunno deve essere esfoliata

Per avere una bella pelle anche in autunno, è necessario rimuovere le cellule morte che si depositano nello strato più superficiale del derma e che rendono il colorito spento e grigio.

Inoltre, esfoliare abitualmente la pelle consente di eliminare eventuali piccole discromie e macchie dovute ad acne ed esposizione al sole, permettendo ai prodotti idratanti di penetrare meglio e più in profondità nell’epidermide. Il risultato sarà una pelle più compatta, morbida al tatto, rivitalizzata e con un colorito naturalmente luminoso e uniforme.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come contrastare l’invecchiamento con rimedi naturali

Olio essenziale di chiodi di garofano: proprietà e benefici

Leggi anche
  • acidi della fruttaI benefici dei migliori acidi della frutta per peeling

    I benefici per la pelle degli acidi della frutta sono davvero molti, infatti essi regalano una pelle perfetta. Scopriamo i migliori da utilizzare.

  • burro murumuruBurro di murumuru: come idratare in modo naturale pelle e capelli

    Il burro di murumuru è famoso anche per le sue proprietà antinfiammatorie e antivirali, utili contro eczemi, psoriasi e malattie dermatologiche

  • talco fai da teTalco fai da te: la ricetta per prepararlo in casa

    E’ possibile personalizzare il proprio talco fai da te scegliendo di volta in volta un’essenza diversa con cui profumare la polvere

  • burro di murumuruI benefici per il corpo offerti dal burro di murumuru

    Il burro di murumuru è un prodotto che rende la pelle del corpo elastica e morbida in modo del tutto naturale. Scopriamo i motivi per utilizzarlo.

Contents.media