Olio essenziale di chiodi di garofano: proprietà e benefici

L'olio essenziale di chiodi di garofano può essere utilizzato per disinfettare la bocca e curare infiammazioni di denti e gengive

L’olio essenziale di chiodi di garofano ha un aroma inconfondibile ed è un ottimo rimedio naturale per la cura delle infezioni, dei denti e come stimolante digestivo. Scopriamone insieme le caratteristiche.

Proprietà dell’olio essenziale di chiodi di garofano

L’olio essenziale di chiodi di garofano deve le sue proprietà benefiche alle sostanze di cui è composto. L’olio, infatti, ricavato dai fiori essiccati dell’eugenia caryophyllata, contiene polifenoli, tannini e flavonoidi.

L’olio essenziale, inoltre, contiene l’eugenolo, un propenilfenolo che gli conferisce il tipico aroma e che rende il prodotto antisettico e anestetico. L’olio essenziale di chiodi di garofano contiene anche beta-cariofillene, un antinfiammatorio naturale.

Benefici dell’olio essenziale di chiodi di garofano

Le proprietà dell’olio essenziale di chiodi di garofano erano note fin dai tempi antichi, tanto che il prodotto veniva utilizzato come anestetico per il mal di denti. Non a caso, oggi l’olio essenziale viene utilizzato nelle formulazioni di molti dentifrici naturali.

L’olio essenziale di chiodi di garofano possiede notevoli proprietà antibatteriche, dato che previene la formazione di germi, parassiti e funghi e aiuta l’organismo a contrastarli. L’olio, inoltre, possiede un elevato potere antimicrobico, il che è utile per l’apparato digerente, dato che facilita l’espulsione di gas intestinali, riduce i gonfiori addominali e migliora la digestione.

L’olio essenziale di chiodi di garofano è ricco anche di antiossidanti, che contrastano efficacemente l’azione di radicali liberi prevenendo l’invecchiamento cellulare.

Infine, l’olio essenziale aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, a ridurre dolori muscolari e articolari e a contrastare le infezioni alle vie respiratorie e urinarie.

Olio essenziale di chiodi di garofano: come utilizzarlo

L’olio essenziale di chiodi di garofano può essere utilizzato in diversi modi. Diluito con acqua, è ottimo per disinfettare la bocca e curare infiammazioni di denti e gengive.

Per un’azione più mirata, si può applicare l’olio direttamente sulla zona interessata utilizzando un cotton fioc.

Inoltre, l’olio di chiodi di garofano si presta ad essere diffuso negli ambienti per purificare l’aria e favorire la concentrazione e il rilassamento.

Olio essenziale di chiodi di garofano: le controindicazioni

L’olio essenziale di chiodi di garofano è controindicato in gravidanza e allattamento. Inoltre, non deve mai essere utilizzato puro, perché potrebbe irritare le mucose e la pelle, ma va sempre diluito con acqua per evitare spiacevoli effetti collaterali.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come proteggere e prendersi cura della pelle in autunno

Digestione difficile: i consigli migliori

Leggi anche
  • Zanzara coreana che resiste al freddo: come eliminarlaZanzara coreana che resiste al freddo: come eliminarla

    La zanzara coreana si sta diffondendo rapidamente nel Nord Italia. Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, come eliminarla in modo semplice e na

  • Dieta digiuno serale: benefici e integratoriDieta digiuno serale: benefici e integratori

    La dieta è fondamentale per garantire il benessere psicofisico del proprio organismo. Scopriamo insieme come funziona quella del digiuno serale.

  • Stufetta elettrica portatile: i benefici per la casaStufetta elettrica portatile: i benefici per la casa

    La stufetta elettrica è uno strumento di nuova generazione, grazie al quale mantenersi al caldo e mantenere calda la casa, mantenendo bassi i consumi.

  • mal di testaI rimedi naturali contro il mal di testa forte al risveglio

    I rimedi naturali per contrastare il mal di testa forte che si prova a volte al risveglio sono numerosi: scopriamo i migliori.

Contents.media