Come smettere di bere caffè: la guida

Smettere di bere caffè è possibile: ecco la guida da seguire per riuscirci.

La vita frenetica di tutti i giorni ci spinge a bere caffè tanto da diventarne dipendenti. Anche se una tazzina al giorno non fa male alla salute, in quantità eccessive questa bevanda può causare ulcera gastrica, insonnia, indigestione, bruciore di stomaco e sindrome dell’intestino irritabile.

Ecco la guida per smettere di bere caffè.

Come smettere di bere caffè: la guida

Il caffè ci rende schiavi di berlo e talvolta dipendenti di questa sostanza. Ecco la guida che ti permette di smettere di bere caffè, a favore della tua salute fisica e anche mentale. Ecco come fare seguendo alcuni e semplici consigli da mettere in pratica.

Smetti gradualmente. Se sei abituato a bere molto caffè – almeno 3 tazzine al giorno – dovresti sospendere il consumo gradualmente, nell’arco di un certo periodo di tempo.

In questo modo il corpo si abituerà più facilmente alla mancanza ed è possibile che i sintomi dell’astinenza non siano molto gravi: diminuisci a 4-5 tazze di caffè al giorno. Inizia limitando il consumo a queste dosi e poi diminuiscilo in base alle tue possibilità.

Puoi interrompere il consumo di caffè di punto in bianco per un determinato periodo di tempo, ad esempio una settimana. Tieni presente che potresti lamentare forti sintomi di astinenza durante i primi 5-7 giorni.

Puoi anche coinvolgere un amico proponendogli di smettere insieme all’improvviso e aiutandovi l’un l’altro ad affrontare i sintomi dell’astinenza.

Preparati a sentirti pigro, confuso e poco concentrato. Nei primi 1-2 giorni di mancanza assoluta di caffè potresti iniziare a sentirti confuso e letargico al mattino quando ti svegli e/o a metà giornata. Se eri abituato a prendere 3-4 tazzine al giorno in determinati orari, in questi momenti potresti accusare sonnolenza o sentirti più distratto.

Sono tutti sintomi normali dell’astinenza, anche se spiacevoli.

Smetti di bere caffè: acqua e sport

Combatti il mal di testa da astinenza bevendo acqua. Puoi alleviarlo mantenendoti idratato durante il giorno. Prova a sostituire tutte le tazzine di caffè che avresti preso nel corso della giornata con l’acqua.

Affronta i sintomi dell’astinenza dormendo. Anche il sonno può essere un ottimo modo per combattere le reazioni fisiche causate dall’astinenza, come la letargia e il mal di testa. Prova ad andare a letto prima del solito.

Affronta lo stress con l’esercizio fisico e la meditazione. Se ricorrevi al caffè per mantenerti energico durante il giorno e gestire lo stress, dovresti trovare un altro modo per tenere a bada le tensioni e l’irritabilità. Puoi sostituire la tazzina di caffè del mattino con una corsa o una passeggiata, in modo da cominciare le tue giornate allenandoti.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cimici in casa a gennaio: come non farle entrare

Come smettere di bere Coca Cola: consigli utili

Leggi anche
  • pexels lucas pezeta 2529375Come funziona il nostro sistema immunitario e come aiutarlo

    Sicuramente sai cos’è il sistema immunitario e hai una vaga idea del suo ruolo, ma forse non sai come funziona e come aiutarlo per stare bene.

  • Caduta dei capelli in inverno: come rimediare naturalmenteCaduta dei capelli in inverno: come rimediare naturalmente

    La caduta dei capelli è frequente soprattutto in inverno. Scopriamo insieme perché e come rimediare naturalmente.

  • occhi rossiCome nascondere gli occhi rossi dopo aver fumato: consigli utili

    Hai fumato e vuoi nascondere gli occhi rossi dal fumo? Ecco alcuni consigli utili da provare.

  • birraCome smettere di bere birra: 6 trucchi per uscirne

    Come smettere di bere birra: 6 trucchi per uscirne attraverso questa guida.

Contentsads.com