I consigli per smettere di mangiare per noia

I migliori consigli per evitare questa dannosa abitudine e smettere di mangiare per noia

Capitano dei momenti in cui ci sentiamo annoiati ed emotivamente poco stimolati. Il non sapere cosa fare per molti può essere una sorta di pressione emotiva in cui entrano in gioco una serie di pensieri e sentimenti anche negativi.

Come smettere di mangiare per noia

Come meccanismo di difesa a questo malessere, spesso ci ritroviamo a mangiare per distrarci e riempire il tempo, per riempire dei vuoti emotivi o quando siamo sotto stress come sfogo.

Infatti il cibo provoca il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore in grado di innescare il meccanismo di ricompensa e piacere, influendo così sull’umore. Mangiare per noia (o per nervosismo) rilascia questo tipo di sensazioni appaganti facendoci entrare in un circolo vizioso, è un processo adattivo naturale, ma purtroppo poco sano.

Advertisements

Oltre a rischiare di ingerire troppe calorie durante la giornata con alimenti poco sani, potreste incorrere in problemi digestivi, in più anche il lato psicologico/emotivo ne risentirebbe facendovi prendere un abitudine nociva sotto vari aspetti.

Se vi siete resi conto di avere questo problema, è già il primo passo per poi affrontarlo nel modo giusto e iniziare a smettere di mangiare per noia.

Vediamo come fare.

I migliori consigli

  • Cambiare attività: invece di mangiare, quando ne sentite lo stimolo per noia o nervosismo, provate a concentrarvi su un tipo di attività che vi faccia stare bene e che vi distragga.

    Attività fisica, lettura, musica. Insomma cercate di tenere viva l’attenzione per non cadere nel circolo vizioso di noia=cibo.

  • Prendete nota di ciò che mangiate: tenete traccia dei piccoli spuntini quotidiani che vi capita di fare per noia, ciò che mangiate e bevete e in che orario o situazione. Un diario alimentare, così avrete un quadro delle abitudini, dei luoghi e dei momenti in cui lo fate. In tal modo potrete prendere provvedimenti per evitare questi fuori pasto.
  • Evitate di comprare gli alimenti che mangiate abitualmente per scacciare la noia.
  • Non fate mai la spesa affamati
  • Non lasciate passare troppo tempo tra un pasto e l’altro in modo da non essere assaliti dalla fame.
  • Mangiate più lentamente per assaporare e riuscire a percepire il senso di sazietà
  • Se proprio non potete farne a meno, scegliete cibi sazianti. Sarà più difficile esagerare. O almeno alimenti sani (frutta, yogurt, noci, dolci fatti in casa…)
  • Gestite le emozioni: imparate ad esplorare e conoscere le vostre emozioni.

    Provate a gestirle per evitare la componente emotiva che potrebbe portarvi a mangiare compulsivamente nei momenti di inattività. Tenete un diario e fate un po’ di introspezione, potrebbe giovare in molti ambiti della vostra vita oltre che ad aiutarvi a smettere di mangiare per noia.

  • Ai pasti principali cercate di mangiare sempre in modo bilanciato
  • Non saltate la colazione: è il pasto più importante, dedicatele il giusto tempo. Serve da carburante per iniziare la giornata e richiede il giusto apporto di nutrienti per non arrivare a metà mattinata affamati e quindi con la tentazione di qualche spuntino.
  • Cercate l’aiuto di una persona fidata: se vi rendete conto che il problema vi sta sfuggendo di mano, parlatene con qualcuno che possa aiutarvi a tenere sotto controllo il vostro impulso a mangiare per noia. Anche solo sentire, con un messaggio o una chiamata, questa persona, potrebbe già essere una distrazione che vi eviterà di mangiare nei momenti “vuoti”della giornata aiutandovi a smettere di mangiare per noia.
  • Fate qualcosa di creativo: trovare un hobby creativo che tenga impegnati mentalmente e fisicamente è un ottimo metodo per non cadere in tentazione, per dimenticare gli attacchi di fame e anche per appagarsi emotivamente, allontanando così la pessima abitudine di ricorrere al cibo per riempire i vuoti.
Scritto da Alexandra Tubaro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Edema cerebrale: scopri che cos’è

Wakame, l’alga che aiuta a dimagrire

Leggi anche
Contents.media