Come truccare le palpebre cadenti: consigli utili

Le palpebre cadenti possono essere nascoste con il make-up giusto. Ecco alcuni consigli da seguire.

Hai le palpebre cadenti e non sai come truccarti? In tuo soccorso alcuni preziosi consigli su quale make-up scegliere per le palpebre cadenti. Scopriamolo in questo articolo.

Make-up palpebre cadenti: consigli utili

Si chiamano Hooded Eyes e sono gli occhi in cui la parte fissa della palpebra cade su quella mobile, rimpicciolendo e coprendo lo sguardo.

A livello estetico possono essere molto fastidiosi e difficile da truccare. Ecco 6 consigli preziosi che ti cambieranno la vita, se hai le palpebre cadenti.

Vediamo quali sono i segreti dei make up artist più quotati:

1.Ciglia finte, rappresentano il sistema più efficace per rimediare al problema delle palpebre cadenti. Basta scegliere quelle più adatte al tuo viso o all’occasione in cui sfoggiarle per avere subito occhi più aperti, grandi e affascinanti.

2.Utilizza il mascara con più passate e applica le fibre per arricchire le ciglia allungandole e piegandole verso l’alto per migliorare l’aspetto e mimetizzare le palpebre cadenti.

3.Utilizza un make up più chiaro sulla palpebra mobile e sottolinea la piega segnandola con una matita o ombretto nero oppure un colore scuro.

4.Eyeliner palpebre cadenti: meglio evitare. La palpebra cadente infatti è molto difficile da definire e il rischio è quello di creare una linea tremolante che in meno di dieci secondi ti rovina irrimediabilmente il trucco.

5.Scegli delle matite morbide e ben temperate che farai scorrere vicino l’attaccatura delle ciglia. Una volta fatta la riga non dovrai far altro che sfumare.

6. Eye contouring. Questa tecnica famosa a Hollywood consiste in un trucco correttivo che, proprio come il contouring viso, grazie a un sapiente gioco di ombre, luci e colori, ti regala un aspetto giovane, fresco e curato. Ecco come fare. La prima cosa che devi fare è uniformare il colore della palpebra con un primer o un ombretto il più possibile naturale.

In questo modo crei una tela neutra, una base che ti permetterà di giocare senza problemi con ombretti e pennelli. Il secondo step prevede l’applicazione di un colore chiaro nella porzione di pelle sotto le sopracciglia e nell’angolo interno dell’occhio, creando un punto luce.

Infine, il passaggio più importante. Prendi un ombretto scuro e stendilo sulla palpebra fissa partendo dalla piega dell’occhio e sfuma con attenzione. I colori più indicati per truccare le palpebre cadenti senza fare errori sono i toni del marrone e il tortora.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa mangiavano gli antichi egizi? I cibi prediletti

Come truccare le sopracciglia con ombretto: 5 consigli per valorizzarle

Leggi anche
  • olaplex 3Come usare Olaplex n°3? La guida step by step

    Olaplex 3, prodotto di bellezza per capelli di lusso, deve essere usato nel modo corretto. Ecco la guida step by step.

  • naso rifattoNaso rifatto: le alternative alla chirurgia

    La ginnastica facciale insieme alla tecnica del contouring e ai correttori nasali sono alternative per il naso rifatto in modo salutare.

  • principessa sissiLa beauty routine della principessa Sissi: tutti i segreti

    La principessa Sissi, imperatrice d’Austria, seguiva una beauty routine all’avanguardia. Ecco tutti i segreti di bellezza dell’indimenticabile Sissi.

  • Naso alla francese: consigli e come ottenerlo senza bisturiNaso alla francese: consigli e come ottenerlo senza bisturi

    Il naso alla francese è il sogno di tutti e si può realizzare senza ricorrere al bisturi. Scopriamo come fare in modo semplice e naturale.

Contentsads.com