Cosa mangiavano gli antichi egizi? I cibi prediletti

Ecco cosa mangiavano gli antichi egizi, e i loro cibi preferiti a tavola.

Cosa mangiavano gli antichi egizi? Vediamo in questo articolo tutti i cibi prediletti dal popolo egizio e le loro abitudini a tavola. Lo scopriamo di seguito.

I cibi prediletti dagli antichi egizi

Gli Egiziani erano delle buone forchette, almeno a giudicare dalla varietà della loro alimentazione e dalla frequenza con cui mangiavano durante la giornata.

La colazione tipica degli Egiziani era costituita da un piatto di fave cotte condite con aglio e limone, seguita da un più sostanzioso pasto di mezzogiorno a base di legumi freschi, soprattutto piselli, verdure crude come cetrioli, aglio, sedano, radicchio, cipolle e infine abbondante frutta, in particolare datteri, uva, melograni, noci, prugne e fichi.

Il cibo, di solito, si serviva posto al di sopra di una porzione di pane schiacciato (pane arabo), che quindi fungeva anche da piatto, mentre i pezzetti dello stesso facevano da posate per raccogliere il cibo e portarlo alla bocca.

Le bevande più diffuse erano il vino, riservato tuttavia solo alle classi sociali più elevate, e la birra, molto diffusa tra la popolazione.

Nella gastronomia egizia raramente si cuocevano i cibi, si preferivano crudi sia per il clima, sia per la scarsità del legno, che era meglio usare con parsimonia. Vediamo la cucina degli antichi Egizi.

L’alimentazione degli Egiziani, un po’ come accadeva per tutti gli aspetti della loro grande civiltà, ruotava intorno al Nilo.

Da esso dipendevano la caccia, l’agricoltura e la pesca.

Pesce e selvaggina, come anatre, aironi e uccelli di passo, apparivano solo sulle tavole imbandite dei faraoni e dei ricchi e praticamente mai su quelle dei poveri.

Le carni più apprezzate erano quelle di pecora, capra e maiale, mentre buoi e mucche venivano preferiti come animali da fatica, soprattutto per la lavorazione dei campi. Capre e pecore fornivano ovviamente anche il latte, usato più per la produzione dei formaggi che come bevanda.

I piatti prediletti dagli antichi Egizi

Come anticipato, gli antichi Egizi davano molta importanza al buon cibo e a ciò che mangiavano ogni giorno. Tra i piatti preferiti dal popolo egizio c’erano alcune prelibatezze: la bottarga di cefalo di palude, in pratica uova di pesce essiccate (batarekh) e la zuppa di melokhia, un tipo di verdura alla quale venivano aggiunti pezzetti di carne, aglio, cipolla, olio e pepe, un piatto speciale che trovava unanime consenso sia presso i faraoni che tra i contadini.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come truccare le labbra per farle sembrare più grandi

Come truccare le palpebre cadenti: consigli utili

Leggi anche
  • dieta di NoemiDieta di Noemi: i benefici del metodo Tabata

    Con la dieta di Noemi e il metodo Tabata, a base di allenamento cardio intenso, si ottengono risultati ottimali per un fisico asciutto.

  • paolo del debbioLa dieta di Paolo Del Debbio: come ha fatto a perdere 30kg?

    Paolo Del Debbio, giornalista e conduttore televisivo, è dimagrito fino a 30 kg. Ecco la dieta che ha seguito.

  • elettra lamborghiniLa dieta di Elettra Lamborghini: cosa mangia la cantante?

    Elettra Lamborghini, cantante e influencer, è in perfetta forma. Ecco la dieta seguita dalla cantante, regina del twerking.

  • dieta antinfiammatoriaDieta: come perdere gli ultimi difficili chili

    Consumare una colazione abbondante e dei pasti dove si privilegiano le proteine, permette di perdere con facilità gli ultimi chili della dieta.

Contentsads.com