Notizie.it logo

Creme naturali per vene varicose e capillari rimedi efficaci

vene varicose

Hai le vene varicose o i capillari alle gambe? E’ una condizione che accade per via di un accumulo di sangue nelle vene, dando come risultato un gonfiore alle estremità inferiori. I fastidi possono essere lievi o intensi, sperimentando sintomi come pesantezza, stanchezza, fatica, formicolio, crampi e bruciore alle gambe. Ha origine in problemi circolatori. Per questo è importante condurre uno stile di vita sano, curare l’alimentazione ed evitare di essere sedentari. Inoltre, si può trovare conforto in alcuni prodotti naturali che migliorano la circolazione del sangue nella zona e calmano il dolore e il fastidio.

Aceto di mele, aloe vera e carote

Uno dei rimedi naturali più consigliati ed efficaci per eliminare le vene varicose dalle gambe è la crema naturale di aceto di mele, aloe vera e carote. Vediamo perché è così efficace questa combinazione.



  • Aceto di mele: ha la proprietà di migliorare la circolazione del sangue nel corpo. E’ tonificante e aiuta ad alleviare tutti i sintomi propri delle vene varicose, come dolore, formicolio, infiammazione, pesantezza, crampi e bruciori.
  • Aloe vera: è perfetto per le vene varicose più dolorose, riattiva il flusso sanguigno e aiuta a ridurre il gonfiore, oltre ad alleviare il formicolio e idratare e rigenerare la pelle.
  • Carota: quando si applica sulla pelle, migliora la sua salute in generale grazie all’elevato contenuto in vitamina A e C e contribuisce alla sua fermezza, elasticità e flessibilità.

Ingredienti

  • 1/2 bicchiere piccolo di aceto di mele
  • 1 carota
  • 3 cucchiai di polpa di aloe vera

Preparazione e uso

  1. Pela la carota, lavala e tagliala a pezzi.
  2. Trita la carota e aggiungi l’aloe vera.

    Frulla per qualche secondo.

  3. Aggiungi l’aceto di mele e continua a frullare finché gli ingredienti si integrino e ne venga fuori una pasta cremosa.
  4. Sulla pelle pulita, spalma la crema massaggiando in direzione ascendente, dalle caviglie alle cosce. Così favorirai la circolazione sanguigna.
  5. Lascia agire per 30 minuti e poi sciacqua la zona con acqua tiepida o appena fredda.

Crema di calendola naturale

Tra le migliori creme naturali per le vene varicose e i capillari alle gambe si trova pure quella a base di calendola. La ragione è che questa pianta è ricca in flavonoidi e vitamina C, due nutrienti che aiutano a riattivare la circolazione sanguigna e a migliorare la rigenerazione cellulare. Ha inoltre proprietà antinfiammatorie e calmanti, aiutando così a ridurre i dolori e la pesantezza agli arti inferiori.

Ingredienti

  • Fiori secchi di calendolao
  • 50 g di cera d’api
  • 750 g di olio di oliva o di olio di mandorle

Preparazione e uso

  1. Introduci i fiori di calendola in un barattolo di vetro, riempendolo fino ad un terzo più o meno.
  2. Riempi lo spazio restante con l’olio scelto.
  3. Chiudi il barattolo e lascia macerare i fiori per 40 giorni.
  4. Passato questo tempo, cola l’olio e versalo in un recipiente.
  5. Mettilo sul fuoco a bagnomaria: quando si sarà riscaldato leggermente, aggiungi la cera d’api perché si sciolga, poi rimuovi tutti gli ingredienti.
  6. Versa la preparazione in un barattolo per conservare la crema e lascia che raffreddi.
  7. Applicala sulle gambe con vene varicose e capillari vascolari dando massaggi circolari con movimenti ascendenti.

Crema di amamelide

Le foglie dell’amamelide sono ricche in flavonoidi, tannini e saponine, che le conferiscono un effetto vasocostrittore, astringente e riduttore di emorragie benefico quando si soffre di questa condizione alle gambe.

Con quello si riesce a migliorare il flusso sanguigno, facilitare la costrizione dei vasi sanguigni e combattere sintomi come stanchezza, dolori e pesantezza.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di acqua di amamelide. Puoi prepararla anche a casa seguendo la ricetta nell’articolo Come preparare acqua di amamelide.
  • 2 cucchiai di olio di mandorle
  • 1 cucchiaio di cera d’api
  • 1 cucchiaio di burro di cacao

Preparazione e uso

  1. In un barattolo di vetro, metti la cera d’api, il burro cacao e l’olio di mandorle e riscalda a bagnomaria.
  2. Quando gli ingredienti si siano sciolti ed integrati, aggiungi l’acqua di amamelide.
  3. Frulla fino ad ottenere una pasta cremosa.
  4. Aspetta che si raffreddi e conservala in un barattolo di vetro con tappo in frigorifero.
  5. Quando la utilizzi, cospargila sulle gambe con massaggi circolari e ascendenti.

Aloe vera e avocado per le vene varicose

Già abbiamo visto nella prima ricetta quali sono le proprietà benefiche dell’aloe vera per le vene varicose e i capillari, ma se per di più le combiniamo con quelle dell’avocado otterremo un trattamento naturale doppiamente efficace per questo disturbo circolatorio.

L’avocado è una frutta con acido linoleico e linolenico, che migliorano la salute delle vene e arterie del corpo e le mantengono ben lubrificate. Inoltre previene disturbi circolatori grazie al suo elevato contenuto in vitamina A e alla sua azione antiossidante.

Ingredienti

  • 5 cucchiai di polpa di aloe vera
  • 1 avocado
  • 1 cucchiaio di olio di oliva o olio di mandorla

Preparazione e uso

  1. Taglia l’avocado a metà e con un cucchiaio estrai la polpa.
  2. In un recipiente, metti la polpa di avocado, la polpa di aloe e l’olio scelto.
  3. Schiaccia e mischia tutto con una forchetta.
  4. Applica la crema ottenuta sulla zona con vene varicose e stendi il prodotto con movimenti circolari e ascendenti.

Questo è un trattamento che funziona anche bene in caso di strie, come mostriamo nell’articolo Come preparare una crema di avocado per le strie.

Altri rimedi naturali

Puoi anche combattere le vene varicose e i capillari alle gambe con altri rimedi naturali, come quelli enumerati a continuazione:

  • Massaggi con oli essenziali: gli oli che maggiori risultati offrono sono quelli alla menta, al rosmarino, quello di cipresso e di limone.

    Scopri il trattamento completo nell’articolo Oli essenziali per le vene varicose.

  • Infusioni: puoi prendere 1 o 2 tazze al giorno di un’infusione antinfiammatoria che migliori il flusso sanguigno, come quella di coda di cavallo, arnica, rosmarino, cipresso o melissa.
  • Freddo/caldo: alternare l’applicazione di freddo e caldo nella zona aiuterà a ridurre il gonfiore delle vene e a sentire un sollievo maggiore.

Un prodotto sicuramente efficace rispetto a molti altri per questa problematica è Varikostan.

Varikostan, cos’è

Varikostan è un prodotto innovativo, nato dopo accurati studi e test clinici.

Utilizzata in maniera continuativa potrà curare, grazie ai suoi ingredienti 100% naturali, sia vene varicose che capillari fragili. Inoltre è semplicissima da usare, basterà infatti spalmarla sulle gambe e massaggiare delicatamente.

Questa crema è acquistabile in maniera sicura unicamente sul suo sito web ufficiale a cui potrete accedere cliccando sull’ immagine sottostante.

varikostan

varikostan

Al suo interno potrete trovare ulteriori informazioni dettagliate sul prodotto, ma anche numerose recensioni di chi l’ha già utilizzata e ha ottenuto ottimi risultati. Nel caso in cui decideste di acquistarla e non avete la possibilità di pagare tramite carta di credito, il pagamento potrò avvenire tranquillamente anche alla consegna.

© Riproduzione riservata
Leggi anche