I benefici dei cristalli di cbd: perché assumerli può aiutare

I cristalli di cbd sono a base di cannabidiolo e il loro uso può essere per noi fonte di grandi benefici: vediamo quali sono.

Conosci i cristalli di cbd e i benefici che possono portare? Ecco i modi in cui possono essere usati e soprattutto per cosa sono efficaci questi granellini.

Cristalli cbd: cosa sono e benefici

Sì, si tratta di veri e propri granellini bianchi che vengono lavorati a partire da una estrazione del cannabidiolo, la sostanza che compone, appunto, i cristalli di cbd.

Il cannabidiolo viene estratto attraverso l’anidride carbonica, tramite macchinari molto efficienti che riescono a rimuovere quelle sostanze che potrebbero danneggiarci per la loro tossicità ma che si trovano naturalmente in questo vegetale. Si tratta di THC (quella sostanza che contraddistingue la cannabis), resine, oli, clorofilla e altro ancora. I cristalli di cbd che vengono così a formarsi dopo la lavorazione saranno privi di tali agenti nocivi e potranno addirittura essere per noi benefici; inoltre restituiranno a chi ne fa uso il tipico sapore della canapa.

Ma di quali benefici parliamo? Sono tanti gli effetti che il cannabidiolo ha sul nostro organismo, esso funziona da:

  • Antinfiammatorio
  • Antiemetico
  • Anticonvulsivante
  • Antipsicotico
  • Anti-acne
  • Energizzante

Come assumerlo

Saranno anche benefici per tanti disturbi, ma i cristalli di cbd vanno comunque dosati con cura, perché nonostante essi non risultino tossici, possono comunque provocare effetti indesiderati, come un eccessivo rilassamento.

Per iniziare ad assumere cbd bisognerebbe partire da dosi abbastanza basse, per poi aumentarle in maniera graduale e in base all’effetto che si vuole creare sul nostro corpo.

Si consiglia di iniziare con pochi milligrammi, tenendo conto che una dose media iniziale solitamente non va oltre i 10 mg. Per calcolare la quantità di cbd da assumere, basta leggere quanto ne contengono i cristalli sull’etichetta stessa della confezione.

Per ottenere benefici dai cristalli di cbd bisognerebbe assumerli più volte al giorno a piccole dosi e lasciarli sciogliere sotto la lingua per circa un minuto, affinché vengano assorbiti completamente.

Scritto da Francesca Iodice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Squat esercizi: come farli a casa

Moringa, una pianta estremamente nutriente

Leggi anche
Contents.media