Crossfit: allenamenti brevi e intensi per rimanere in forma

Il crossfit è una tecnica di allenamento sempre più diffusa che comporta notevoli benefici per il nostro organismo.

Se ami lo sport e ti piace restare in forma, devi assolutamente sapere cos’è il crossfit e come devono essere eseguiti i migliori esercizi per iniziare a praticarlo. Il CrossFit è un sistema di allenamento che nasce negli Stati Uniti negli anni 70, per poi diventare famoso all’inizio del 2000.

Oggi è molto diffuso in tutto il mondo, infatti esistono numerose palestre dedicate esclusivamente a questa tipologia di allenamento. Da alcuni viene considerato come uno sport, ma in realtà è un insieme di tecniche per allenarsi seguendo una serie di movimenti funzionali. La grande differenza con la palestra in senso tradizionale è proprio il movimento. Infatti mentre chi fa pesi in palestra tende a fare poco cardio durante l’allenamento, chi fa CrossFit segue schede ben diverse.

Crossfit: cos’è e esercizi

Una delle cose più interessanti del CrossFit è la grande varietà di esercizi: tutti basati su un’alta intensità di esecuzione HIIT. Chi fa CrossFit generalmente si allena a circuiti: non lo stesso esercizio ripetuto in serie, bensì un percorso da ripetere in serie fatto da più esercizi. Un altro vantaggio del CrossFit è il fatto che vengono mescolati esercizi aerobici, esercizi a corpo libero ed esercizi con pesi.

Si tratta di una tecnica di allenamento che richiede un notevole sforzo dal praticante: spesso i circuiti sono davvero impegnativi. Questo anche per il fatto che il CrossFit privilegia l’esecuzione ad alta intensità HIIT.
Per quanto riguarda l’alimentazione di chi pratica questi allenamenti, non è particolarmente diversa da chi fa altri sport intensi. In base alla persona sarà poi necessario un differente apporto calorico. Però per integrare attività aerobiche e pesi, il crossfitter avrà bisogno della giusta energia, perciò è importante assumere il giusto quantitativo di carboidrati.

Glia allenamenti crossfit

Trattandosi di una tecnica relativamente recente, il CrossFit è stato identificato come un tipo di allenamento molto efficace che è in grado di portare numerosi benefici al nostro corpo. Ciò è dovuto al fatto che integra esercizi più tipicamente appartenenti alle categorie Fitness e Wellness, con esercizi più simili a quelli di chi pratica body building. Una delle controindicazioni di questa tecnica è che, data la grande varietà di movimenti, non è sempre facile eseguire gli esercizi correttamente. Tutto ciò si traduce in problemi alla schiena e dolori muscolari, oppure nei casi più fortunati veri e propri infortuni.

Gli allenamenti di CrossFit si distinguono per la grande varietà di movimenti da eseguire: non è raro addirittura includere altri sport. Capita spesso infatti che il crossfitter, specialmente chi ama l’attività intensa, scelga di fare anche allenamenti in bici o nuoto. Un altro dettaglio importante di questa tipologia di allenamenti è il tentativo costante di evitare la routine. Se anche i circuiti presentano i medesimi esercizi, invertono l’ordine al fine di non abituare l’organismo a ripetere in modo meccanico tutti i movimenti. Gli allenamenti devono essere eseguiti rapidamente e con l’intensità massima possibile. Un altro punto fondamentale del CrossFit infatti è l’attività agonistica breve intensa e regolare.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le reazioni immediate dell’organismo all’assenza di tabacco

Oleoliti: proprietà benefiche e usi più comuni

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.