Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Curcuma in compresse: dove comprarla, prezzo

curcuma

La curcuma è una spezia molto versatile, utilizzabile in cucina ma anche nel campo medico. Scopriamone insieme le proprietà e le modalità di assunzione

La curcuma è una spezia della famiglia delle Zingiberacee. Ne esistono più di settanta specie. E’ parente dello zenzero e come quest’ultimo, ricchissima di proprietà.

Curcuma

I suoi fiori sono estremamente colorati ma delicati, tendenzialmente bianco-rosati, nonostante sia famosa per i colori forti – giallo e arancio – che si ottengono dalla polvere del suo fusto sotterraneo. Definita “zafferano delle Indie”, la polvere non viene utilizzata esclusivamente come tintura o a scopi alimentari, ma è, prima di tutto, un integratore alimentare e un medicinale naturale di notevole importanza. Usato nella medicina indiana – ma non solo – come antinfiammatorio e acceleratore del metabolismo.

Tutte le sue proprietà dipendono dalla curcumina, il suo principio attivo, vero e proprio alleato del benessere. A questo componente sono, infatti, attribuite numerose proprietà: antimicrobiche, cardioprotettive, epatoprotettive e – secondo alcuni studi – anche antitumorali e chemiopreventive (ossia, capaci di prevenire i tumori, in quanto ricco di antiossidanti).

E’ difficile trovare prodotti ad alto contenuto di curcumina, se non presso alcuni rivenditori specializzati.

Una delle truffe più facili, infatti, è vendere la spezia sfusa, senza alcuna indicazione circa la concentrazione del principio attivo. La soluzione migliore è scegliere di assumere la curcumina sotto forma di polvere compressa. In questa versione, infatti, ad ogni quantitativo di curcuma venduta dovrebbe essere abbinata una tabella in merito alle quantità di principi attivi e nutritivi contenuti nel prodotto. Questa precauzione non può, però, evitare gli effetti dell’unico difetto della curcumina, la bassa assorbenza per via orale. Le nostre mucose non possono assorbire, con questo metodo, tutto il principio attivo.

Curcuma: proprietà

E’ necessario assumerla in compresse quando c’è la necessità di integrare nel proprio organismo e nella propria alimentazione i principi attivi di cui la curcumina è portatrice sana. Solitamente, è usata come antinfiammatorio e protettivo del fegato, in quanto utile per curare le coliche biliari e aiutare in caso di patologie come colecisti, calcoli alla cistifellea (o colelitiasi), ulcere allo stomaco e ittero.

Una delle branche della medicina orientale che più di tutte ha studiato questo principio attivo è la medicina ayurvedica che, come la medicina tradizionale cinese, la utilizza da secoli per aiutare la digestione e favorire il buon andamento delle funzionalità epatiche. In alcune situazioni viene usato anche come come anti artrite e per gestire i dolori e i fastidi legati al periodo mestruale femminile.

Secondo la medicina occidentale è specificatamente provato che questa spezia, e ancor di più il suo estratto secco nelle compresse, è uno degli antinfiammatori naturali più indicati per combattere i problemi dermatologici. E’ utilizzata, quindi, per le cure di alopecia, dermatite atopica, acne, acne adulta, vitiligine e altri problemi. Assunta regolarmente è, in ogni caso, un antiossidante naturale potentissimo, da usare come anti tumorale -preventivo- anti invecchiamento e migliorativo dell’elasticità della pelle. E’ un naturale acceleratore del metabolismo tanto che viene regolarmente consigliata come integrazione di quasi ogni dieta dimagrante a base naturalistica.

Per un uso salutistico è sufficiente inserirla come ingrediente della dieta quotidiana.

Una dose ideale può essere un paio di cucchiaini da caffè di polvere libera al giorno, ovvero una capsula da 500 mg, la dose media presente in commercio. Gli usi in cucina sono numerosi, dal condimento di carne, pesce e insalate o come insaporitore di salse e yogurt.

Per poter usare la curcumina come effettivo intento curativo, bisogna aumentare di molto le dosi. Secondo la medicina ayurvedica, l’estratto secco standardizzato deve essere di circa 8/10 mg per chilo di peso corporeo, sino ad arrivare quindi a settecento o ottocento milligrammi per una persona dal peso che oscilla tra i settanta e gli ottanta chili.

Curcuma: compresse

Il vero motivo per cui è molto più efficace, sostenibile per l’organismo e sano assumere la curcumina sotto forma di estratto, ancor meglio se compattato sotto forma di compresse, è che non è solubile.

Dopo alcuni studi è stato stabilito che una delle soluzioni più adatte, per ovviare il problema dell’assorbimento, è unificare il principio attivo con alcuni stimolanti, come il pepe nero, che rendono il tutto più facilmente assimilabile da parte dell’intestino.

Il fatto che sia più facilmente assimilabile rende le compresse anche più efficaci: transitando più lentamente attraverso l’intestino il ciclo vitale del principio attivo è più lungo così come il suo effetto sugli organi.

Curcuma: il miglior integratore dimagrante

Vi segnaliamo, ora, il miglior integratore dimagrante a base di curcumina. Si tratta di Piperina&Curcuma Plus. La piperina è un alcaloide del pepe, fondamentale per rendere il principio attivo più biodisponibile per l’organismo. Questo integratore accelera il metabolismo, bruciando il grasso in eccesso e dando la possibilità di perdere i chili di troppo.

La piperina aumenta la produzione di succhi gastrici accelerando il processo di digestione degli alimenti. La curcuma contrasta l’infiammazione mentre l’azione del silicio colloidale è essenziale per il benessere della pelle, dei tendini, dei legamenti e delle ossa.

Per prendere visione del prodotto è possibile cliccare qui o sull’immagine sottostante:Piperina e curcuma Plus provalo adesso

Questo prodotto, essendo esclusivo, è acquistabile solamente su Internet, dal sito ufficiale. Al momento è in vigore una promozione che permette di acquistarne due confezioni al prezzo di una, ovvero 49 euro.

Ricordiamo che è possibile pagare con contrassegno, ovvero direttamente alla consegna.

© Riproduzione riservata
Leggi anche