Curcuma: come assumerla per il bene della salute

Con la curcuma si possono insaporire primi e secondi piatti,come risotti e insalate, oppure si può preparare un gustoso olio aromatizzato

La curcuma è una spezia con tantissime proprietà benefiche e, per giovare di queste sue peculiari caratteristiche, può essere introdotta nella nostra alimentazione in diversi modi. Ecco le modalità principali per mangiare più curcuma.

Come consumare più curcuma?

La curcuma è una spezia davvero preziosa.

Infatti, svolge un’importante azione antiossidante, ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e antivirali, ed aiuta a depurare il fegato e a liberare il corpo dalle tossine. Non solo, la spezia è perfetta per coloro che vogliono perdere peso, dato che stimola il metabolismo e riduce l’assimilazione di zuccheri.

Per beneficiare di tutti questi effetti, si consiglia di consumare almeno 3 grammi di curcuma al giorno. Ma come introdurla nella nostra alimentazione? Ecco alcune semplici modalità per modificare la nostra dieta e mangiare più curcuma.

Piatti al sapore di curcuma

La curcuma è una spezia adatta a condire numerosi piatti, dai primi ai secondi. Per esempio, la spezia è ottima per preparare un gustoso risotto alla curcuma, condito con formaggio spalmabile, olio extra vergine d’oliva e porro.

In alternativa, la curcuma può essere utilizzata come sostituto del sale per condire secondi piatti, come insalate e spinaci cotti o crudi. L’aggiunta della spezia darà un sapore particolare alle pietanze.

Olio

Non tutti sanno che con la curcuma si può preparare un gustoso olio perfetto per condire qualsiasi piatto. Per prepararlo, basterà mischiare insieme 500 ml di olio extra vergine d’oliva e tre cucchiaini di curcuma in polvere. Lasciate macerare il composto per una settimana, agitando il barattolo una volta al giorno. Terminato questo periodo, travasate il tutto in un contenitore scuro e non muovete la curcuma depositata sul fondo.

Il composto è ora pronto per essere utilizzato per condire qualsiasi ricetta salata.

Curry

Consumare la curcuma ogni giorno può risultare difficile, e magari c’è qualcuno che ricerca nei piatti un sapore più forte e deciso. Perché allora non condire primi e secondi utilizzando il curry? Questa spezia dal sapore intenso è in realtà composta da un insieme di altre spezie, tra cui appunto la curcuma. Perciò, utilizzatelo per preparare ricette gustose, come ad esempio il famoso pollo al curry. Non ve ne pentirete!

Frullati

Un altro modo interessante per consumare più curcuma è quello di aggiungere la spezia ai frullati home made. Per esempio, potete preparare una bevanda frullando insieme un ananas, una banana, una mela, un cucchiaino di curcuma e un bicchiere di latte. Otterrete una bevanda ricca di vitamine e davvero saporita!

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Liquirizia: come utilizzarla come rimedio di bellezza per la pelle

Dieta di primavera: effetto detox per le donne

Leggi anche
Contents.media