Dieta bilanciata contro gonfiore addominale: i consigli

Tra i cibi che non devono mai mancare in una dieta bilanciata contro il gonfiore addominale ci sono i cereali, le uova e la carne magra

Il gonfiore addominale è un fastidio piuttosto comune tra uomini e donne di tutte le età, che però può essere risolto seguendo una dieta sana e bilanciata. Vediamo come.

Gonfiore addominale: i cibi per una dieta bilanciata

Il gonfiore addominale è un disturbo che spesso dipende dal tipo di alimenti che si consumano o da abitudini alimentari scorrette.

Ecco perché è importante curare la propria dieta e adottare uno stile di vita sano e bilanciato.

Tra gli alimenti consigliati da inserire in una dieta bilanciata contro gonfiore addominale e meteorismo vi è sicuramente il pesce, soprattutto quello azzurro, che contiene un’elevata quantità di acidi grassi Omega-3. Anche le uova e latticini delattosati non possono mancare in questa dieta, così come formaggi stagionati come il parmigiano che fornisce calcio e proteine nobili.

Nella dieta bilanciata contro il gonfiore addominale non possono mancare le carni sia rosse che bianche, purché provenienti da tagli magri e private del grasso visibile. Ancora, contro il gonfiore addominale sono ottimi i cereali come grano saraceno, riso, avena, mais e miglio e i fermenti lattici.

Nella dieta bilanciata, poi, non possono mancare le verdure come il finocchio, che favorisce l’espulsione dei gas e controlla le fermentazioni intestinali, nonché frutta come agrumi, mele, pere, ananas e melone.

Inoltre, sono molto buone in questo senso le tisane carminative a base di semi di finocchio, cumino e menta.

Dieta bilanciata e gonfiore addominale: i cibi da consumare con moderazione

In una dieta bilanciata adatta a contrastare il gonfiore addominale vanno anche inseriti alcuni alimenti che però vanno consumati con moderazione. Tra questi, vi sono i legumi come fave, lenticchie, fagioli e ceci, le castagne, latticini freschi e insaccati come mortadella, salame e salsiccia.

Ancora, altri alimenti da limitare se si soffre di gonfiore addominale sono broccoli, cavoli, cavolfiori, cipolle, peperoni, frutta secca oleosa come mandorle, noci, nocciole e anacardi, nonché pane, cracker, grissini e fette biscottate.

Dieta bilanciata e gonfiore addominale: i cibi da evitare

Il gonfiore addominale è spesso causato da cibi poco salutari, che non fanno altro che aggravare il problema e che per questo devono essere esclusi dalla dieta. Tra questi alimenti, vi sono cibi industriali molto lievitati, bevande gassate e zuccherate, spumanti e vini frizzanti, succhi di frutta.

Altri alimenti da escludere sono i cibi ricchi di aria come frappè, panna montata e frullati, i cibi ricchi di zuccheri semplici come pasticcini, torte e biscotti e le salse elaborate come ketchup, senape e maionese, nonché caramelle e chewing-gum.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Belladonna: quali sono le proprietà e le controindicazioni

Tisana alla liquirizia, la bevanda benefica per cuore e fegato

Leggi anche
  • dieta uomo 60 anniQuante calorie deve assumere un uomo di 60 anni? La dieta

    Un uomo di 60 anni quante calorie deve assumere al giorno? Ecco la dieta ideale per chi ha 60 anni.

  • dieta elisaLa dieta di Elisa: cosa mangia la cantante?

    Elisa e la dieta: ecco cosa mangia la cantante italiana, una delle voci più belle in assoluto.

  • Dieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausaDieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausa

    La dieta dei 50 favorisce il naturale passaggio verso la menopausa. Scopriamo quali sono i suoi benefici.

  • DietaDieta dopo le vacanze natalizie: come non ingrassare dopo le feste

    Consumare alimenti poco calorici rinunciando a qualche compromesso come la brioches e i biscotti aiuta a ottenere benefici dalla dieta prima di Natale

Contentsads.com