Dieta bilanciata contro gonfiore addominale: i consigli

Tra i cibi che non devono mai mancare in una dieta bilanciata contro il gonfiore addominale ci sono i cereali, le uova e la carne magra

Il gonfiore addominale è un fastidio piuttosto comune tra uomini e donne di tutte le età, che però può essere risolto seguendo una dieta sana e bilanciata. Vediamo come.

Gonfiore addominale: i cibi per una dieta bilanciata

Il gonfiore addominale è un disturbo che spesso dipende dal tipo di alimenti che si consumano o da abitudini alimentari scorrette.

Ecco perché è importante curare la propria dieta e adottare uno stile di vita sano e bilanciato.

Tra gli alimenti consigliati da inserire in una dieta bilanciata contro gonfiore addominale e meteorismo vi è sicuramente il pesce, soprattutto quello azzurro, che contiene un’elevata quantità di acidi grassi Omega-3. Anche le uova e latticini delattosati non possono mancare in questa dieta, così come formaggi stagionati come il parmigiano che fornisce calcio e proteine nobili.

Nella dieta bilanciata contro il gonfiore addominale non possono mancare le carni sia rosse che bianche, purché provenienti da tagli magri e private del grasso visibile. Ancora, contro il gonfiore addominale sono ottimi i cereali come grano saraceno, riso, avena, mais e miglio e i fermenti lattici.

Nella dieta bilanciata, poi, non possono mancare le verdure come il finocchio, che favorisce l’espulsione dei gas e controlla le fermentazioni intestinali, nonché frutta come agrumi, mele, pere, ananas e melone.

Inoltre, sono molto buone in questo senso le tisane carminative a base di semi di finocchio, cumino e menta.

Dieta bilanciata e gonfiore addominale: i cibi da consumare con moderazione

In una dieta bilanciata adatta a contrastare il gonfiore addominale vanno anche inseriti alcuni alimenti che però vanno consumati con moderazione. Tra questi, vi sono i legumi come fave, lenticchie, fagioli e ceci, le castagne, latticini freschi e insaccati come mortadella, salame e salsiccia.

Ancora, altri alimenti da limitare se si soffre di gonfiore addominale sono broccoli, cavoli, cavolfiori, cipolle, peperoni, frutta secca oleosa come mandorle, noci, nocciole e anacardi, nonché pane, cracker, grissini e fette biscottate.

Dieta bilanciata e gonfiore addominale: i cibi da evitare

Il gonfiore addominale è spesso causato da cibi poco salutari, che non fanno altro che aggravare il problema e che per questo devono essere esclusi dalla dieta. Tra questi alimenti, vi sono cibi industriali molto lievitati, bevande gassate e zuccherate, spumanti e vini frizzanti, succhi di frutta.

Altri alimenti da escludere sono i cibi ricchi di aria come frappè, panna montata e frullati, i cibi ricchi di zuccheri semplici come pasticcini, torte e biscotti e le salse elaborate come ketchup, senape e maionese, nonché caramelle e chewing-gum.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Belladonna: quali sono le proprietà e le controindicazioni

Tisana alla liquirizia, la bevanda benefica per cuore e fegato

Leggi anche
  • tornare in forma per l'estateCome rimettersi in forma dopo le vacanze

    Tutti noi abbiamo bisogno di qualche giorno di vacanza per ricaricare le batterie e goderci il meritato riposo, magari cogliendo anche l’occasione per cimentarci in nuove esperienze.

  • dieta chetogenicaDieta chetogenica: di cosa si tratta, menù, benefici e controindicazioni

    La dieta chetogenica non consente di consumare alimenti ricchi di carboidrati, da sostituire con cibi ricchi di grassi e omega-3

  • rabarbaroProprietà e benefici della tisana rabarbaro e malva

    La tisana rabarbaro e malva è una bevanda ricca di benefici soprattutto per l’intestino e per l’apparato digerente. Impariamo a conoscere le sue proprietà.

  • bambiniBenefici e controindicazioni della dieta vegetariana nei bambini

    La dieta vegetariana è molto apprezzata, ma non tutti la ritengono adatta ai bambini: vediamo quindi tutto quello che c’è da sapere.

Contents.media