Dieta della menopausa: come tornare in forma dopo le feste

Consumare pesce, proteine come le carni magre, ma anche la frutta secca nella dieta della menopausa permette di riprendersi dai bagordi festivi.

Dopo le feste capita di sentirsi gonfie e appesantite a seguito del consumo di una fetta di Panettone in più. Chi vive la fase della menopausa sa quanto possa essere difficile smaltire i chili accumulati. Per questa ragione, la dieta della menopausa aiuta a ritrovare la forma fisica grazie ai giusti cibi da consumare.

Dieta della menopausa dopo le feste

Questo periodo è delicato e particolare, ma dopo le feste e le abbuffate natalizie, sicuramente si subisce un rallentamento del metabolismo per cui dimagrire risulta difficile. In questa fase il metabolismo rallenta e perdere i chili di troppo può essere maggiormente difficile soprattutto quando si è lasciati andare a tavola tra una fetta di panettone e un piatto di lasagne.

Per via della riduzione e diminuzione degli estrogeni in menopausa inevitalmente si tende a ingrassare. Per questa ragione, seguire la dieta della menopausa subito dopo i bagordi è molto importante poiché si riesce a recuperare le sane e buone abitudini alimentari evitando così di sgarrare in modo eccessivo.

Si punta a un regime che sia il più possibile bilanciato e sano intervallato da spuntini che siano salutari. La classica fetta di Panettone da consumare a colazione deve essere bandita, ma si privilegiano alimenti e piatti a base naturale come frutta, verdura, ma anche tante proteine per un fabbisogno calorico adeguato.

La dieta della menopausa aiuta, non solo a smaltire i chili accumulati durante gli stravizi in tavola, ma anche ad alleviare i sintomi legati a questo periodo come le vampate di calore, compreso gli sbalzi di umore, ecc. No alle diete troppo rigide o restrittive poiché si rischia di ottenere l’effetto contrario e controproducente.

Dieta della menopausa dopo le feste: consigli

Per smaltire i chili in eccesso dovuti alle feste, la dieta della menopausa deve essere equilibrata per poter ristabilire il peso iniziale e ritrovare il benessere psico-fisico. Bisogna attenersi a dei suggerimenti e regole basilari che permettano di dimagrire e perdere così l’adipe che si è accumulato durante i bagordi.

Bisogna provare a non consumare dolci al di fuori dei pasti, ma optare per i classici cinque pasti giornalieri compreso gli spuntini di metà mattina e pomeriggio a base di frutta fresca come arance e mele oppure secca quali noci, mandorle e anche semi di zucca insieme a yogurt e cereali. In questo modo si mantiene il metabolismo attivo.

Un altro consiglio utile da seguire nella dieta della menopausa è ridurre le porzioni in modo da non esagerare come successo durante il periodo delle festività. Fondamentale poi variare i vari alimenti per poter ricevere così tutti i nutrienti di cui il corpo ha maggiormente bisogno. Sì a un regime detox che prediliga frutta fresca e vegetali che siano ricchi di antiossidanti e vitamine. Sono consigliati anche tè e tisane depurative per disintossicarsi.

No al consumo di cibi grassi come gli insaccati, le fritture e anche i formaggi grassi. Si consiglia di puntare a condimenti che siano leggeri come l’olio extravergine di oliva o anche succo di limone. Si predilige poi il consumo di alimenti proteici come il pesce, le carni bianche e i latticini magri. Per la carne si privilegiano metodi di cottura come griglia o padella. Consigliato anche l’esercizio fisico come passeggiate per riuscire a ottenere così un miglioramento significativo.

Dieta della menopausa dopo le feste: integratore

Considerando che in questa fase dimagrire è particolarmente difficile e dopo le feste può essere un processo alquanto lungo, nella dieta della menopausa bisogna aggiungere un integratore che supporti la fase del dimagrimento. Il migliore, tra i tanti in commercio, è Spirulina Ultra, di origine italiana che si vende in compresse.

Un integratore che ha ottenuto il consenso di nutrizionisti e consumatori perché aiuta a bruciare le calorie e le cellule adipose in più. Migliora il metabolismo raggiungendo un dimagrimento maggiormente rapido e salutare, oltre a mantenere la forma fisica a lungo. Ha effetto saziante e anche depurante e detox per eliminare le scorie in più.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine spirulinau

Spirulina Ultra si compone di elementi naturali che sono privi di effetti collaterali e di sostanze dannose, quali l’alga spirulina, il componente essenziale che dà il nome al prodotto e che blocca le cellule adipose evitando che si formino e la gymnema, una erba che stimola il processo metabolico di carboidrati e lipidi bloccando anche la fame nervosa. Si consigliano due compresse da consumare ai pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua per agire tempestivamente e, quindi, dimagrire.

Questo integratore non è in vendita nei negozi fisici o Internet, ma si trova soltanto sul sito ufficiale del prodotto dove bisogna compilare il form con i propri dati personali e rimanere in attesa della chiamata dell’operatore che va a confermare ed evadere l’ordine, approfittando così dell’offerta di 4 confezioni di Spirulina Ultra per 49,99€ invece di 200 con pagamento alla consegna in contanti, tramite Paypal o carta di credito.

Scritto da Daniele Caretti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come fare l’henné in casa: la guida passo a passo

La dieta di Valerio Scanu: l’alimentazione del cantante

Leggi anche
  • dieta di NoemiDieta di Noemi: i benefici del metodo Tabata

    Con la dieta di Noemi e il metodo Tabata, a base di allenamento cardio intenso, si ottengono risultati ottimali per un fisico asciutto.

  • paolo del debbioLa dieta di Paolo Del Debbio: come ha fatto a perdere 30kg?

    Paolo Del Debbio, giornalista e conduttore televisivo, è dimagrito fino a 30 kg. Ecco la dieta che ha seguito.

  • elettra lamborghiniLa dieta di Elettra Lamborghini: cosa mangia la cantante?

    Elettra Lamborghini, cantante e influencer, è in perfetta forma. Ecco la dieta seguita dalla cantante, regina del twerking.

  • dieta antinfiammatoriaDieta: come perdere gli ultimi difficili chili

    Consumare una colazione abbondante e dei pasti dove si privilegiano le proteine, permette di perdere con facilità gli ultimi chili della dieta.

Contentsads.com