Notizie.it logo

Dieta idropinica: cosa mangiare

dieta idropinica

Alimenti e acque consigliate nella dieta idropinica: tutto ciò che c'è da sapere sul regime alimentare.

Quando si parla di dieta idropinica si fa riferimento a tutte le terapie nelle quali è prevista l’assunzione di particolari acque minerali che presentano specifiche proprietà. Queste hanno la facoltà di trattare alcune particolari patologie. La dieta idropinica deve essere stabilita e seguita solo ed esclusivamente da uno specialista. Inoltre, è opportuno considerare che nell’ambito di una dieta idropidica il nutrizionista o il medico consiglierà al proprio paziente l’assunzione di alcuni cibi specifici che favoriscano il processo di depurazione dell’organismo.

Perché seguire una dieta idropinica

La dieta idropinica si basa su un’alimentazione equilibrata utile a favorire la diuresi e migliorare il buon funzionamento dei reni. Non solo, seguire questo tipo di dieta consente di riattivare il metabolismo, ridurre il colesterolo nel sangue, contrastare la ritenzione idrica e depurare l’organismo eliminando le tossine. Per questa ragione è opportuno seguire una dieta bilanciata e ricca di vitamine che consenta di riportare l’organismo ad un buono stato di salute complessivo.

Quali sono i cibi e l’acqua migliori

Chi desidera seguire una dieta idropinica dovrà prediligere alcuni cibi. Nello specifico è consigliato consumare:

aglio: un potente antibatterico è in grado di depurare l’organismo e riattivare il metabolismo;
cipolle: riducono i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e contrastano la comparsa di ritenzione idrica;
peperoni: ricchi di vitamine A e C, ottimi antiossidanti;
cavolfiori: altamente antiossidanti poiché ricchi di vitamine e minerali, contribuiscono alla regolazione dei livelli di glucosio nel sangue;
broccoli: ottima fonte di vitamine, sali minerali, ferro, potassio, magnesio, calcio, selenio e acido folico, favoriscono la corretta digestione, contrastano la comparsa di malattie cardio-vascolari, stimolano le funzioni cognitive;
mirtilli: ricchi di vitamine A, B1, B2, C e PP ma anche di sali minerali come sodio, fosforo, potassio, ferro e calcio, svolgono un’azione antiossidante, contrastano l’azione dei radicali liberi e di conseguenza l’invecchiamento cellulare, prevengono la comparsa di infezioni urinarie e favoriscono la buona salute dell’intestino;
pesce: ricco di Omega3 e proteine nobili rappresentano una fonte proteica ottimale (rispetto a quelle animali).

Migliora la salute di ossa, pelle e denti, favorisce la corretta digestione, migliora la produzione di globuli rossi e di midollo osseo;
uova: regolano i livelli di colesterolo nel sangue, contrastano la comparsa di malattie cardio-vascolari e le infiammazioni, rafforzano il sistema immunitario, permettono di aumentare la prestazione sportiva;
rucola: ricca di vitamina C, B, A, E ma contiene anche minerali come ferro, zinco, potassio, magnesio e fosforo. Permette di regolare il peso, favorire le funzioni del fegato, contrastare l’azione dei radicali liberi, migliorare la qualità sangue, favorisce la diuresi e l’espulsione di gas intestinali;
grano saraceno: fonte di vitamine B1, B2, PP, B5, fibre e minerali come magnesio, ferro e rame, favorisce la digestione, contrasta l’artite e le patologie del sistema cardio-circolatorio;
limone: ricco di oligo elementi, sali minerali e vitamine, è in grado di rinforzare il sistema immunitario, favorire la digestione, bilanciare il ph, stimolare l’evacuazione, aumentare la tonicità della pelle, eliminare le tossine, favorire la perdita di peso;
farine integrali: ricche di acidi grassi, vitamine del gruppo B, selenio, calcio, magnesio e ferro, sono in grado di regolare l’indice insulinico, favorire il transito intestinale e l’evaquazione, rinforzare il sistema immunitario, contrastare emorroidi e stipsi;
miele: ricco di vitamine del gruppo B e C, polifenoli e oli essenziali, svolge un’azione decongestionante, anti-infiammatoria, emolliente, disintossicante, diuretica, anti-anemica e cardiotropa.


Per quanto riguarda l’acqua, quelle da preferire sono:

acqua oligominerale (residuo fisso tra 50 e 500 mg/l);
acqua ricche di sali minerali (maggiore di 1000 mg/l);
acqua medio-minerale (residuo fisso tra 500 e 1000 mg/l);
acqua minimamente mineralizzate (inferiore a 50 mg/l).

Il miglior integratore da abbinare

Per massimizzare i risultati e fare in modo che siano duraturi nel tempo, alla dieta e al consumo di acqua, si consiglia di associare un buon integratore alimentare naturale. Il migliore, attualmente, tra i tanti disponibili in commercio, è sicuramente Spirulina Fit che ha la seguenti proprietà, oltre a essere raccomandato da esperti e consumatori del settore:

  • Brucia il grasso e le calorie in eccesso, anche a riposo
  • Accelera il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici aiutando nel processo digestivo
  • Combatte la fame nervosa dal momento che sazia e impedisce di arrivare affamati ai pasti principali della giornata
  • Depura fegato, reni e intestino mantenendo la forma a lungo
  • Permette di perdere centimetri e adipe.

Spirulina Fit è attualmente riconosciuto il miglior integratore, grazie ai suoi benefici, alla sicurezza e alle testimonianze positive di chi lo sta utilizzando

Si tratta di un integratore naturale notificato come sicuro e attendibile dal Ministero della Salute e molto efficace, anche perché non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Spirulina: componente che dà il nome al prodotto, funge da ricostituente e sostegno, accelera il processo metabolico bloccando la produzione delle cellule adipose
  • Gymnema: favorisce il metabolismo di carboidrati e lipidi, oltre ad allontanare i morsi della fame
  • Fosfato di calcio: ingrediente che permette di proteggere la pelle, i tendini e le ossa, oltre ad aumentare le prestazioni del prodotto.

Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine spirulina-fit

Consigliato dai migliori esperti in quanto purifica l’organismo ed elimina le scorie che impediscono il dimagrimento naturale. Si consiglia di assumerne una o due compresse dopo i pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua per attaccare i cumuli adiposi e impedire che si formino nuovamente.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 4 confezioni invece di 196 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.