Notizie.it logo

Dieta del riso, come dimagrire in modo sano

dieta

La dieta del riso permette di perdere fino a nove kg in un giorno. Ecco come si articola e cosa si può assumere come integratore.

Anche se si tratta di un cereale, il riso può essere utile ad una dieta corretta e ben bilanciata, a patto ovviamente di non esagerare con le porzioni. Andiamo a vedere un tipico programma riguardante questo particolare dieta e, infine, cerchiamo di scoprire un integratore dimagrante che può aiutarci a rimetterci in forma.

Dieta del riso

La dieta del riso è un regime alimentare che, se ben seguito, può permettere di perdere anche 9 kg in un mese. Un risultato, quindi, formidabile, se si pensa che comunque il riso è un cereale. Essendo, inoltre, senza glutine, è un cibo che può essere utilizzato anche da chi soffre di celiachia. Inoltre, a parità di peso, sazia molto di più della pasta, essendo più ricco di amido e di acqua.

Non tutti sanno che il riso è un ottimo alimento disintossicante e molto digeribile. Nella sua versione integrale è anche ricco di fibre, alleato quindi contro la costipazione. Il riso bianco bollito, invece, è perfetto per rimettersi in forma dopo casi di diarrea o di vomito. Esistono, poi, alcuni tipi di riso che sono perfetti per l’ipertensione, dato che aiutano a regolare la pressione del sangue ed abbassare i livelli di colesterolo: sono, ad esempio, la qualità rossa e quella nera (chiamato Venere).

Il miglior integratore dimagrante naturale

Qual è il miglior integratore dimagrante per accompagnare questo regime alimentare? Piperina e Curcuma plus ci può dare una grossa mano. Si tratta di un integratore da assumere in capsule che ci aiuta ad eliminare il grasso in eccesso nel nostro organismo, oltre a rendere molto più veloce il nostro metabolismo.

Inoltre, grazie alla presenza della piperina, riesce a diminuire notevolmente il senso di fame, anche quella nervosa. Depura, inoltre, lo stomaco, il fegato e l’intestino, offrendo un’immediata sensazione di benessere prolungato.

Oltre alla piperina, la sostanza alcaloide presente nel pepe nero da cucina, troviamo nella formulazione la curcuma, una spezia benefica e disintossicante per il nostro organismo. Infine, presente anche il silicio colloidale, che si occupa di andare a rinforzare le articolazioni e le ossa del nostro corpo. Assolutamente privo di controindicazioni, il prodotto è composto da soli ingredienti naturali al 100%. Per chi fosse interessato, può cliccare qui o sulla seguente immagine

-

L’articolo, essendo un esclusivan si può comprare soltanto sul web, al sito ufficiale di Piperina e Curcuma Plus. Non è, infatti, possibile acquistare l’articolo in nessun altro modo. Collegandosi al sito si può accedere al menù Ordina ora. Qui dovremo andare ad inserire i nostri dati personali nel modulo che ci appare sul web. Attualmente, è in vigore una promozione che offre due confezioni di Piperina e Curcuma Plus al prezzo di una. Vale a dire che, quindi, otterremo a casa due confezioni al costo di 49 euro. La consegna è del tutto gratuita ed esiste la possibilità di pagare direttamente alla consegna, cioè con il contrassegno in modo sicuro e veloce. Sul sito internet troviamo, inoltre, tantissime recensioni da parte di chi ha già provato l’articolo in passato e che ne è rimasto soddisfatto.

Programma della dieta del riso

Dopo aver presentato la dieta del riso e il miglior integratore naturale, vediamo adesso, che tipo di programma seguire se abbiamo intenzione di fare la seguente dieta.

Si tratta di un regime alimentare molto breve, che dura appena undici giorni, proprio perché altrimenti si andrebbe davvero incontro a delle carenze nutrizionali anche molto importanti. Ha un’azione drenante e purificante. Chi vuole, eventualmente, può sostituire anche il riso con la quinoa, un alimento sempre senza glutine che sazia con pochissime calorie.

Per seguire, quindi, questo tipo di dieta, dobbiamo inizialmente comportarci nel modo seguente, per tre giorni. A colazione si andrà a consumare una crema di riso dolce, preparata con il cereale bollito in molta acqua e poi frullato, con aggiunta di un pizzico di miele o con contorno di frutti rossi. A pranzo, invece, andremo a consumare del riso integrale lessato in molta acqua, da far assorbire quasi per intero, condito con un filo d’olio d’oliva e un frutto.

Infine, a cena, perfetta una minestra di riso, o orzo o quinoa, condita con verdure lessate a parte. Successivamente, troviamo una fase di nove giorni di dieta, da seguire come mantenimento. Questa seconda fase è un po’ meno drastica della precedente, ma permette lo stesso di perdere del peso.

Ecco un esempio di una giornata dei nove giorni di programma. A colazione possiamo consumare un bicchiere di latte di riso con tre gallette, più poca marmellata bio. A pranzo andrà bene un po’ di riso integrale bollito, condito con formaggio fresco e verdure bollite. Si può, al posto del riso, consumare pesce magro come la spigola o il nasello, pollo senza pelle. A cena, un risotto con i funghi o un riso bollito con gamberi cotti al vapore, più un’insalata mista o delle verdure alla griglia. Come spuntino a metà pranzo e cena, via libera alla frutta.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche