La dieta di Sergio Mattarella: cosa mangia il Presidente della Repubblica?

Qual è la dieta di Sergio Mattarella? Scopriamo cosa mangia il Presidente della Repubblica.

Sergio Mattarella, nato a Palermo il 23 luglio 1941, attuale Presidente della Repubblica segue una dieta per tenersi in forma. Ecco cosa mangia il Presidente.

La dieta di Sergio Mattarella: cosa mangia il Presidente della Repubblica?

Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, ha tre figli. Laureato in Giurisprudenza nel 1964 all’Università “La Sapienza” di Roma con il massimo dei voti è il 12esimo presidente della Repubblica Italiana dal 3 febbraio 2015. Ma come si tiene in forma all’età di 81 anni con la dieta?

A svelarlo è un libro, I menù del Quirinale, preziosa testimonianza di ben 250 menù serviti nella storia della repubblica italiana, tre re e 12 presidenti della Repubblica. Il volume è stato stampato dall’Accademia italiana della Cucina 10 anni fa, in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia, e oggi costituisce una preziosissima testimonianza culinaria.

L’attuale capo di stato Sergio Mattarella, a quanto pare, è molto ghiotto di zuppe e vellutate con ceci, lenticchie e roveja, un’antica varietà di piselli.

Di tanto in tanto, Mattarella richiede un assaggio di anelletti al forno, primo piatto palermitano, così come spaghetti al pomodoro, verdure e pesce, sempre con pochi condimenti, all’insegna di una sobrietà che riflette il suo carattere. Tale menù, tale presidente.

La dieta di Sergio Mattarella: come si tiene in forma il Presidente

81 anni compiuti, l’attuale capo di Stato italiano Sergio Mattarella è perfettamente in forma. Come raccontato dallo chef del Quirinale Fabrizio Boca, tra i piatti preferiti di Mattarella ci sono anche spaghetti al pomodoro, verdure e pesce, ma tutto condito in modo sobrio e semplice.

“Con il presidente abbiamo un rapporto familiare. Ogni tanto viene a salutarci in cucina”, racconta lo chef. Inoltre, il Presidente ama tutti i prodotti naturali e a km zero, tipici della dieta mediterranea.

A Mattarella, poi, piace moltissimo la Roveja: una varietà di pisello chiamata anche “pisello dei campi” dal seme colorato che va dal verde scuro al marrone, grigio, che ha un sapore simile alla fava.

Dalle 06:00/06:30 inizia la colazione del Presidente a base principalmente di uova, pane integrale e marmellata con pochi zuccheri ma anche questo pasto è molto variabile. Fondamentale per Mattarella è la leggerezza.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

La dieta di John Goodman: come ha perso 90kg l’attore del grande Lebowski

Qual è la differenza tra eritema solare e scottatura?

Leggi anche