Digestione difficile: i consigli migliori

Chi soffre di digestione difficile dovrebbe seguire alcuni consigli allo scopo di migliorare le proprie condizioni di salute.

La digestione difficile è un problema molto serio che riguarda un gran numero di persone. Per migliorare la situazione è bene seguire alcuni consigli: scopriamo i migliori.

Alimenti da evitare in caso di digestione difficile

Chi soffre di digestione difficile deve fare grande attenzione alla propria alimentazione.

Ci sono infatti alcuni alimenti che devono essere evitati per fare in modo di prevenire il problema.

In particolare è necessario non consumare cibi troppo ricchi di grassi come quelli fritti e le carni troppo grasse.

Evitate anche il consumo di formaggi fermentati e limitate la quantità di frutta zuccherina in quanto questa fermenta nello stomaco provocando problemi di digestione in chi ne è sensibile.

Le bibite gasate, il caffè e le bevande alcoliche devono essere evitate.

Gli alleati in caso di digestione difficile

Esistono alcuni alimenti che sono alleati in caso di difficile digestione. Proprio per questo è bene introdurli nella propria dieta e consuamarli regolarmente.

In particolare suggeriamo di utilizzare lo zenzero, una radice che promuove la digestione e ha davvero un gran numero di utilizzi. Anche i germogli sono in grado di regalare benefici, così come anche i finocchi e la menta.

Consigliamo inoltre di consumare anche miso, tofu, kefir e yogurt.

Altri consigli da seguire in caso di digestione difficile

In caso di cattiva digestione è essenziale evitare di fare pasti troppo abbondanti. Cercate quindi di organizzare la vostra alimentazione distribuendo il cibo in cinque momenti (colazione, pranzo, cena e due spuntini).

Anche andare a letto subito dopo aver mangiato causa dei problemi seri alla digestione. Prima di coricarsi infatti è bene attendere almeno tre ore allo scopo di eviare che la posizione sdraiata porti la risalita e il ristagno dei succhi gatrici nell’esofago.

Ricordate anche di non consumare mai alimenti troppo caldi che possono causare problemi allo stomaco rendendo la digestione complessa.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olio essenziale di chiodi di garofano: proprietà e benefici

Olio essenziale di chiodi di garofano: benefici contro il mal di denti

Leggi anche
  • defibrillatoreDispositivi salvavita: l’importanza del defibrillatore dae
  • donnaVulvodinia: i rimedi naturali migliori

    Per combattere la vulvodinia è possibile sfruttare i grandi benefici offerti da alcuni rimedi naturali: scopriamo insieme quali sono i migliori.

  • alimentazioneVulvodinia: quali cibi evitare

    Le donne che soffrono di vulvodinia devono prestare grande attenzione alla propria alimentazione: scopriamo quali cibi evitare.

  • Tutto ciò che c'é da sapere sulla vulvodiniaCos’è la Vulvodinia: cause, sintomi e come si cura

    Scopriamo nel dettaglio le possibili cause, tutti i sintomi e la cura per la Vulvodinia, una patologia ginecologica invalidante sotto più aspetti

Contents.media