Notizie.it logo

Dimagrire camminando: come perdere peso per il cambio di stagione

dimagrire camminando

Come si può dimagrire camminando? Attraverso una buona attività, ma anche un buon integratore: ecco Piperina e Curcuma Plus.

Dimagrire camminando è possibile, anche grazie ad alcuni accorgimenti. Da sempre l’attività fisica è l’alleata numero uno per poter perdere peso, abbinata ad una buona dieta. Esistono, inoltre, alcuni rimedi naturali che ci possono aiutare. Uno di questi è chiamato Piperina e Curcuma Plus.

Dimagrire camminando

Una semplice camminata può essere utile per perdere peso. Spesso non è necessario correre, né iscriversi in palestra pagando costosi abbonamenti per provare a mantenersi in forma. Anche la camminata, se fatta con costanza e accompagnata da un’alimentazione sana, può rivelarsi molto efficace per buttare giù, in vista del cambio di stagione, i tanti odiati kg di troppo. Con l’arrivo della primavera, infatti, sarà certamente più facile trovare occasione per fare una bella passeggiata in un parco o in centro. Le temperature tiepide ci invogliano ad uscire di casa, per fortuna.

Camminare favorisce il dimagrimento. Per farlo, però, dobbiamo tenere a mente alcuni accorgimenti. Innanzitutto dobbiamo mantenere una buona posizione, con spalle basse, rilassate ed indietro.

Il collo dovrà essere disteso, mentre il viso posto in avanti. Inizialmente dovremmo camminare per circa 30 minuti al giorno. Si consiglia, infatti, di fare attività fisica per circa 150 minuti alla settimana. Camminare per mezz’ora al giorno, per cinque giorni alla settimana, può essere, quindi, molto salutare. Alcuni dicono di arrivare a 45 minuti, ma tutto dipende da quanto siamo allenati e quanto tempo abbiamo a disposizione. Consigliamo sempre di iniziare per gradi: inizialmente 20 minuti, per poi aumentare di 10 e via via migliorare sempre di più la nostra resistenza.

Dimagrire camminando: come fare e cosa mangiare

Una volta deciso quanto camminare, dobbiamo stabilire anche il come. Il ritmo, infatti, è molto importante. Inizialmente si consiglia di tenere un basso ritmo, proprio perché non siamo molto allenati. Una volta che camminiamo ormai da qualche settimana, possiamo pensare di incrementare la velocità. Camminare a passo spedito, infatti, ci può aiutare a dimagrire in poco tempo. Alcuni studi scientifici sulla materia hanno dimostrato come sia meglio camminare per poco tempo ma ad un ritmo sostenuto, invece di camminare a lungo a velocità ridotta.

Nel primo caso, infatti, si ottiene una riduzione di grasso addominale, specialmente nelle donne.

In genere, si consiglia di camminare per una velocità che possa farci sentire il battito del cuore leggermente accelerato. Il cuore non deve battere all’impazzata nel petto, ma solo essere un po’ più veloce del solito. In questo modo potremo bruciare molte calorie, con pochissimo sforzo. E’ importante anche il riposo: nella tabella di marcia, infatti, dovremmo mettere in conto uno o due giorni di riposo alla settimana. Ciò servirà ai nostri muscoli per riposare e per poter recuperare in modo appropriato.

Gli sforzi eccessivi, infatti, non fanno mai bene: comportano, ad esempio, il rischio di infortuni, di provocare dolore ai muscoli e di incorrere in uno stato di malessere che viene chiamato exercise burn out, stato nel quale la fatica eccessiva brucia le risorse del nostro corpo.

Il miglior integratore da abbinare

Assieme alla camminata, si consiglia abbinare un buon integratore dimagrante: Piperina e Curcuma Plus.

Si tratta di un prodotto del tutto naturale, dato che contiene ingredienti chimicamente non trattati. Per questo motivo, non presenta controindicazioni e può essere utilizzato da tutti, ad eccezione delle donne in gravidanza e allattamento o coloro che possiedono allergie ad uno (o più) degli elementi di cui si compone.

Questo specifico integratore naturale è considerato il migliore, nella sua categoria, per i benefici riscontrati e per il passaparola positivo di esperti e consumatori.

I suoi componenti sono la piperina, la curcuma e il silicio colloidale. La piperina è una sostanza benefica, che ci permette di eliminare la fame nervosa e di aumentare i succhi gastrici. Serve, inoltre, a rendere biodisponibile l’altra sostanza in maniera maggiore, chiamata curcuma. La curcuma è una spezia che deriva dall’Oriente e che viene chiamata anche con il nome di Zafferano delle Indie, per il suo colore giallo che ricorda quella la spezia. E’ depurativa, detox, dimagrante, detossinante ed antiossidante.

Infine, è presente anche il silicio colloidale, una sostanza che troviamo presente anche nel nostro corpo, in grado di rinforzare e sviluppare le articolazioni, le ossa ed i nostri muscoli.

Per chi fosse interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

Si assume in capsule nella misura di due per ogni pasto principale: due a pranzo e due a cena, almeno mezz’ora prima di sedersi a tavola. L’articolo si trova soltanto sul sito internet ufficiale. E’ necessario quindi collegarsi al sito e cliccare su Ordina Ora. In poco tempo avremo accesso ad un modulo da compilare con i nostri dati personali. Potremo scegliere tra differenti tipi di pagamento, come il Paypal, la carta di credito oppure anche il contrassegno. Il costo è di 49 € per quattro confezioni al posto di 196€. Le spese di spedizione, inoltre, non sono a carico del cliente, ma dell’azienda fornitrice: sono, quindi, del tutto gratuite. In poco tempo avrete modo di ottenere Piperina e Curcuma Plus all’indirizzo pattuito ed iniziare subito la vostra cura dimagrante, senza alcuna problematica per la vostra salute.

© Riproduzione riservata
Leggi anche