Dimagrire senza seguire una dieta: è davvero possibile?

Dimagrire senza dieta è davvero possibile? Sì, se si crea un deficit calorico muovendosi di più ed eliminando i junk food

Molti pensano che per perdere peso sia per forza necessario rinunciare ai piatti che tanto amiamo, ma in realtà è possibile dimagrire senza per forza seguire una dieta. Vediamo come.

È davvero possibile dimagrire senza dieta?

Per perdere peso è necessario creare un deficit calorico, consumando durante la giornata più calorie di quante se ne assumono.

Per creare un deficit calorico esistono due soluzioni: seguire una dieta, assumendo meno calorie di quante se ne bruciano, oppure aumentare il consumo di calorie giornaliere.

Seguire una dieta per dimagrire può essere una soluzione che funziona solo nel breve periodo, ma appena si smette di seguire un determinato regime alimentare capita spesso di riprendere tutti i chili persi. Si determina così il famoso effetto yo-yo, in un circolo vizioso senza fine.

Tuttavia, esistono delle soluzioni efficaci per dimagrire senza per forza seguire una dieta. Vediamo quali sono.

Dimagrire senza dieta: fai più attività fisica

Il primo consiglio per dimagrire senza dieta è quello di fare attività fisica e di muoversi di più e più spesso. Non è necessario iscriversi in palestra, basta ritagliarsi almeno un’ora al giorno per andare a correre o per fare una lunga passeggiata a passo sostenuto.

In questo modo, sarà semplice bruciare calorie e perdere peso.

Inoltre, cerca di muoverti di più anche nella vita di tutti i giorni. Usa la bici per andare a lavoro o a fare la spesa e anziché utilizzare l’ascensore fai le scale. In più, puoi approfittare della pausa pranzo per sgranchirti un po’ e fare una breve passeggiata.

Dimagrire senza dieta: cura l’alimentazione

Desiderare di dimagrire senza dieta non significa che si può mangiare tutto ciò che si vuole, inclusi i cibi non proprio salutari, ricchi di grassi e di zuccheri.

Per questo occorre curare la propria alimentazione e fare attenzione a ciò che si mangia.

Innanzitutto, è necessario mantenere la corretta idratazione dell’organismo, bevendo almeno due litri d’acqua al giorno. Bere a sufficienza, infatti, consente di bruciare più calorie in minor tempo.

Inoltre, è necessario imparare ad ascoltare il nostro corpo, in modo da mangiare quando si ha davvero fame e non solo quando si è annoiati, tristi o arrabbiati. Tieni presente anche che spesso la sensazione di fame non significa che abbiamo appetito, ma che siamo assetati. Prima di mangiare, quindi, bevi un bicchiere d’acqua e vedi se la tua sensazione cambia.

Per dimagrire senza dieta occorre imparare anche a mangiare in modo più consapevole, facendo attenzione a ciò che si mangia e alle quantità. Evita perciò di mangiare guardando la tv o mentre sei distratto dallo smartphone.

Una grande differenza per dimagrire senza dieta possono farla anche le dimensioni dei tuoi piatti. Usa perciò un piatto piccolo per ridurre le porzioni. Cerca di preferire anche cibi che saziano a lungo e che sono sani e benefici per l’organismo, ed evita di acquistare junk food come patatine, caramelle e dolciumi. In questo modo sarà più semplice non cedere alle tentazioni dimagrendo più in fretta.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Punture di zecca: ecco quali sono i migliori rimedi naturali

L’importanza della vitamina B6 per i nostri capelli

Leggi anche
Contents.media