Dormire troppo fa male alla salute: gli effetti

Dormire troppo fa male alla salute: a confermarlo è un recente studio che dimostra come dormire oltre 8 ore a notte aumenti il rischio di ictus.

Dormire bene è essenziale per mantenere la salute a lungo e per vivere a pieno le giornate. Spesso si parla dei poblemi legati alla mancanza di sonno, ma uno studio ha rivelato che anche dormire troppo fa male. Vediamo insieme quali sono i risultati emersi da questa importante ricerca.

Dormire troppo fa male: lo studio

Un recente studio inglese pubblicato sul Journal of American Heart Association, ha dimostrato che dormire troppo fa male. Le persone che riposano regolarmente più di 7 o 8 ore a notte rischiano infatti una morte prematura nel 30% dei casi.

I ricercatori hanno esaminato 74 studi realizzati tra il 1970 e il 2017 che hanno coinvolto un totale di oltre tre milioni di persone.

Da qui, gli esperti sono arrivati alla conclusione che le persone che dormivano per 10 ore avavano più possibilità di morire prematuramente.

I risultati dello studio dimostrano che dormire troppo fa male

Stando ai risultati emersi dallo studio, dormire per oltre 10 ore a notte è davvero negativo per la salute. L’aumento di rischio di morte per ictus è del 56% e l’aumento del rischio di morte per malattie cardiovascolari è del 49%.

Si tratta di percentuali davvero molto elevate che fanno comprendere quanto restare a letto troppo a lungo sia davvero dannoso.

Secondo il ricercatore capo Chun Shing Kwok dell’Istituto per la Scienza e la Tecnologia in Medicina della Keele University, dormire troppo “è un marker di elevato rischio cardiovascolare e occorre prestare maggiore attenzione all’indagine sulla durata e sulla qualità del sonno durante le consultazioni del paziente”.

L’esperto ha spiegato che ci sono delle influenze sociali, culturali, psicologiche, comportamentali, patofisiologiche e ambientali sul modo in cui dormiamo.

Quando si ha un bambino piccolo oppure ci si deve prendere cura di un familiare, ma anche se si vive in zona rumorese o se si fanno turni irregalari a lavoro, è chiaro che dormire bene siventi complesso.

Necessari screening per permettere a tutti di dormire bene

Lo studio sul sonno ha dimostrato la necessità di effettuare degli screening per i disturbi del sonno in maniera regolare. Questi dovrebbero essere effettuati da parte dei medici generici e avrebbero l’occasione di aiutare le persone a restare in salute.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa mangiare per abbassare la glicemia

I grassi buoni che non devono mai mancare nella dieta quotidiana

Leggi anche
  • defibrillatoreDispositivi salvavita: l’importanza del defibrillatore dae
  • donnaVulvodinia: i rimedi naturali migliori

    Per combattere la vulvodinia è possibile sfruttare i grandi benefici offerti da alcuni rimedi naturali: scopriamo insieme quali sono i migliori.

  • alimentazioneVulvodinia: quali cibi evitare

    Le donne che soffrono di vulvodinia devono prestare grande attenzione alla propria alimentazione: scopriamo quali cibi evitare.

  • Tutto ciò che c'é da sapere sulla vulvodiniaCos’è la Vulvodinia: cause, sintomi e come si cura

    Scopriamo nel dettaglio le possibili cause, tutti i sintomi e la cura per la Vulvodinia, una patologia ginecologica invalidante sotto più aspetti

Contents.media