Come eliminare i parassiti intestinali in modo naturale

Se ti senti stanco, sempre di cattivo umore e non riesci a capirne la causa, potrebbe forse trattarsi di parassiti intestinali.

Si crede erroneamente che i parassiti intestinali siano problemi legati ai Paesi in sottosviluppo. In realtà tale disturbo è molto comune anche da noi e in tutti i Paesi sviluppati, nei quali secondo una stima il 50% delle persone ha problemi derivati dai parassiti.

Cosa sono, quali sintomi e quali cure ci sono per i vermi dell’intestino?

Parassiti intestinali

I parassiti intestinali, che possiamo chiamare semplicemente vermi, sono molto diffusi e presenti anche in patologie gravi; nei Paesi sviluppati si tratta di contaminazioni minori, ma molto comuni anche se ancora poco indagate. Probabilmente la loro presenza in aree considerate prima non a rischio, dipende dalle grandi migrazioni degli ultimi decenni.

Si tratta di microorganismi che vivono nel nostro organismo, i più comuni sono: Tenie, Ascaridi, Amebe, Giardia Lamblia.

Nella maggior parte dei casi vengono espulsi dal nostro corpo, ma le tossine che hanno rilasciato debilitano l’organismo, in particolare il sistema immunitario.

I disturbi collegati ai vermi sono molto severi e per alcuni specialisti rappresentano la principale fonte di inquinamento, dal punto di vista chimico, del corpo. I parassiti intestinali incidono non poco sui sistemi biologici del corpo e sulle sue risposte immuno-allergiche e di tipo nervoso.

Un altro effetto della presenza di vermi nell’intestino, risiede nel fatto che essi provocano alterazioni nel numero e nella qualità della flora batterica: essa è fondamentale per proteggere le cellule intestinali, produrre vitamine e sali minerali.

Luogo prediletto per i parassiti è perciò l’intestino, la colecisti e anche l’appendice.

Parassiti intestinali sintomi

Quali sono i sintomi che si accompagnano alla presenza di parassiti intestinali nel corpo? Eccone un elenco.

  • Stanchezza: un senso di spossatezza continua può essere collegato alla presenza di parassiti;
  • Diarrea: se compare diarrea durante o subito dopo un viaggio in Paesi lontani, la causa potrebbe essere i parassiti;
  • Cattiva digestione: frequenti intossicazioni alimentari e stomaco gonfio dopo mangiato;
  • Dermatiti, irritazioni, orticarie e acne inspiegabili;
  • Muscoli doloranti;
  • Costipazione o presenza di gas nell’addome.

Ossiuri cura

Milioni di persone nel mondo sono colpite dall’ossiuriasi, soprattutto i bambini in età scolare. Questi vermi non causano particolari danni, solo un gran prurito, e l’esserne colpiti non significa avere scarsa igiene. Gli ossiuri sono piccoli e sottili vermi bianchi che possono vivere nell’intestino, che depositano le loro uova sulla pelle circostante l’ano.

L’infezione viene curata con farmaci antiparassitari che si possono acquistare presentando ricetta medica e la cura consiste in due dosi di farmaco, a distanza di due settimane una dall’altra. Quando un soggetto è colpito dall’infezione, è bene che il trattamento venga esteso a tutti i famigliari. Importante e fondamentale per evitare nuovamente il contagio è un’accurata pulizia delle mani.

Prevenire l’infezione da ossiuri è possibile: oltre a mantenere una buona igiene delle mani, si suggerisce di tenere le unghie corte e pulite, evitando di mangiarle, non grattare nell’area anale per evitare di disperdere le uova e lavarsi accuratamente le mani soprattutto dopo essere andati in bagno e prima di toccare il cibo.

Se il bambino lamenta prurito anale e se non riesce a dormire in maniera serena, questo potrebbe rappresentare un campanello d’allarme. Anche il fatto che inizi a bagnare il letto è un fattore indicante la presenza del parassita: infatti questo può irritare l’uretra dalla quale esce l’urina.

La diagnosi viene fatta con l’individuazione delle uova del parassita e alle volta del verme: in genere entrambi si possono vedere sulla pelle vicino all’ano o sulle mutandine, qualche ora dopo che il soggetto affetto si è addormentato. Si può procedere con un esame delle feci o attraverso il cosiddetto “scotch test”: in questo caso si applica un adesivo nell’area dell’ano e si analizza al microscopio il contenuto.

Detoxic

Detoxic

Per mantenere il corpo in salute, è importante seguire un’alimentazione bilanciata e sana e disintossicare l’organismo regolarmente. I rimedi naturali sono molto consigliati in quanto non hanno sostanze chimiche e molte volte risultano essere più efficaci degli altri prodotti. Quello che vogliamo consigliarvi è Detoxic, che apporta i seguenti benefici all’organismo:

  • Elimina i parassiti
  • Migliora la salute e protegge fegato, cuore, polmoni e lo stomaco dai parassiti
  • Allevia i sintomi da biodegradazione nell’intestino e elimina le uova deposte dai parassiti

Gli ingredienti completamente naturali con cui è composto sono :

  • La cenaurea minore, esercita un’azione antinfiammatoria e coagulante
  • Chiodi di garofano, creano l’ambiente che protegge il corpo dallo sviluppo periodico di parassiti
  • Achillea millefoglie, distrugge i parassiti dall’organismo

Detoxic è un prodotto completamente naturale che non ha controindicazioni o effetti collaterali, inoltre proprio per la sua efficacia d’azione è consigliata dai migliori esperti del settore. Detoxic è disponibile in compresse ed è molto pratico da assumere: ne basta prendere una tutti i giorni prima dei pasti, con abbondante liquido in maniera da permetterne lo scioglimento completo nel tratto intestinale.

Per maggiori informazioni su Detoxic consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine

detoxic

Detoxic è un prodotto esclusivo che si può acquistare in modo sicuro e comodo solo dal sito ufficiale del prodotto. Infatti non è possibile acquistarlo nè in farmacia nè al supermercato tanto meno su siti online quali gli e-commerce.

Bisogna compilare il modulo con i propri dati ed inviare l’ordine, così sarà possibile usufruire dell’attuale promozione che vede una confezione al costo di 39€ con spese di spedizione gratuite ed il pagamento in contanti direttamente alla consegna.

Mario, 54 anni. Non ero ammalato, eppure non mi sentivo per niente bene. Soffrivo di sbalzi di umore e di gravi problemi digestivi. In Internet ho letto che la causa poteva essere rappresentata dai parassiti. Ho conosciuto Detoxic, un prodotto che libera il corpo da tutti gli agenti patogeni, e da quando lo assumo mi sento finalmente bene.”

Luisa, 43 anni. Con Detoxic ho la certezza di disintossicare il mio organismo. Non sapevo da dove provenisse tutta quella stanchezza, poi ho capito che la causa erano i parassiti intestinali. Da quando lo uso, mi sento in forma e molto più forte.”

Come Mario e Luisa sono tanti quelli che conoscono e usano Detoxic.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Addio occhiali da vista: arrivano le gocce che correggono la miopia

Forfora: risolvi il fastidioso problema con rimedi naturali

Leggi anche
Contents.media