I migliori esercizi da uomo per le gambe

Esistono numerosi esercizi per tonificare le gambe in maniera perfetta. Scopriamo quali sono i più efficaci per l'uomo e come praticarli correttamente

Allenare le gambe è fondamentale per aumentare la massa muscolare e rendere tonici gli arti inferiori. Svolgendo un workout specifico per le gambe è possibile migliorare la propria forma fisica in maniera efficace. Soprattutto per gli uomini risulta essenziale avere gambe muscolose e toniche.

Scopriamo quali sono i migliori esercizi per gambe da uomo.

Esercizi gambe uomo: i migliori

Prima di iniziare l’allenamento ricordate di riscaldare le gambe in maniera adeguata. Vi consigliamo di fare un po’ di corsa prima di sollevare pesi e fare grandi sforzi. Tenete a mente anche di fare stretching al termine del workout in quanto è essenziale per far allungare le fasce muscolare in maniera ottimale.

Vediamo quali sono i migliori esercizi gambe uomo per allenare nel migliore dei modi gli arti inferiori.

Advertisements

Affondi con bilanciere

Gli affondi con bilanciere sono un grande esercizio per le gambe, in particolare allenano in modo perfetto quadricipiti e glutei. In realtà il tipo di movimento che viene fatto con questo esercizio è in grado di sollecitare anche altri numerosi muscoli. Rispetto agli squat, gli affondi riescono ad allenare separatamente le gambe favorendo lo sviluppo simmetrico della muscolatura.

Dopo aver afferrato il bilanciere, appoggiatelo sulle spalle tenendo la schiena contratta con la sua naturale muscolatura.

Eseguite un passo in avanti e assicuratevi che il ginocchio non superi la punta dei piedi. L’altra gamba va distesa fino a tenere il ginocchio a pochi centimetri da terra. Mantenete la posizione per qualche istante e poi tornate alla posizione di partenza. Ripetete lo stesso esercizio anche con l’altra gamba.

Stacco da terra con bilanciere a gambe tese

Lo stacco da terra con bilanciere a gambe tese è una variante del classico stacco da terra.

Si esegue di solito con carichi elevati in modo da fare uno sforzo molto grande allo scopo di stimolare la produzione di ormoni come il testosterone, un ormone che promuove l’accrescimento dei muscoli. Quando praticate questo esercizio vi consigliamo di utilizzare scarpe comode e basse perché la suola alta ammortizzerebbe la spinta iniziale rendendo l’esercizio meno utile.

Ponete il bilanciere a terra vicino ai piedi poi afferratelo dopo esservi accovacciati con uno squat.

Per sollevarlo raddrizzate le gambe tenendo le ginocchia leggermente flesse. Tenendo lo sguardo fisso in avanti, mantenete la schiena dritta e inclinate il busto in avanti mentre alzate il bilanciere. Durante il sollevamento il bilanciere deve seguire una traiettoria rettilinea tenendo il bilanciere vicino al corpo. Terminate la salita tenendo il petto in fuori e la testa dritta.

Squat largo

Tenete i piedi in orizzontale e posizionate le mani ai lati del corpo. Mentre scendete verso il pavimento fate la flessione e quando andate verso terra fate attenzione a tenere la schiena dritta. Il capo forma l’estensione della colonna vertebrale durante tutto il movimento. Concentratevi sull’attivazione della muscolatura della parte centrale del corpo e aprite il petto.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alzheimer: la migliore dieta per prevenire la malattia

I migliori esercizi per le gambe a corpo libero

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.