Ginnastica dolce per addominali: ecco quali sono gli esercizi migliori

Esistono alcuni esercizi di ginnastica dolce che risultano essere molto utili per gli addominali. Scopriamo quali sono i migliori.

Per migliorare l’aspetto degli addominali è possibile praticare anche alcuni esercizi di ginnastica dolce. Questo tipo di allenamento consente di eliminare gli antipatici rotolini dalla zona addominale. Un buon allenamento per i muscoli dell’addome permette di ridurre le formazioni di adipe che si sedimentano nella dona della pancia.

Per ottenere grandi risultati serve comunque costanza, per cui abbiate pazienza e non arrendetevi se non vedete immediatemente dei risultati.

Esercizi di ginnastica dolce per addominali

Esercizio 1

Il primo esercizio di ginnastica dolce per addominali consiste nel fare un po’ di stretching. Sdraiatevi a terra a pancia in cu tenendo la schiena ben aderente al pavimento. Piegate le ginocchia e tenetele strette con le mani. Espirate e portate le ginocchia vicino allo sterno e poi abbassate lentamente i piedi a terra.

Fate 3 serie da 8 movimenti.

Esercizio 2

Sdraiatevi a terra a pancia in su tenendo le braccia distese verso l’alto. Fate attenzione a tenerle distanziate dal busto e a tenere le ginocchia flesse. Inspirate e sollevate le gambe unite verso l’alto, distendendole. Espirate e poi tornate alla posizione iniziale. Fate 3 serie da 8 flessioni.

Esercizio 3

Sdraiatevi a terra a pancia in su. Con le braccia distese ben distanziate dal busto e le gambe allungate, espirate piegando le gambe e portate le ginocchia vicino alla fronte inarcando la schiena.

Tornate alla posizione iniziale e srotolate lentamente la colonna vertebrale. Fate 3 serie da 8 movimenti.

Esercizio 4

Mettetevi di fronte a un tavolo e posizionate le mani sul bordo. Inclinate il corpo in avanti in modo da formare un angolo da 45 gradi con il pavimento. Spingete con le mani verso l’alto fino a quando non riuscirete a sentire gli addominali al lavoro. Mantenete la posizione per 30 secondi e poi rilassatevi.

Ripetete il movimento per 5 volte e fate 3 serie di questo movimento con una pausa di circa un minuto tra una serie e l’altra.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cos’è la mielite? Sintomi e cure principali

Sintomi principali e rimedi migliori contro la lombalgia

Leggi anche
Contents.media