I migliori esercizi per glutei alti e sodi

Per avere glutei sodi e perfetti esistono alcuni esercizi davvero efficaci. Vediamo insieme quali svolgere per avere grandi risultati.

Avere un lato b sodo è l’obiettivo di molte donne. Esistono alcuni esercizi per glutei alti che danno ottimi risultati in poco tempo. Scopriamo insieme quale allenamento seguire per ottenere un lato b da favola.

Esercizi per glutei alti e sodi

Per avere un lato b da urlo, vi consigliamo di praticare alcuni esercizi per glutei alti e sodi.

Per ottenere ottimi risultati vi suggeriamo di combinare il workout con una sana alimentazione e l’esercizio fisico.

Squat

Gli squat sono i migliori esercizi per tonificare sia le gambe che i glutei. Si tratta di un esercizio che vi aiuta a bruciare calorie in maniera efficace e rapida. Questo allenamento è utile anche a eliminare la cellulite da cosce e glutei.

Per praticarli dovete stare in piedi con le gambe divaricate e le punte dei piedi ruotate leggermente all’infuori.

Dovete portare le braccia dietro alla nuca e piegare le ginocchia come se foste seduti su una sedia. Portate i glutei all’indietro alleggerendo pian piano le punte dei piedi e lasciando il peso del corpo sui talloni. Fate attenzione a mantenere il busto dritto, per mantenere l’equilibrio portate le braccia in avanti durante la discesa. A questo punto dovete tornare alla posizione iniziale e ripetere l’esercizio per 3 serie da 10 ripetizioni.

Affondi frontali

Gli affondi frontali si svolgono stando in piedi e tenendo i piedi leggermente divaricati e la schiena diritta. Fate un passo in avanti e abbassandovi facendo attenzione a tenere la schiena dritta. Piegate la gamba in avanti per formare un angolo retto e poi piegatela dietro senza appoggiarvi al pavimento. Tornate quindi alla posizione iniziale tenendo la gamba spiegata. Ripetete l’esercizio anche con l’altra gamba e fate 2 serie da 10 ripetizioni.

Sollevamento del bacino

Per eseguire questo esercizio dovete sdraiarvi a terra tenendo le braccia lungo il corpo e piegando le gambe. La pianta del piede deve rimanere a contatto con il pavimento. A questo punto dovrete alzare il bacino verso l’alto in modo che il corpo formi un triangolo e lasciando le spalle attaccate al pavimento. Abbassate quindi il bacino senza far mai toccare i glutei con il pavimento e poi risollevate. Svolgete 4 serie di ripetizioni da 10.

Slanci verso il basso

Rimanete in piedi tenendo la gamba sinistra piegata in avanti e il ginocchio all’altezza dell’anca. Forzate i glutei mentre piegate in maniera lenta il corpo in avanti. Portate le mani verso il pavimento mentre stendete la gamba verso sinistra dietro di voi. Rimanete ferme per qualche secondo e poi tornate alla posizione di partenza. Ripetete l’esercizio una decina di volte.

Slanci laterali su un fianco

Stendetevi su un fianco e appoggiate la testa al braccio che avete a terra. Portate l’altro braccio in avanti per appoggiarvi e mantenere l’equilibrio. Alzate la gamba verso l’alto e abbassatela poi senza farla toccare con la gamba a terra. Fate 15 ripetizioni da 3 serie per ogni gamba.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori esercizi per addominali bassi da fare in piedi

Colazione estiva dietetica: consigli per il pasto più importante

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.