Fiori californiani per dimagrire: qual è il loro segreto

I fiori californiani sono dei piccoli portenti: le loro proprietà sono ottime per aiutarci a dimagrire e agiscono positivamente sulla nostra mente.

Quando stiamo affrontando un periodo di dieta ferrea per dimagrire probabilmente non ci è mai passato per la testa che uno degli strumenti più efficaci è approfittare delle proprietà benefiche e delle energie rilasciate dai fiori: i fiori californiani, in particolare, svolgono un ruolo significativo.

Ma quali? E in che modo?

Fiori californiani per dimagrire: cosa sono?

Prima di addentrarci nell’argomento, facciamo una piccola panoramica su cosa siano i fiori californiani, perché non tutti sanno di cosa si tratta.

I fiori californiani sono stati “scoperti” negli anni ’70 dalle ricerche che fanno capo a Kaminski e Kats. Sono stati approfonditamente studiati nelle loro funzioni e negli effetti che le loro essenze avrebbero portato all’organismo, ma soprattutto alla nostra psiche! I fiori californiani sono infatti impiegati per aiutarci a rispondere ai piccoli e grandi problemi della quotidianità con il giusto approccio e a raggiungere i nostri obiettivi con la serenità necessaria.

Anche quando il nostro obiettivo è perdere peso, per aiutarci a dimagrire possiamo sfruttare le essenze dei fiori californiani, perché per farlo dobbiamo come prima cosa predisporre la nostra mente. Ecco quali sono.

Fiori californiani per dimagrire con tranquillità

Vediamo quali sono i fiori californiani più adatti per chi ha un solo obiettivo: dimagrire. Sembra facile ma non sempre lo è, per questo dobbiamo aiutare la nostra mente.

Buttercup

Quando ci mettiamo a dieta lo facciamo probabilmente perché ci sentiamo inadeguati, poco attraenti e non abbiamo alcuna sicurezza in noi stessi.

Questo è il fiore californiano che più ci aiuta a riconoscere i nostri pregi.

Indian Paintbrush

Questo è il fiore che stimola la nostra vitalità e ci rimette sulla giusta strada per ricondurci al nostro focus. Quando, durante la dieta, ci sentiamo abbattuti e pensiamo di non farcela, questo è tra i fiori californiani migliori per ricominciare a dimagrire.

Milkweed

I fiori californiani ci aiutano durante il percorso che facciamo per dimagrire, ognuno a proprio modo.

Il Milkweed è il fiore che supporta la nostra mente quando il cibo è diventato per noi una vera e propria dipendenza, aiutandoci ad affrontare la sfida di staccarci da “lui”.

Fiori californiani per dimagrire: dosaggi consigliati

Quando parliamo di assunzione di fiori californiani per dimagrire ci stiamo ovviamente riferendo alla loro essenza, che troviamo in forma liquida, in erboristeria, e che possiamo dunque assumere in gocce. Il consiglio è quello di servirsi di 4 gocce per 4 volte al giorno, affinché il senso di fame appaia sempre più ridotto.

Naturalmente, l’aiuto dei fiori californiani è vano se durante la nostra quotidianità ci abbandoniamo ad eccessi e non seguiamo una dieta sana ed equilibrata.

Scritto da Francesca Iodice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Jiaogulan: proprietà e funzioni benefiche dell’antica pianta

Olio di lino per la pelle: quali sono i benefici principali

Leggi anche
  • Dieta digiuno serale: benefici e integratoriDieta digiuno serale: benefici e integratori

    La dieta è fondamentale per garantire il benessere psicofisico del proprio organismo. Scopriamo insieme come funziona quella del digiuno serale.

  • Stufetta elettrica portatile: i benefici per la casaStufetta elettrica portatile: i benefici per la casa

    La stufetta elettrica è uno strumento di nuova generazione, grazie al quale mantenersi al caldo e mantenere calda la casa, mantenendo bassi i consumi.

  • mal di testaI rimedi naturali contro il mal di testa forte al risveglio

    I rimedi naturali per contrastare il mal di testa forte che si prova a volte al risveglio sono numerosi: scopriamo i migliori.

  • Capelli radi a ottobre: come rinforzarli naturalmenteCapelli radi a ottobre: come rinforzarli naturalmente

    I capelli radi a ottobre sono una condizione comune, sia a uomini che a donne, perché dipendono da cause diverse. Scopriamo come curarli.

Contents.media