I migliori consigli per una corretta igiene orale

Per una corretta igiene orale è bene seguire i migliori consigli. Scopriamo come fare in modo di mantenere un alito fresco e denti puliti.

Per avere una bocca sana a fresca, è essenziale mantenere una corretta igiene orale seguendo alcuni semplici consigli. I denti e le gengive devono essere trattate con cura non solo per preservare l’aspetto estetico, ma anche per il benessere generale dell’organismo.

Pulire ogni giorno denti e gengive con lo spazzolino, filo interdentale e colluttorio è il primo punto da seguire per migliorare la propria salute.

Consigli per una corretta igiene orale

Per una corretta igiene orale è essenziale seguire alcuni consigli, ad esempio è bene lavare i denti almeno due volte al giorno. Vi consigliamo di cambiare spazzolino ogni 3 o 4 mesi per evitare di utilizzare uno spazzolino con setole consumate. Scegliete lo spazzolino in maniera accurata e optate per un dentifricio a base di fluoro per prevenire le carie e rallentare la distruzione dello smalto dentale, inoltre questo tipo di dentifricio ha un’azione rimineralizzante.

Advertisements

Vi suggeriamo di utilizzare un colluttorio per via della sua azione antibatterica temporanea che aiuta a combattere i sintomi dell’alito cattivo e permette di rinfrescare la bocca. Anche il filo interdentale è importante perchè permette di eliminare la placca e i residui di cibo nei punti in cui lo spazzolino non riesce ad arrivare.

Risulta essenziale anche non dimenticare di effettuare visite periodiche dal dentista allo scopo di assicurarsi che tutto vada bene e che non ci siano carie.

Se notate che le gengive sanguinano mentre lavate i denti o vi fanno male, andate subito dal dentista per evitare che possano esserci problemi gravi.

Consigli per un alito sempre fresco

L’alitosi è un problema molto grave per molte persone e viene provocata da diversi fattori come scarsa igiene, tabacco, alcool, alcuni tipi di cibo e secchezza eccessiva del cavo orale. L’alito cattivo risulta essere una grande causa di disagio, ma è possibile combatterlo seguendo alcuni semplici consigli molto utili.

Per prima cosa non dimenticate mai di lavare i denti dopo ogni pasto e pulite bene anche la lingua. Evitate di fumare molte sigarette e di mangiare alimenti come spezie, carne, formaggi e bevande alcoliche che possono peggiorare l’alito.

Vi suggeriamo di bere molta acqua e di utilizzare prodotti specifici per eliminare l’alito cattivo e rinfrescare il cavo orale. Eistono in commercio dentifrici e colluttori di grande qualità che sono stati realizzati proprio allo scopo di migliorare l’alito e preservarne la freschezza a lungo.

Solo curando i propri denti nel migliore dei modi sarete certi di avere un alito fresco e denti bianchi. Se volete un sorriso luminoso, vi consigliamo di scegliere dentifrici realizzati con prodotti in grado di sbiancare i denti. Optate per prodotti non troppo aggressivi per non rovinare lo smalto dentale.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come allenarsi e tornare in forma? Quattro esercizi per principianti

Endorfine: tutto quello che c’è da sapere sugli ormoni della felicità

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.