Laura Chiatti: la beauty routine dell’attrice

Laura Chiatti e la sua beauty routine, scopriamo i suoi segreti di bellezza per un aspetto invidiabile come il suo.

Laura Chiatti, attrice e mamma di successo, appare sempre in perfetta forma fisica e non solo. Per quest’anno l’attrice ha scelto il nuovo taglio di capelli, tendenza dell’anno. Ecco svelata la beauty routine di Laura Chiatti.

Laura Chiatti e la sua beauty routine

L’attrice umbra, moglie dal 2014 di Marco Bocci e mamma di Enea e Pablo, ha scelto un taglio di capelli super cool. Si tratta di un lob alleggerito da sfilature soft, portato liscio e abbinato a una lunga frangia che incornicia lo sguardo killer di Laura Chiatti. Ecco svelata la sua beauty routine e alcuni segreti di bellezza.

“Purtroppo per me il cosmetico a cui non posso proprio rinunciare è il correttore, perché ho delle evidenti occhiaie di natura, che ho sempre avuto anche da bambina. Mi piacciono molto i trucchi e fin da quando ero piccola ho sempre osservato mia madre che è tutt’ora una grande amante del make-up”, ha dichiarato l’attrice umbra.

Laura Chiatti, pelle chiara e dai toni freddi, evita l’esposizione prolungata ai raggi del sole e si prende cura del proprio viso con creme e prodotti di bellezza super idratanti. Essenziale, nella sua skincare, è l’Avene Spray Corpo SPF 30. Una pelle di latte come quella della Chiatti necessita una protezione ad hoc e resistente ai raggi solari, che colpiscono anche in inverno non solo in estate.

L’attrice non è mai ricorsa alla chirurgia e non soffre di dismorfofobia

L’attrice umbra ribadisce, appena ne ha occasione, di non essere mai voluta ricorrere a chirurgia estetica ma di aver fatto qualche ritocchino naturale. La sua è una bellezza acqua e sapone, anche nel trucco non ama make-up molto strong e coprenti. Per lei, basta il correttore, un fondotinta pelle chiara, eye-liner immancabile e labbra nude.

Inoltre, Laura Chiatti fu accusata di soffrire di dismorfofobia. L’attrice ha sempre detto di no. “Alcuni giorni mi vedo meno bella, ma succede a tutti. Non soffro di dismorfofobia che è una patologia seria. Io non mi vedo né brutta né grassa”.

La dismorfofobia, infatti, è un’eccessiva preoccupazione per difetti fisici, spesso immaginari o comunque di entità sicuramente inferiore a quanto percepito e ritenuto dal soggetto.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

La beauty routine di Alice Pagani: la skincare dell’attrice di Baby

Esercizi gravidanza primo trimestre: i consigliati

Leggi anche
  • 2148700266Protezione solare: come scegliere la crema giusta

    Il sole può essere un vero amico del nostro organismo. Fondamentale per la sintesi della vitamina D, aiuta a produrre serotonina e può contribuire a tenere sotto controllo alcuni problemi dermatologici, come l’acne e la psoriasi.

  • image 8fa69758 10a8 462b 9b4f 2647462dc137Crema idratante per rughe: quale scegliere

    La crema idratante, a base di componenti come acido ialuronico, dona una pelle dall’aspetto giovane e ben idratato e levigato.