Metodi naturali per affrontare i sintomi del raffreddore e dell’influenza

Raffreddore e influenza non vanno sottovalutati. Ecco i rimedi naturali per affrontare i sintomi e rafforzare il sistema immunitario.

Raffreddore e influenza sono due malanni stagionali molto diffusi che non vanno affrontati con leggerezza. In presenza di sintomi specifici, soprattutto se si è soggetti a rischio, è sempre opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia, il quale saprà indicare la terapia più adatta per affrontare al meglio il problema.

In caso di sintomi lievi, ma anche come forma di prevenzione o a supporto della terapia fornita dal medico, è comunque possibile ricorrere ad alcuni metodi naturali, utili, a seconda dei casi, per rafforzare il sistema immunitario, alleviare i sintomi e trovare un momentaneo sollievo.

Questi consentono di prevenire e contrastare i sintomi attraverso le loro proprietà decongestionanti, antibatteriche e regolatrici, nonché grazie al soddisfacimento del fabbisogno vitaminico giornaliero. Tra le vitamine più utili in questo contesto, le quali possono essere assunte tramite la normale alimentazione o ricorrendo ad appositi integratori, sono la vitamina C e la vitamina D. Quest’ultima in particolare, come si può leggere alla pagina https://www.vitaminad3ibsa.it/, rafforza il sistema immunitario e contribuisce al suo funzionamento.

In questo articolo presenteremo alcuni rimedi naturali per affrontare al meglio i malanni di stagione, prevenendoli o contrastandone i sintomi.

Decongestionare le vie nasali con i suffumigi

Tra i principali sintomi del raffreddore rientra la congestione delle vie nasali. Per liberarle in modo naturale è possibile ricorrere ai suffumigi, ossia all’inalazione di vapore. Per aumentarne l’efficacia è possibile aggiungere all’acqua in ebollizione olio essenziale di eucalipto, camomilla, malva, bicarbonato di sodio o timo.

Parola d’ordine: riposo

Quando si è ammalati, il corpo ha un maggiore bisogno di riposo. Per questo motivo, all’apparire dei primi sintomi di un raffreddore o di un’influenza, è bene interrompere tutte le attività previste per la giornata, mettersi a letto e concedersi un po’ di riposo.

I benefici del miele

Il miele, da assumere sciolto nel latte caldo o mescolato con un qualche goccia di limone, è un classico rimedio della nonna. Le sue proprietà antibatteriche, utili per combattere i sintomi influenzali, sono state anche dimostrate da uno studio condotto dai ricercatori della Sapienza di Roma.

Tra le varietà di miele più efficaci sotto questo punto di vista rientrano quelli derivati da timo ed eucalipto, nonché quelli di melata, arancio e limone.

Prevenire i malanni stagionali con una corretta alimentazione

Curare va bene, ma prevenire è meglio. Uno dei modi migliori per non ritrovarsi, con l’arrivo del freddo, bloccati a letto con febbre, mal di gola e congestione delle vie respiratorie consiste nel seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, la quale sia in grado di fornire all’organismo tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno per funzionare al meglio.

Tra gli alimenti più utili per rafforzare il sistema immunitario rientrano gli agrumi e i kiwi, ricchi di vitamina C, il pesce e le uova, in grado di apportare vitamina D.

Altri metodi naturali per rafforzare il sistema immunitario

Oltre a seguire un’alimentazione equilibrata, è importante:

  • esporsi al sole, così da favorire la produzione di vitamina D;
  • assumere probiotici, utili per la flora batterica intestinale;
  • prendere l’echinacea, in grado di rafforzare le difese immunitarie e prevenire i malanni di stagione;
  • fare esercizio fisico.

Tutto questo permette di rafforzare le proprie difese immunitarie con metodi naturali e utili a mantenere il benessere di tutto l’organismo.

Lascia un commento

Aumentano disturbi neurosviluppo in bimbi, decalogo neuropsichiatri

Farmaceutica: IAI Academy, 16 giovani talenti su patologie infiammatorie e autoimmuni

Leggi anche
Contentsads.com