Olio di cartamo per perdere peso: consigli e utilizzo

L'olio di cartamo ha numerosi benefici per l'organismo. Questo rimedio viene spesso impiegato per aiutare a dimagrire e risulta molto efficace.

L’olio di cartamo viene estratto dai semi di una pianta erbacea dal nome scientifico carthamus tinctorius. Questa pianta, anche nota come zafferanone, vanta numerose proprietà terapeutiche e viene utilizzata in cucina come validata alternativa allo zafferano. L’olio di questa pianta ha un ruolo importante nella protezione del sistema circolatorio ed è un potente idratante molto usato in ambito cosmetico.

Cos’è l’olio di cartamo

Il cartamo è una pianta che produce semi oleosi da cui è possibile ottenere un olio ricco di grassi insaturi che si chiama olio di cartamo. L’estrazione dell’olio dai semi può avvenire in maniera diversa. Nel caso in cui sia destinato all’industria alimentare, si usa la spremitura a freddo che non altera la composizione del prodotto. Nel caso invece in cui l’olio di cartamo sia poi usato per vernici e combustibili, l’estrazione avviene con l’uso di solventi chimici.

cartamo

L’olio ad uso alimentare ha caratteristiche simili a quella di altri oli vegetali come quello di girasole e quello di mais. È infatti un olio molto ricco di acido oleico e di acido linoleico, ossia di omega 6.

Le quantità di omega 3 sono invece del tutto trascurabili perché possiede poco acido linolenico. All’interno dell’olio ci sono anche buone quantità di vitamina K e di sali minerali come calcio, potassio e manganese.

Olio di cartamo per dimagrire

Fino a qualche anno fa l’olio di cartamo era ritenuto miracoloso per chi voleva dimagrire, inoltre veniva spesso usato anche per migliorare le prestazioni fisiche e mentali. Oggi però, dopo numerosi studi e ricerche scientifiche, l’olio di cartamo per dimagrire non è più ritenuto così magico.

Gli oli vegetali ricchi di acidi grassi poli-insaturi e mono-insaturi sono sempre da preferire agli acidi grassi saturi, ma comunque non significa che facciano dimagrire.

Trattandosi di un olio con molti acidi grassi, è chiaro che l’apporto calorico di quest’olio sia molto elevato e che il suo utilizzo quotidiano debba essere assolutamente limitato. Per cui questo olio non possiede proprietà dimagranti, ma semplicemente è più sano di quelli di origine animale.

Proprietà alimentari

L’olio è una grande fonte di omega 9 e di omega 6. Si tratta di acidi grassi buoni perché insaturi e quindi non nocivi per la salute umana. Questi lipidi hanno anzi una funzione protettiva molto importante. L’acido oleico ha la caratteristica di resistere all’ossidazione e aiuta il sistema cardiovascolare. L’acido linoleico può essere assimilato solo tramite l’alimentazione, per cui è fondamentale aggiungere alla dieta alimenti che lo contengono proprio come l’olio di cartamo. Questo acido grasso è in grado di contrastare il colesterolo nel sangue riducendone le quantità.

cartamo

Proprietà cosmetiche dell’olio di cartamo

La caratteristica fondamentale di questo olio è quella di essere molto idratante. Questa funzione lo rende molto apprezzato in cosmetica nella realizzazione di prodotti contro le pelli secche. Si tratta di un olio che non unge molto e quindi oltre che nelle creme è possibile sfruttarlo anche in maniera diretta sulla pelle secca.

È molto utile anche contro rossori e acne per via dell’elevata quantità di vitamina K. Risulta poi ottimo per migliorare l’elasticità della pelle anche durante la gravidanza allo scopo di prevenire le smagliature. Sui capelli sfibrati e secchi, l’olio di cartamo ha effetti idratanti molto importanti.

Ricordiamo che su amazon è possibile ordinare in modo facile e veloce l’olio di cartamo

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta veloce: gli alimenti da consumare e il menù tipo

Dieta dash: benefici e schema alimentare

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.