Olio di palma: quali sono le controindicazioni

L'olio di palma non è dannoso come si pensa. In realtà, però, ci sono delle controindicazioni per l'uso. Sempre meglio usare con riguardo.

Quali sono le controindicazioni derivanti dall’utilizzo di olio di palma? Dove si trova questo ingrediente e quali possono essere gli alimenti che non lo contengono?

Olio di Palma dove si trova

L’olio di palma fino a poco tempo fa si trovava in tantissimi prodotti.

Essendo un grasso a basso costo, infatti, le industrie alimentari ne usavano davvero a bizzeffe. Da alcuni anni è però stato sostituito da altri tipi di grassi, come ben sappiamo.

Lo ritroviamo soprattutto in prodotti confezionati, specie se dolciari, del calibro di biscotti e merendine varie, ma anche tipi di cornetti e brioches confezionate. E’ possibile trovarlo nelle creme spalmabili al cacao o alla nocciola, in budini preconfezionati o torte, ma anche in focacce, crackers, snack salati, grissini, pane, pasta sfoglia, sughi pronti, dadi da brodo.

Advertisements

Fino a poco tempo fa si trovava addirittura anche nel latte per neonati.

Olio di palma cancerogeno

Ma l’olio di palma è davvero cancerogeno? In realtà, questo grasso non è da demonizzare più degli altri. E’ risaputo, infatti, che tutti gli oli (anche quelli di cocco, mais arachidi e girasole) possono sviluppare sostanze tossiche se ad alta concentrazione. Il rischio, quindi, non sarebbe tanto per esso, ma per tutti i tipi di olio vegetale.

Vero è, però, che nella produzione di questo olio vengono sfruttati molti bambini come forza lavoro. Inoltre, il vero problema sembra essere rappresentato dall’impatto ambientale. Si dice, infatti, che la produzione di tale grasso sia una delle principali cause di deforestazione nelle zone della Malesia, ma anche dell’Indonesia.

In ogni caso, non è mai stato stabilito con certezza se l’olio di palma potesse essere cancerogeno o meno. Esistono tantissimi prodotti che attualmente sono in commercio con la dicitura “senza olio di palma”.

Alimenti senza olio di Palma

Dove possiamo trovare gli alimenti senza olio di palma? Oggi li ritroviamo in tutti gli scaffali dei supermercati, ma non solo. Possiamo trovarli ad esempio anche su Amazon.

  • Chocozen, cioccolata solubile senza olio di palma

Si tratta di un prodotto che non contiene questo grasso. E’ vegetale al 100% e, inoltre, non contiene lattosio. Costa circa 5 euro, anziché 9.

  • Burro di arachidi senza olio di palma

Si tratta di un tipo di burro di arachidi che è privo di questa sostanza, a tutto beneficio del gusto.

Su Amazon abbiamo la possibilità di acquistarlo a circa 13 euro, anziché 17. E’ una sostanza vegan, in quanto non presenta nessun elemento di origine animale.

  • Freaker barrette proteiche 50 g con proteine della soia

Sono delle barrette proteiche particolarmente interessanti, poiché oltre a non contenere tale olio non hanno nemmeno grassi idrogenati di vario genere. Il prodotto costa circa 44 euro, per un totale di 1 kg di prodotto. Li ritroviamo su Amazon a sapori differenti, tutti molto gustosi.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come riconoscere i dolori reumatici e come combatterli

Come evitare l’intervento di Liposuzione

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.